Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere sempre aggiornato

* Privacy

9 Novembre 2011

Slow Food a Ecomondo

Slow Food partecipa a Ecomondo con tre spazi espositivi all’interno dei quali propone ai visitatori incontri, dibattiti e attività ludico educative per bambini.

La mostra Salone Internazionale del Gusto e Terra Madre. Eventi a ridotto impatto ambientale
A dare il benvenuto ai visitatori, proprio all’ingresso della fiera, Slow Food ha allestito un’esposizione che mette in mostra i risultati del design sistemico adottato nella progettazione dei grandi eventi. I dati, elaborati in un progetto grafico a cura di Officine Sistemiche, illustrano quanto ottenuto dal 2006 al 2010 e le previsione per il prossimo Salone Internazionale del Gusto – Terra Madre nell’ottobre del 2012.
Il modello adottato da Slow Food per ridurre l’impatto ambientale dei grandi eventi sarà presentato venerdì 11 alle 16 presso il Caffé Scienza, Hall Sud, nella conferenza Il modello Slow Food per la progettazione di eventi fieristici a ridotto impatto ambientale. A guidare il dibattito Maria Luisa Capellino per Slow Food, e il professor Franco Fassio, docente di Progettazione di eventi sistemici di promozione gastronomica e turistica all’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo.
L’allestimento della mostra è stato possibile grazie al contributo di Comieco, Consorzio Nazonale Acciaio, Novamont e Rilegno.

Gusto e dialogo, dibattiti e buon cibo - Area Città Sostenibile, Padiglione D1, Stand 022
In questo spazio espositivo, gestito da Fiera Rimini, Novamont e Slow Food, l’associazione della chiocciola cura una serie di incontri in cui presenta due progetti importanti: l’Alleanza tra cuochi e Presìdi Slow Food (mercoledì 9 alle 10) per un cibo buono, pulito e rispettoso di chi lo produce, coltiva, alleva; e i Mille orti in Africa, esempio concreto di un’agricoltura sostenibile che coinvolge le Comunità del cibo (sabato 12 alle 10). Nella stessa area espositiva, la collaborazione con i cuochi che hanno aderito al progetto dell’Alleanza si celebra ogni giorno con il pranzo – su invito – a cura di quattro ristoranti, selezionati dalla guida Osterie d’Italia di Slow Food Editore che interpretano i prodotti dei Presìdi Slow Food.
L’intero stand è progettato e costruito seguendo l’approccio sistemico: la scelta dei materiali è fatta nella prospettiva del riutilizzo, la grafica e il programma sono stampati su materiali riciclati e riciclabili o su teli Ever Green, i pallet per l’allestimento, forniti dall’azienda Palm, sono tutti certificati Fsc e Pefc. Inoltre si utilizzano esclusivamente materiali per la fruizione del cibo biodegradabili e compostabili in Mater-bi® e polpa di cellulosa e l’illuminazione e la conservazione dei vini avvengono con corpi illuminanti e apparecchiature a basso consumo energetico.

Alla scoperta del cibo buono pulito giusto – Ecomondo Education Padiglione B7-D7
Nell’ambito di Ecomondo Education, la rassegna di attività educative, animazioni e spettacoli sui temi dell´ecologia che Rimini Fiera propone alle scuole e che si svolge con il patrocinio del Ministero dell´Ambiente, Slow Food Educa invita gli scolari in un viaggio alla scoperta del cibo buono pulito e giusto. Per scaldare le giovani menti si inizia con un breve quiz sulla produzione di quattro alimenti (cioccolato, pane, formaggio e miele), protagonisti di alcuni libri della collana Per mangiarti meglio di Slow Food Editore.
Attraverso il gioco i bambini imparano alcune curiosità sul mondo del cibo e scoprono le loro abilità sensoriali. Per concludere, un racconto a fumetti sulla biodiversità accompagna i partecipanti a tavola, per una merenda insieme.

Scarica qui i pannelli dell'esposizione Salone Internazionale del Gusto e Terra Madre. Eventi a ridotto impatto ambientale

Scarica qui il programma completo di Gusto e dialogo

COMMENTI

comments powered by Disqus

Ricerca vino o cantina

Cerca

Partecipa al sondaggio

Quale metodo preferisci per acquistare i tuoi vini?

Aperto Sabato 13 Febbraio 2016

Questo sito non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinità. Pertanto non può essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. La redazione dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata, e saranno comunque sottoposti a moderazione.

© 2015 Evolve Digital - P.IVA 02926510922 - Tutti i diritti riservati.