Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere sempre aggiornato

* Privacy

1 Agosto 2011

Il pregiato vino rosso del Sulcis Iglesiente racconta i profumi, i valori, le tradizioni e la cultura della sua terra, emozionante e genuina.

CARIGNANO MUSIC EXPERIENCE - SAPORI E NOTE NELLE CANTINE DEL SULCIS IGLESIENTE

Il pregiato vino rosso del Sulcis Iglesiente racconta i profumi, i valori, le tradizioni e la cultura della sua terra, emozionante e genuina, in occasione della manifestazione Carignano Music Experience, accompagnato dalla passione e dalla magia della musica interpretata da artisti internazionali.

Il vino Carignano sarà il protagonista principale di CARIGNANO MUSIC EXPERIENCE, rassegna che tra il 28 agosto e il 2 ottobre 2011, animerà le notti del Sulcis Iglesiente in una felice mescolanza di note, sapori e profumi. Nella suggestiva cornice delle Cantine aderenti all’Associazione Strada del Vino Carignano del Sulcis, andranno in scena spettacoli di musica accompagnati dalla degustazione dei migliori vini prodotti dalle cantine stesse e dei prodotti legati alla tradizione culinaria locale.

Una fascinosa fusione tra le note avvolgenti della musica più appassionata e toccante, vibranti passi di tango e bossanova e i più pregiati vini Carignano DOC prodotti in queste terre fin dall’antichità.
"Il nostro territorio si lega inscindibilmente ai sapori autentici di un’eccellente tradizione culinaria e naturalmente all'indiscusso protagonista di questa rassegna di eventi, il vino Carignano, che racchiude nel suo bouquet le infinite sfumature di una terra generosa e affascinante, ancora tutta da scoprire" - afferma Marinella Grosso, Assessore al Turismo della Provincia di Carbonia Iglesias e Presidente dell’Associazione Strada del Vino Carignano del Sulcis. "E sulla scia del grande successo che la rassegna ha avuto negli scorsi anni - aggiunge l’Assessore - continuiamo a scommettere su Carignano Music Experience perché si faccia ambasciatore di questo messaggio e diventi il nostro biglietto da visita in Italia e nel mondo".

Degustare il Carignano, abbinato ai migliori prodotti culinari autoctoni, significa quindi “assaggiare” il Sulcis Iglesiente: nel suo sapore dal gusto deciso e dal bouquet intenso, si sente il carattere della sua gente, cordiale e determinata, generosa e ospitale, perché il Carignano è un vino che avvolge ed incendia i sensi.

Organizzata e promossa dall’Assessorato al Turismo della Provincia di Carbonia Iglesias e dall'Associazione Strada del Vino Carignano, la manifestazione in omaggio al principe dei rossi sardi propone un intenso programma che prevede sei importanti eventi dal 28 agosto al 2 ottobre 2011: tango, jazz, flamenco e sonorità mediterranee ne esalteranno l’animo nascosto. Un ricco calendario di appuntamenti, concerti e degustazioni per vivere un’esperienza che vi lascerà un segno intenso e coinvolgerà tutti i sensi!

CARIGNANO MUSIC EXPERIENCE: IL PROGRAMMA

28 agosto – Cantina Santadi (Santadi)

ContraMilonga in “El corazon al sur”: tango
(Fabio Furia, bandoneon; Marcello Melis, pianoforte; Giovanni Chiaramonte, contrabbasso; Joaquin Palomares, violino; Diego Romero e Ainara Horrillo, ballerini di tango argentino)


4 settembre – Tonnara La punta (Carloforte)
Rosalia De Souza & Maurizio di Fulvio Trio in “Brasil Flower”:
ritmi brasiliani e bossanova
(Rosalia De Souza, voce; Maurizio di Fulvio, chitarra; Ivano Sabatini, contrabbasso; Walter Caratelli, percussioni)

11 settembre – Borgo Is Loccis Santus (S. Giovanni Suergiu)
Gabriele Mirabassi Quartet in “Canto di Ebano”: jazz
(Gabriele Mirabassi, clarinetto; Paolo Alfonsi, chitarra; Salvatore Maiore, contrabbasso; Alfred Kramer, batteria)

18 settembre – Borgo Medievale di Tratalias (Tratalias)
Dario Piga, José Ismael Sierra, Eva Piñero in “Flamenco toma seis”
(Dario Piga, chitarra; José Ismael Sierra, chitarra; Antonello Casu, cajón e percussioni; Eva Piñero, voce; Anna Fiori e Anna Marras, danza)

25 settembre – Cantina di Calasetta (Calasetta)
Quartetto Klez in “Tra classico e tradizione Klezmer”
(Stefano Martini, violino; Matteo Salerno, flauto; Egidio Collini, chitarra; Francesco Giampaoli, contrabbasso)

2 ottobre – Cantina Sardus Pater (Sant’Antioco)
Bozen Brass in “Black & White” – All time music
(Norbert Fink, corno; Stefan Mahlknecht, trombone; Robert Meumair, tromba; Toni Pichler, tuba; Anton Ludwig Wilhalm, tromba)

PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI
www.sulcisiglesiente.eu – tel 0781 828205
 

COMMENTI

comments powered by Disqus

Ricerca vino o cantina

Cerca

Partecipa al sondaggio

Quale metodo preferisci per acquistare i tuoi vini?

Aperto Sabato 13 Febbraio 2016

Questo sito non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinità. Pertanto non può essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. La redazione dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata, e saranno comunque sottoposti a moderazione.

© 2015 Evolve Digital - P.IVA 02926510922 - Tutti i diritti riservati.