SARDEGNA

31 Maggio 2018

DWWA 2018: Vernaccia di Oristano Silvio Carta trionfa a Londra

Il Decanter World Wine Awards conferisce alla Silvio Carta la medaglia di platino per la Vernaccia di Oristano Doc Riserva 2003 e la medaglia d’oro per la Vernaccia di Oristano Doc Riserva 2004 

Davvero un’ottima annata per la Vernaccia di Oristano Doc e per la Silvio Carta di Baratili, che dopo il Five Stars di Vinitaly 2018 quale miglior vino italiano, porta in dote al piccolo territorio di produzione dell’antico vitigno, due nuovi importanti e prestigiosi premi: la medaglia di platino per la Vernaccia di Oristano Doc 2003 e la medaglia d’oro per la Vernaccia di Oristano Riserva Doc 2004 conferite dal DWWA, il celebre concorso istituito nel 2004 dal magazine inglese Decanter, una delle più autorevoli voci del vino nel Mondo.

«Non sono i premi in sé a rendermi orgoglioso, ma la visibilità e l’attenzione nei confronti di un piccolo territorio, di un grande vitigno poco conosciuto e dei pochi piccoli produttori che continuano a credere in questa coltivazione, interprete di un’antica tradizione» commenta a caldo l'amministratore dell’azienda oristanese Elio Carta, «Riconoscimenti prestigiosi come questi, sono il conforto per gli oltre 14 anni di attesa, di sacrificio e di investimenti, tutto necessario, per sostenere una produzione difficile e faticosa come quella della Vernaccia di Oristano. Ma la gioia, quella vera, è constatare l’elogio del DWWA alla crescita qualitativa dell’intera isola, con il conferimento di oltre 60 medaglie e menzioni»

«Ogni mio ricordo è ambientato nel raggio di 100 metri da questo preciso punto. Sono bei ricordi? No! Sono ricordi grandiosi» chiosa Elio Carta, citando una celebre frase dal film di Ridley Scott, “Un’Ottima Annata”. E questa è stata davvero un ottima annata per la Silvio Carta e la Sardegna dei grandi vini !

Ricerca vino o cantina

Cerca

Partecipa al sondaggio

Quale metodo preferisci per acquistare i tuoi vini?

Aperto 2 Gennaio 2018

© 2018 Evolve Digital - P.IVA 02926510922 - Tutti i diritti riservati.