30 Settembre 2014

VENDEMMIA 2014: POSSIAMO PARLARE DI UN'ANNATA NON FACILE MA DI GRANDE QUALITA'

Il parere di Nicolò D’Afflitto: sapiente gestione del suolo, passione, gestione indipendente di ognuna delle nostre tenute. Ecco la nostra vendemmia di quest’anno, alla fine della quale guardo con ottimismo 

Firenze, 30 settembre 2014 - “Ormai siamo a due terzi della vendemmia, possiamo finalmente iniziare a dare i primi giudizi seri e fondati sulla qualità delle uve”. così inizia Nicolò D’Afflitto, enologo di Marchesi de’ Frescobaldi che, dà un primo commento su una vendemmia di cui tanto si è dibattuto a causa di numerose precipitazioni di luglio e agosto che hanno messo a dura prova i vigneti. “Nonostante un’estate difficile dal punto di vista atmosferico” continua l’enologo “stiamo affrontando questa vendemmia con ottimismo, grazie ad una sapiente gestione del suolo e all’alta pressione che si è ben installata ormai da qualche giorno sull’Italia centrale”. Concludendo, l’enologo ribadisce come “sicuramente ricorderemo la vendemmia 2014 come una delle più difficili, ma che ci ha sorpreso per la qualità finale; una vendemmia “nordica” con ricchezza di profumi ed equilibrio come spesso avviene nei vini nordici”. Entrando nello specifico delle singole tenute, Nicolò fa un “viaggio” attraverso le zone più votate della Toscana, dove la vendemmia si differenzia per condizioni climatiche, caratteristiche del terreno e delle tipologie di vigneti. 


Castello di Pomino
Tenuta storica che si trova a 600 metri sul livello del mare, famosa per la produzione di bianchi da chardonnay e rossi da pinot nero. Il sole di fine estate – sebbene alternato ad alcune piogge - ha dato l’energia alle viti per completare la maturazione delle uve destinate a Pomino Bianco, vendemmiate nelle fresche giornate di Settembre. Nel vigneto Benefizio gli ultimi dorati grappoli di Chardonnay sono ancora da raccogliere: una permanenza prolungata in pianta per raggiungere una complessità di aromi e una gradazione zuccherina degni di un grande cru. Un’annata dove prevalgono al naso la finezza degli aromi floreali e al palato la vivacità e la freschezza: il sole un po’ meno aggressivo delle precedenti annate e le fresche temperature durante le ore di vendemmia, hanno donato ai mosti in fermentazione delicatezza ed eleganza: doti certamente importanti per la qualità dei vini di Pomino! 

Castello di Nipozzano

Qui siamo nel cuore del Chianti Rufina, le nostre uve di riferimento sono il sangiovese per il Nipozzano e il Montesodi e il cabernet Sauvignon per il Mormoreto. A Nipozzano è già avvenuta la prima raccolta del Sangiovese per il Montesodi, un Sangiovese raccolto nella parte alta del vigneto, dove il suolo è più asciutto e maggiormente esposto agli agenti atmosferici. Si tratta di un Sangiovese con peculiari caratteristiche raggiunte grazie all’andamento stagionale del mese di settembre, contraddistinto dall’alternanza di giornate autunnali soleggiate e notti fresche. Insieme al clima, un ruolo fondamentale lo ha assunto certamente il territorio particolare della tenuta. Alla fine di questo lungo cammino ci aspettiamo un prodotto contraddistinto da una intensa complessità di componenti, che saranno in grado di creare uno splendido equilibrio 

Tenuta di CastelGiocondo – Montalcino (SI)

Nel cuore del Brunello di Montalcino la Tenuta di CastelGiocondo è esposta tutta a sud, sud-ovest. L’annata non è stata delle più facili: l’inverno mite con la quasi assenza delle basse temperature tipiche del periodo ha favorito un germogliamento precoce, poi, tutti sappiamo, un’estate anomala, con diverse piogge e poche giornate di vero caldo estivo, facevano pensare ad un’annata di scarsa qualità. Invece, questo settembre particolarmente felice, con poche piogge, notti fresche con giornate assolate e ventose, hanno permesso alle uve di procedere nel migliore dei modi nel processo della maturazione, tanto che le uve in vigna hanno delle ottime gradazioni zuccherine, un alto contenuto di materia colorante (antociani, polifenoli, ecc), bucce sane e croccanti. Per quanto già raccolto, la qualità dei vini che si stanno ottenendo confermano quanto sopra, con in più delle belle sensazioni olfattive. Si prevede un incremento della produzione rispetto al 2013 di circa il 10-15% dovuto soprattutto all’entrata in produzione dei nuovi impianti realizzati negli anni scorsi.  

Tenuta di Castiglioni – Val di Pesa
Anche Castiglioni si prepara alla fine della vendemmia: abbiamo raccolto straordinari Merlot che tra qualche giorno saranno destinati a sposarsi con i più tardivi Sangiovese e Cabernet Sauvignon in quel connubio di aromi fruttati e struttura che sono il GIRAMONTE E


TENUTA FRESCOBALDI 
Nonostante una estate non proprio estate i terreni di Castiglioni con il loro calore hanno spinto le vigne fino a qui; sane, mature, colorate con l’identità e la consapevolezza di essere uve che devono dar seguito ad una storia che dura da 700 anni. Il risultato è un buon contenuto in zuccheri (dai 220 ai 240 g/l), acidità e pH (mediamente pH3.2) naturalmente idonei ad un corretto sviluppo dei lieviti. Tutto questo si ritrova nei mosti in fermentazione in cui si ha un progressivo ma costante incremento dell’intensità colorante ed una sensazione tannica consistente ma mai esagerata, tipica di vini che, per loro stessa natura, sono destinati ad un affinamento 

Tenuta dell’Ammiraglia – Magliano (GR)
Presso la Tenuta dell’Ammiraglia si sta avvicinando la vendemmia del Cabernet Sauvignon per il Terremore. Durante il mese trascorso, le fresche temperature estive hanno garantito una lenta e graduale maturazione delle uve facendo susseguire le raccolte di Merlot, Syrah, Vermentino e Sangiovese. I primi vini che si assaggiano in cantina sono caratterizzati da un’aromaticità importante, una buona struttura ed una vena acida che conferisce freschezza e vivacità. In questo momento la nostra équipe si sta concentrando sui controlli in campo dei Cabernet, che oltre a confermare uno stato sanitario delle uve eccellente ed una buona maturazione zuccherina, rivelano una complessità aromatica degna di un gran vino rosso.

COMMENTI

comments powered by Disqus

Ricerca vino o cantina

Cerca

Partecipa al sondaggio

Quale metodo preferisci per acquistare i tuoi vini?

Aperto Sabato 13 Febbraio 2016

Questo sito non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinità. Pertanto non può essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. La redazione dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata, e saranno comunque sottoposti a moderazione.

© 2015 Evolve Digital - P.IVA 02926510922 - Tutti i diritti riservati.