SARDEGNA

1 Agosto 2011

Il pregiato vino rosso del Sulcis Iglesiente racconta i profumi, i valori, le tradizioni e la cultura della sua terra, emozionante e genuina.

CARIGNANO MUSIC EXPERIENCE - SAPORI E NOTE NELLE CANTINE DEL SULCIS IGLESIENTE

Il pregiato vino rosso del Sulcis Iglesiente racconta i profumi, i valori, le tradizioni e la cultura della sua terra, emozionante e genuina, in occasione della manifestazione Carignano Music Experience, accompagnato dalla passione e dalla magia della musica interpretata da artisti internazionali.

Il vino Carignano sarà il protagonista principale di CARIGNANO MUSIC EXPERIENCE, rassegna che tra il 28 agosto e il 2 ottobre 2011, animerà le notti del Sulcis Iglesiente in una felice mescolanza di note, sapori e profumi. Nella suggestiva cornice delle Cantine aderenti all’Associazione Strada del Vino Carignano del Sulcis, andranno in scena spettacoli di musica accompagnati dalla degustazione dei migliori vini prodotti dalle cantine stesse e dei prodotti legati alla tradizione culinaria locale.

Una fascinosa fusione tra le note avvolgenti della musica più appassionata e toccante, vibranti passi di tango e bossanova e i più pregiati vini Carignano DOC prodotti in queste terre fin dall’antichità.
"Il nostro territorio si lega inscindibilmente ai sapori autentici di un’eccellente tradizione culinaria e naturalmente all'indiscusso protagonista di questa rassegna di eventi, il vino Carignano, che racchiude nel suo bouquet le infinite sfumature di una terra generosa e affascinante, ancora tutta da scoprire" - afferma Marinella Grosso, Assessore al Turismo della Provincia di Carbonia Iglesias e Presidente dell’Associazione Strada del Vino Carignano del Sulcis. "E sulla scia del grande successo che la rassegna ha avuto negli scorsi anni - aggiunge l’Assessore - continuiamo a scommettere su Carignano Music Experience perché si faccia ambasciatore di questo messaggio e diventi il nostro biglietto da visita in Italia e nel mondo".

Degustare il Carignano, abbinato ai migliori prodotti culinari autoctoni, significa quindi “assaggiare” il Sulcis Iglesiente: nel suo sapore dal gusto deciso e dal bouquet intenso, si sente il carattere della sua gente, cordiale e determinata, generosa e ospitale, perché il Carignano è un vino che avvolge ed incendia i sensi.

Organizzata e promossa dall’Assessorato al Turismo della Provincia di Carbonia Iglesias e dall'Associazione Strada del Vino Carignano, la manifestazione in omaggio al principe dei rossi sardi propone un intenso programma che prevede sei importanti eventi dal 28 agosto al 2 ottobre 2011: tango, jazz, flamenco e sonorità mediterranee ne esalteranno l’animo nascosto. Un ricco calendario di appuntamenti, concerti e degustazioni per vivere un’esperienza che vi lascerà un segno intenso e coinvolgerà tutti i sensi!

CARIGNANO MUSIC EXPERIENCE: IL PROGRAMMA

28 agosto – Cantina Santadi (Santadi)

ContraMilonga in “El corazon al sur”: tango
(Fabio Furia, bandoneon; Marcello Melis, pianoforte; Giovanni Chiaramonte, contrabbasso; Joaquin Palomares, violino; Diego Romero e Ainara Horrillo, ballerini di tango argentino)


4 settembre – Tonnara La punta (Carloforte)
Rosalia De Souza & Maurizio di Fulvio Trio in “Brasil Flower”:
ritmi brasiliani e bossanova
(Rosalia De Souza, voce; Maurizio di Fulvio, chitarra; Ivano Sabatini, contrabbasso; Walter Caratelli, percussioni)

11 settembre – Borgo Is Loccis Santus (S. Giovanni Suergiu)
Gabriele Mirabassi Quartet in “Canto di Ebano”: jazz
(Gabriele Mirabassi, clarinetto; Paolo Alfonsi, chitarra; Salvatore Maiore, contrabbasso; Alfred Kramer, batteria)

18 settembre – Borgo Medievale di Tratalias (Tratalias)
Dario Piga, José Ismael Sierra, Eva Piñero in “Flamenco toma seis”
(Dario Piga, chitarra; José Ismael Sierra, chitarra; Antonello Casu, cajón e percussioni; Eva Piñero, voce; Anna Fiori e Anna Marras, danza)

25 settembre – Cantina di Calasetta (Calasetta)
Quartetto Klez in “Tra classico e tradizione Klezmer”
(Stefano Martini, violino; Matteo Salerno, flauto; Egidio Collini, chitarra; Francesco Giampaoli, contrabbasso)

2 ottobre – Cantina Sardus Pater (Sant’Antioco)
Bozen Brass in “Black & White” – All time music
(Norbert Fink, corno; Stefan Mahlknecht, trombone; Robert Meumair, tromba; Toni Pichler, tuba; Anton Ludwig Wilhalm, tromba)

PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI
www.sulcisiglesiente.eu – tel 0781 828205
 

Ricerca vino o cantina

Cerca

Partecipa al sondaggio

Quale metodo preferisci per acquistare i tuoi vini?

Aperto 2 Gennaio 2018

© 2018 Evolve Digital - P.IVA 02926510922 - Tutti i diritti riservati.