14 Gennaio 2011

“Allevato in vigna ed in Cantina per essere il Dettori 2006. Ora è Renosu.”

Renosu 2006

Il Dettori 2006 è stato il miglior Dettori che avessimo mai visto a Badde Nigolosu. Durante la sua maturazione nelle piccole vasche di cemento, nell’estate del duemilaotto oltre a sorvegliare sottomesso l’uva scomparire in pianta, a causa della peronospora, ho contemplato disfatto l’ardore di miliardi di lieviti, risvegliatisi, famelici ed ingordi della dolce Vita.

Una sommossa popolare, un’insurrezione per ricalcare alla coscienza mia che il Vino  dei nostri Avi era cibo, necessario alla sopravvivenza. Vino pronto già dopo due mesi dalla vendemmia e risparmiato sino alla successiva, per non rimanerne senza. Non di certo nato per maturarlo in vasca per oltre tre anni.
In natura niente si distrugge, si trasforma ed il Dettori 2006 si è trasformato nel Renosu 2006. Renosu significa “sabbioso” e sulle sabbie della Romangia, laggiù in vallata si producono vini meno fini ed eleganti delle colline. Il Renosu 2006 appunto.

Dopo un travaglio simile il Renosu 2006 è pronto per i vostri bicchieri.

Recensione Renosu

www.tenutedettori.it

COMMENTI

comments powered by Disqus

Ricerca vino o cantina

Cerca

Partecipa al sondaggio

Quale metodo preferisci per acquistare i tuoi vini?

Aperto Sabato 13 Febbraio 2016

Questo sito non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinità. Pertanto non può essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. La redazione dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata, e saranno comunque sottoposti a moderazione.

© 2015 Evolve Digital - P.IVA 02926510922 - Tutti i diritti riservati.