17 Aprile 2013

Vino: +17% export attira investimenti cinesi in Chianti

L’acquisto per la prima volta di un'azienda vinicola che fa riferimento alla produzione di vino di Chianti Classico Gallo Nero da parte di un imprenditore cinese si giustifica con l’aumento record del 17 per cento delle esportazioni di vino Made in Italy nel 2012 nel Paese asiatico. E’ quanto afferma la Coldiretti in riferimento al passaggio di proprietà a favore di un imprenditore di Hong Kong di un'azienda di piccole dimensioni, Casa Nova, con otto ettari di vigneto, un ettaro di oliveto e due gruppi colonici adeguati ad agriturismo situata a Greve, piccola capitale del Gallo Nero, tra Firenze e Siena.

Le esportazioni di vino italiano in Cina hanno raggiunto il valore record di 77 milioni di euro ma – conclude la Coldiretti - esistono ancora grandi opportunità in un Paese che oramai con una domanda che ha raggiunto quasi i 18 milioni di ettolitri, in crescita del 9 per cento, si colloca al quinto posto tra gli stati maggiori consumatori

COMMENTI

comments powered by Disqus

Ricerca vino o cantina

Cerca

Partecipa al sondaggio

Quale metodo preferisci per acquistare i tuoi vini?

Aperto Sabato 13 Febbraio 2016

Questo sito non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinità. Pertanto non può essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. La redazione dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata, e saranno comunque sottoposti a moderazione.

© 2015 Evolve Digital - P.IVA 02926510922 - Tutti i diritti riservati.