8 Novembre 2017

A Dorgali il 12 novembre si celebra la Giornata Europea dell'Enoturismo

Anche quest'anno RECEVIN, in collaborazione con le Associazioni delle Città del Vino dei differenti paesi d'Europa, promuove la Giornata Europea dell'Enoturismo. La seconda domenica di novembre, in prossimità del giorno di San Martino, le Città del Vino d'Italia, Spagna, Francia e Portogallo si uniranno in un itinerario ideale alla scoperta dei territori più vocati d'Europa per un brindisi speciale.

Il prossimo 12 novembre, i più bei borghi enologici d'Europa daranno vita a un calendario di eventi enogastronomici, un itinerario del gusto che attraverserà non solo il vecchio continente, ma per la prima volta, grazie ad una partnership con l'Associazione Internazionale per il Turismo Enogastronomico AENOTURla data sarà celebrata anche con eventi in città brasiliane e uruguaiane. L'espansione della Giornata Europea dell’Enoturismo in America Latina ha come obiettivo la trasformazione da Giornata Europea a Giornata Mondiale dell’Enoturismo per il 2018.

Per celebrare questa giornata infatti in tutta Europa verranno organizzati congiuntamente numerosi eventi, feste del vino, convegni, seminari, degustazioni e mostre di prodotti tipici: ogni attività che abbia affinità con il mondo del vino, dell'enogastronomia e che permetta la diffusione e la conoscenza dei prodotti del territorio sarà un motivo per festeggiare la cultura del vino in Europa. L'apertura delle cantine, l'organizzazione di degustazioni con le aziende del territorio o programmi che abbiano attinenza con le produzioni locali tipiche sono solo un esempio di attività che possono essere organizzate e che permettono di scoprire la cultura, la natura e la tipicità del territorio, caratteristiche essenziali di ognuna delle città della rete delle Città del Vino d'Europa.

La Giornata Europea dell’Enoturismo è nata nel 2009 da un’idea di RECEVIN e viene celebrata annualmente la seconda domenica di novembre con programmi organizzati dalle Città del Vino europee. Si tratta di una promozione importante che si svolge in diversi paesi europei, dove vengono organizzate contemporaneamente visite turistiche e visite in cantina, passeggiate nei vigneti, conferenze, seminari e mostre sul vino, concerti, degustazioni, visite a monumenti, castelli e musei, eventi sportivi nei vigneti e programmi tematici organizzati da ristoranti e alberghi.

In Sardegna  "La Giornata Europea dell’Enoturismo" si svolgerà a Dorgali, vediamo assieme il programma:

Ore 9:00 

  • Saluti istituzionali e avvio della conferenza/dibattito dal titolo: "Enoturismo e destagionalizzazione. Opportunità e strategie di sviluppo". Interverranno
  • Assessore Regionale al Turismo (in attesa di conferma);
  • personalità del mondo del giornalismo enogastronomico;
  • operatori del settore ricettivo.

Ore 10:30 

Inizio degustazione guidata (con sommelier AIS) delle migliori etichette, selezionate tra le varie Cantine del territorio. (Cantina Vedele, Antonio Fancello, Cantine Chidera, Cantine Spanu, Azienda Agricola Toloi, Atha Ruja e la Cantina di Dorgali.

Ore 12:00 

Buffet conviviale a cura di chef locali. 

COMMENTI

comments powered by Disqus

Ricerca vino o cantina

Cerca

Partecipa al sondaggio

Quale metodo preferisci per acquistare i tuoi vini?

Aperto Sabato 13 Febbraio 2016

Questo sito non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinità. Pertanto non può essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. La redazione dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata, e saranno comunque sottoposti a moderazione.

© 2015 Evolve Digital - P.IVA 02926510922 - Tutti i diritti riservati.