8 Novembre 2016

Oggi a Jerzu la presentazione del Grenaches du Monde 2017

L'occasione per la presentazione alla stampa sarda della manifestazione enologica dedicata ai vitigni Grenaches/Cannonau è fornita dall'incontro internazionale che, proprio in preparazione dell’evento di febbraio 2017, riunisce a Jerzu i rappresentanti di Associazioni e Consorzi di tutela vitivinicoli francesi, spagnoli e italiani.

Si terrà oggi, alle ore 11, nella cantina Antichi Poderi di Jerzu, la conferenza stampa di presentazione del concorso enologico internazionale "Grenaches du monde 2017", in programma nell’Isola nel febbraio del prossimo anno. Interverranno l’assessora dell’Agricoltura Elisabetta Falchi, la direttrice dell’Agenzia LAORE Maria Ibba, i rappresentanti dei Comuni coinvolti nell’organizzazione (Alghero, Cagliari, Nuoro), di Unioncamere Sardegna e dei Consorzi di tutela dei vini sardi.

Il meeting internazionale. L’occasione per la presentazione alla stampa sarda della manifestazione enologica dedicata ai vitigni Grenaches/Cannonau è fornita dall’incontro internazionale che, proprio in preparazione dell’evento di febbraio 2017, riunisce a Jerzu i rappresentanti di Associazioni e Consorzi di tutela vitivinicoli francesi, spagnoli e italiani. Partecipano: per la Francia, Conseil Interprofessionnel des Vins du Roussillon (CIVR, comitato organizzatore del concorso), Association Grenache, Chateauneuf du Pape; per la Spagna, GDM España, Institut Català de la Vinya i el Vi, Terra Alta Altavins, Terra De Garnatxes, Campo De Borja, Institution Aragon Exterior, Garnacha Origen; per l’Italia, GDM Italia, Consorzio Colli Berici e Vicenza, Consorzio Colli del Trasimeno. Presenti al completo anche i Consorzi sardi: Consorzio di Tutela Vini di Sardegna Doc, Consorzio di Tutela Vini di Cagliari doc, Consorzio di Tutela vino Carignano del Sulcis doc, Consorzio di Tutela Vini di Alghero doc, Consorzio di Tutela del Cannonau doc, Consorzio di Tutela del Vermentino di Gallura docg, Consorzio di Tutela del Vermentino di Sardegna doc, Associazione Strada del vino Cannonau.

Il programma. Il meeting, che durerà dal 7 al 9 novembre, prevede per il giorno 7 le visite alle cantine di Dolianova e Serdiana. Martedì 8, nella cantina Antichi Poderi di Jerzu, le sessioni di lavoro inizieranno con la presentazione dei territori del Cannonau, a cura dell’Agenzia LAORE e del Grenache, Garnatcha, Garnatxa ed altri sinonimi italiani. Inoltre è prevista nel pomeriggio una presentazione ad opera di tutti i Consorzi (sardi, francesi, spagnoli e italiani) delle diverse attività e esperienze realizzate per valorizzare le proprie produzioni, alla quale parteciperanno anche l'agenzia regionale AGRIS e l'Università di Sassari nell’ottica di avviare ulteriori collaborazioni e dare vita al progetto dei Grenaches del Mediterraneo.

L'organizzazione. L’edizione sarda di “Grenaches du monde” viene organizzata dall’agenzia regionale LAORE su mandato dell’Assessorato dell’Agricoltura insieme al CIVR, Conseil Interprofessionnel des Vins du Roussillon, con la collaborazione, tra gli altri, dei Comuni di Alghero, Cagliari e Nuoro e delle Camere di Commercio della Sardegna attraverso il sistema Unioncamere.

COMMENTI

comments powered by Disqus

Ricerca vino o cantina

Cerca

Partecipa al sondaggio

Quale metodo preferisci per acquistare i tuoi vini?

Aperto Sabato 13 Febbraio 2016

Questo sito non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinità. Pertanto non può essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. La redazione dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata, e saranno comunque sottoposti a moderazione.

© 2015 Evolve Digital - P.IVA 02926510922 - Tutti i diritti riservati.