12 Luglio 2011

Brescia: il vigneto Pusterla è salvo?

Slow Food prende atto con soddisfazione delle dichiarazioni del Sindaco di Brescia

Venerdì scorso Slow Food Lombardia aveva suonato un campanello d’allarme: la costruzione di un nuovo parcheggio sotto il Castello di Brescia minaccia il più grande vigneto urbano del mondo.

Il Sindaco di Brescia, Adriano Paroli, ha immediatamente risposto sottolineando l’importanza di quest’area per la città e ribadendo la volontà di preservarla e riqualificarla. Stando alle parole del Sindaco «i lavori per il progetto che vuole la costruzione del nuovo parcheggio a fianco della galleria Tito Speri, per nulla andranno a intaccare il vigneto, che si trova dalla parte opposta del colle Cidneo».

In seguito a queste dichiarazioni Francesco Amonti, Segretario di Slow Food Lombardia, dichiara: «Prendiamo atto con soddisfazione della dichiarazione del Sindaco Paroli e del comunicato di Brescia Mobilità che all’unisono confermano che il cantiere del parcheggio non andrà a toccare il vigneto del Ronco Capretti. In ogni caso il nostro allarme non era strumentale, ma basato su un documento ufficiale rilasciato dagli Uffici del Comune di Brescia a un Consigliere comunale pochi giorni prima della conferenza stampa di presentazione del progetto» continua Amonti.

«Condividiamo con il Sindaco il desiderio di proteggere questo vigneto, cosa che abbiamo fatto in tutti questi anni. Vogliamo infatti continuare a tutelare e valorizzare il fondo e contribuire a trovare la miglior soluzione per mantenere un lembo di terra che unisce storia, biodiversità, paesaggio e piccola agricoltura».

COMMENTI

comments powered by Disqus

Ricerca vino o cantina

Cerca

Partecipa al sondaggio

Quale metodo preferisci per acquistare i tuoi vini?

Aperto Sabato 13 Febbraio 2016

Questo sito non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinità. Pertanto non può essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. La redazione dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata, e saranno comunque sottoposti a moderazione.

© 2015 Evolve Digital - P.IVA 02926510922 - Tutti i diritti riservati.