SARDEGNA

26 Dicembre 2017

187 mila euro dalla Regione a favore delle eccellenze dell’agroalimentare della Sardegna

La Giunta, su proposta dell’assessore dell’Agricoltura, Pier Luigi Caria, ha stanziato nei giorni scorsi 187 mila euro per la realizzazione di azioni di informazione e promozione dei prodotti dell’agroalimentare. Tutte le attività saranno affidate all’Agenzia Laore Sardegna che svilupperà una serie di iniziative nel corso del 2018.

L’assessore. “Vogliamo dare – ha spiegato l’assessore Caria – ulteriore visibilità alle nostre eccellenze dell’agroalimentare, le migliori espressioni di un settore che ha grandi potenzialità e che, attraverso azioni di promozione mirate, può conquistare nuovi mercati e diventare un sistema produttivo ancora più forte e solido. Attraverso Laore mettiamo in campo azioni significative per favorire la conoscenza di vini, produzioni olivicole, formaggi e altri prodotti di grande qualità che hanno necessità di nuovi spazi commerciali. Un’azione coordinata che riteniamo possa concretizzarsi in importanti opportunità di crescita per le aziende sarde”.

Vino. In particolare, per la promozione del comparto vitivinicolo, l’esecutivo ha deciso di sostenere l’educational-tour del Vermentino e la comunicazione al Vinitaly, che si svolgerà a Verona dal 15 al 18 aprile 2018, grande vetrina mondiale dedicata ai vini e ai distillati.

Olio. Grande attenzione sarà inoltre riservata alla promozione dell’olio extra vergine d’oliva. Viene prevista la partecipazione alla manifestazione fieristica “Olio Capitale”, che rappresenta un’occasione per favorire l’esportazione dell’olio di qualità prodotto in Sardegna. L’evento si svolgerà a Trieste dal 3 al 6 marzo 2018 e sarà aperto a operatori italiani e internazionali del settore.
Si punta inoltre a incrementare la visibilità e la risonanza del concorso nazionale “Premio Montiferru”, che ha il supporto prezioso delle agenzie Laore e Agris e mira a promuovere il miglioramento della qualità dell’olio, a valorizzare i migliori extravergine prodotti in Italia e all’estero e a diffondere la conoscenza e l’apprezzamento delle produzioni tra i consumatori.

DOP/IGP. Altre risorse vengono destinate a diffondere la conoscenza di prodotti DOP/IGP quali il carciofo spinoso di Sardegna DOP, lo zafferano di Sardegna DOP, e l’Agnello di Sardegna IGP. E ancora si intende promuovere l’informazione su tre prodotti lattiero caseari ovini regionali a denominazione di origine protetta e dei formaggi biologici. Sono in programma degustazioni guidate e percorsi di educazione alimentare rivolti a operatori del settore, giornalisti specializzati e buyer, con particolare riguardo ai paesi europei, in primis Austria e Germania. 

Ricerca vino o cantina

Cerca

Partecipa al sondaggio

Quale metodo preferisci per acquistare i tuoi vini?

Aperto 2 Gennaio 2018

Questo sito non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinità. Pertanto non può essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. La redazione dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata, e saranno comunque sottoposti a moderazione.

© 2015 Evolve Digital - P.IVA 02926510922 - Tutti i diritti riservati.