Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere sempre aggiornato

* Privacy

15 Dicembre 2013

I riconoscimenti assegnati dalla competizione enologica più importante al mondo concludono un anno di successi per la cantina gallurese che festeggia presentando i nuovi formati di Bàcco e Fòla 

International Wine Challenge 2014: Siddùra conquista due medaglie d'argento

Luogosanto, dicembre ’13. Dopo la medaglia d’oro ai Decanter World Wine Awards ed il premio come “cantina emergente” assegnata al Porto Cervo Wine Festival dalla stampa di settore, il 2013 ha portato altri importanti riconoscimenti a Siddùra, inserita in tutte le guide enologiche più prestigiose.
Prima fra tutte la guida Vini D’Italia 2014 del Gambero Rosso che, assegnando 2 bicchieri per Maìa e Spèra e 2 bicchieri per Fòla e Erema, ha così definito l’azienda di Luogosanto: “Una delle soprese più belle degli ultimi anni. La cantina Siddura, giovane realtà gallurese, conquista subito una posizione di rilievo tra le aziende che contano della pubblicazione. Il merito va a un’azienda gestita in maniera impeccabile, con idee chiare su vinificazione e stile.”

Dopo i premi assegnati dalle Guide Veronelli e Bibenda 2014 (www.siddura.com/it/mondo-siddura/premi-e-riconoscimenti), l’International Wine Challenge 2014, una delle competizioni annuali più importanti al mondo con oltre 360 giudici e 30 Master of Wine, premia con due medaglie d’argento i bianchi Bèru e Maìa, mentre i rossi Erema e Fòla si aggiudicano rispettivamente la medaglia di bronzo e la segnalazione “Commended”.

Per festeggiare questo anno di successi Siddùra arricchisce la sua proposta con i nuovi formati di Fòla, Cannonau di Sardegna DOC, e Bàcco, Cagnulari 100%. “Nel periodo natalizio le occasioni per brindare con un buon bicchiere di vino in compagnia di amici o familiari sono certamente più numerose – commenta Massimo Ruggero, Amministratore Delegato della cantina – per questa ragione abbiamo pensato di presentare Fòla e Bàcco non solo nel consueto formato da 75cl ma anche come originali cadeau per le prossime feste, un puro concentrato di Sardegna nei formati magnum e jèroboam racchiusi in raffinate cassette di frassino nero, il colore di Siddùra”.
Per gli altri vini dalla cantina, Spèra (Vermentino di Gallura Docg) Maìa (Vermentino di Gallura Docg Superiore), Erema (un blend di Cannonau e Cagnulari) e Bèru (Vermentino 100%) è stato invece studiato un elegante cofanetto da 6 bottiglie, anche questo in frassino nero, ideale per custodire l’etichetta scelta o tutte le diverse proposte di Siddùra, ma anche omaggio originale con cui sorprendere chi lo riceve.

“Il 2013 è stato un anno importante per la nostra azienda – prosegue Massimo Ruggero – e da ultimo i riconoscimenti assegnati dall’International Wine Challenge ci conferma che lavorare sui dettagli e puntare sull’alta qualità è la strada giusta.

Per maggiori informazioni:
Società Agricola Siddùra Srl
Località Siddùra
07020 Luogosanto (OT)
Tel. +39 079 65 73 027
pr@siddura.com
www.siddura.com

COMMENTI

comments powered by Disqus

Ricerca vino o cantina

Cerca

Partecipa al sondaggio

Quale metodo preferisci per acquistare i tuoi vini?

Aperto Sabato 13 Febbraio 2016

Questo sito non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinità. Pertanto non può essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. La redazione dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata, e saranno comunque sottoposti a moderazione.

© 2015 Evolve Digital - P.IVA 02926510922 - Tutti i diritti riservati.