SARDEGNA

17 Luglio 2018

CIWFF 2018: Cagliari diventa per due giorni la capitale del vino

Si sono date appuntamento nel cuore di Cagliari più di quaranta cantine per un percorso di degustazione di vini provenienti non solo da tutta la Sardegna, ma anche da altre città italiane come Trento, Brescia e Gorizia e da città europee come Loira, Barcellona e Traben-Trarbach. Il tutto nell'ambito della seconda edizione di “International Wine and Food festival” che quest'anno, venerdì 20 e sabato 21 luglio, coinvolgerà, oltre a Corso Vittorio Emanuele II, location della scorso anno, anche Piazza Yenne.

“L'enogastronomia è come sempre un motore per la città di Cagliari, che ci dà la possibilità di mettere in luce il centro riqualificato”. Ha aperto con queste parole la conferenza stampa di presentazione dell'evento Marzia Cilloccu, Assessora alle Attività Produttive e Turismo. Questa mattina nella sala Retablo, l'Assessora ha aggiunto che “l'Amministrazione Comunale sta cercando sempre più di coinvolgere i piccoli commercianti a partecipare a questo tipo di eventi per dare una maggiore spinta turistica alla nostra città”.

Davide Marcello, presidente della Confesercenti di Cagliari, ha confermato quanto detto dalla Cilloccu, sottolineando l'importanza per le piccole imprese di avere maggiori possibilità per valorizzare la propria attività. “Speriamo di riuscire a coinvolgere altre zone della città in eventi simili”.

“Quest'anno - ha sottolineato Mario Bonamici, dell'Associazione APS Promo Eventi, organizzatore della manifestazione – avremo degli ospiti eccezionali: Fabien Lainé, Matthew Horkey, Charin Tan, Andrea Pozzi e quattro chef per uno show cooking a cura dell'Accademia Casa Puddu di Baradili. Sabato 21 ci sarà anche la degustazione di tutti i vini vermentino del I° Concorso enologico nazionale “Vermentino”. Saranno più di cento le etichette presenti”.

Andrea Campurra, dell'Associazione APS Promo Eventi, ha aggiunto che “l'evento è il culmine di un percorso che abbiamo fatto durante l'anno: siamo stati a Londra, Berlino, in Polonia e abbiamo già un'agenda fitta di impegni per il prossimo anno”.

I numeri sono raddoppiati rispetto allo scorso anno, secondo Emanuele Frongia, Presidente del Consorzio Vittorio Emanuele II. “La presenza di grandi nomi non può che essere un incentivo per i piccoli imprenditori che senza dubbio avranno la possibilità di farsi conoscere”.

Saranno due giorni ricchi di appuntamenti. Infatti, oltre alle degustazioni di vini, sono previsti anche degli Educational Tour nei territori di Mamoiada e del Parteolla, la proiezione del film documentario su Chiara Vigo e il workshop “TOURISMI” sui nuovi strumenti di promo-commercializzazione nel settore enoturistico. Stand aperti a partire dalle 9 in entrambi i giorni.
 

Ricerca vino o cantina

Cerca

Partecipa al sondaggio

Quale metodo preferisci per acquistare i tuoi vini?

Aperto 2 Gennaio 2018

© 2018 Evolve Digital - P.IVA 02926510922 - Tutti i diritti riservati.