22 Gennaio 2012

Ruju, Mirto di Sardegna - Stella Maris

di Stefano Chiodo

Il Mirto "Ruju" nasce dalla Sardegna più profonda, dalle campagne dove solo il rumore del vento rompe il silenzio e la gente vive di terra abbracciata costantemente dalla brezza marina.
Le bacche provengono dall'Ogliastra (Tortolì) vengono raccolte e lavorate secondo la ricetta più originale e antica, tramandata da generazioni e che finalmente affiora nel commercio di prodotti sardi artigianali.
Esattamente: artigianale, sì perchè il mirto "Ruju" è creato dall'UOMO non dalle macchine, ricco di passione esattamente come lo è il suo Gusto: strutturato ma non invadente, fruttato ma non eccessivamente zuccherino, gradevole e beverino nonostante i suoi 32 gradi.
Il colore è intenso, violaceo con toni di rosso vermiglio in controluce. Essenza, il profumo è intrigante tipico della macchia mediterranea.
Il rapporto qualità-prezzo è ottimo, con 15 euro (bottiglia) si può avere la reale essenza sarda del dopo pasto. Un consiglio: gustatelo ghiacciato!

Informazioni sul vino

Produttore: Stella Maris

Gradazione: 32% Vol

Denominazione: Mirto di Sardegna

Classificazione: Liquore di Mirto

Prezzo medio : 15,00

Commenti

comments powered by Disqus

Ricerca vino o cantina

Cerca

Partecipa al sondaggio

Quale metodo preferisci per acquistare i tuoi vini?

Aperto Sabato 13 Febbraio 2016

Questo sito non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinità. Pertanto non può essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. La redazione dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata, e saranno comunque sottoposti a moderazione.

© 2015 Evolve Digital - P.IVA 02926510922 - Tutti i diritti riservati.