6 Febbraio 2016

Ci lascia a 82 anni Giacomo Tachis, il padre dell'enologia Sarda

E’ morto Giacomo Tachis, il padre del Sassicaia, dei Supertuscan e dell’enologia sarda moderna, lasciandoci in eredità grandi vini come Turriga, Terre Brune e Barrua. Figura fondamentale per la crescita enologica di tutto il Paese e grande conoscitore della letteratura classica.

Aveva 82 anni e ormai da tempo aveva lasciato il testimone ai suoi allievi con cui rimaneva sempre in contatto. Con la Sardegna e soprattutto con il Carignano aveva un rapporto speciale, d’amore, su cui ha rivolto le sue attenzione tanti anni fa.

Per chi vuole approfondire la sua conoscenza, invito a leggere il libro “Sapere di vino” che non dovrebbe mancare nella libreria di nessun appassionato.

L’anno scorso pubblicammo un articolo a lui dedicato che vorrei riproporvi:
http://www.lestradedelvino.com/articoli/tachis-papa-dell-enologia-di-qualita-in-sardegna/
 

Augusto Piras
Wine Editor - Sommelier
indietro

COMMENTI

comments powered by Disqus

Ricerca vino o cantina

Cerca

Partecipa al sondaggio

Quale metodo preferisci per acquistare i tuoi vini?

Aperto Sabato 13 Febbraio 2016

Questo sito non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinità. Pertanto non può essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. La redazione dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata, e saranno comunque sottoposti a moderazione.

© 2015 Evolve Digital - P.IVA 02926510922 - Tutti i diritti riservati.