Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere sempre aggiornato

* Privacy

Dom 20 Maggio 2018 - 10:00

Degustibus, a Quartu Sant'Elena il Villaggio gastronomico su mare. Programma completo Domenica 20 Maggio 2018

Una giornata intera dedicata al mondo culinario isolano in cui l’Arena Village ospiterà tutti i cultori del cibo e li farà dialogare con i grandi rappresentanti della Cucina sarda: Chef, produttori di eccellenze gastronomiche e vinicole, giornalisti, blogger, organizzatori di eventi, addetti ai lavori e tantissimi appassionati. La manifestazione si terrà il 20 Maggio sul lungomare Poetto nel Comune di Quartu S’Elena dalle 10.00 alle 24.00.

Location:

Aria. Zona dedicata alla mostra mercato e al cibo da passeggio in cui si potrà godere della giornata attraverso la visita agli stand dei nostri produttori d’eccellenza - che faranno promozione e venderanno prodotti non cucinati (senza somministrazione) - mentre gli Chef occuperanno un'area riservata in cui si potranno degustare le loro proposte da passeggio. 

Operà: Anfiteatro in cui, durante l' arco della giornata, si alterneranno quattro “salotti” di discussione, un concerto e intermezzi musicali.

Aqua: Area riservata in cui i cuochi d’élite si alterneranno proponendo cooking demo e cibo da passeggio. Previa prenotazione, gli ospiti potranno usufruire di un ingresso privilegiato, un tavolo riservato e la possibilità di consumare 3 proposte food ed un calice di vino o birra seduti comodamente.

Kingka: Angolo sportivo e legato all’intrattenimento gratuito dei bimbi (sino a capienza).

Aquapazza: Spazio dedicato ai laboratori enogastronomici in programma. Nell'arco della giornata si alterneranno, su prenotazione, due laboratori per i bambini, un laboratorio per adulti e bambini ed uno dedicato interamente agli adulti I laboratori saranno curati dagli Chef presenti in collaborazione con i nostri sponsor e produttori. 

Gli Chef protagonisti dell'evento

  1. Gianluca Aresu: Maestro cioccolatiere cagliaritano titolare della rinomata pasticceria La Piemontese e del nuovo concept Originis, nonché titolare insieme a Giuseppe Falanga della Scuola Italian Chef Cooking School di Cagliari.
  2. Clelia Bandini: Chef-patron del ristorante Lucitta di Tortolì e docente presso l'Accademia casa Puddu di Roberto Petza, a Baradili.
  3. Massimiliano Bosco: patron della Pizzeria e panetteria Bosco a Tempio Pausania, campione del mondo di pizza classica a Montecarlo nel 2006 che nel 2017 ha ricevuto le tre rotelle nella “Guida alle migliori pizzerie Italiane”
  4. Salvatore Camedda: Chef-patron del ristorante Somu di San Vero Milis.
  5. Leonildo Contis: Maestro pasticciere cioccolatiere di Sanluri e docente presso l'Accademia casa Puddu di Roberto Petza, a Baradili.
  6. Sandro Cubeddu: Patron della pizzeria gourmet Re-Mi di Sassari e protagonista de “La Prova del cuoco” su Rai1
  7. Pierluigi Fais: Chef del ristorante Josto di Cagliari.La sua pizzeria Framento è insignita dei tre “spicchi” del Gambero Rosso,è inserita dalla Guida tra le migliori pizzerie
  8. Giuseppe Falanga: Chef napoletano di nascita e cagliaritano d’adozione, titolare della Scuola Italian Chef Cooking School insieme a Gianluca Aresu.
  9. Fabrizio Fenu: Maestro gelataio patron della gelateria Bar Centrale di Marrubiu, insignita dei tre “coni” dal Gambero Rosso ed inserita dalla Guida tra le migliori gelaterie d’Italia. Ambasciatore del gelato italiano nel Mondo.
  10. Maurizio Frau: Maestro pasticcere cioccolatiere cagliaritano, appena eletto miglior “«Maître chocolatier» italiano” al Sigep 2018 di Rimini e rappresenterà l'Italia al World Chocolate Masters di Cacao Barry a Parigi, per la competizione mondiale.
  11. Luigi Pomata: Chef-patron dell'omonimo ristorante e del bistrot Next di Cagliari ,del ristorante e bistrot che con la famiglia gestisce a Carloforte, di cui è originario. Nanni Solinas: Chef e patron del ristorante Essenza del Gusto Ristorante Chelo al lido di Bosa, dopo anni in alcuni tra i resort più importanti al mondo ed aver deliziato i palati del jet set ha deciso di intraprendere questa nuova avventura
  12. Stefano Deidda: Chef-patron del ristorante Il Corsaro di Cagliari nonché più recente Stella Michelin conseguita in Sardegna.
  13. Federico Luraghi: Chef patron del ristorante Dolceacqua di Olbia cucina Ligure & Sarda. Lo chef che da 15 anni vive ad Olbia e propone eccellenze della tradizione che guardano al futuro con innovazione
  14. Marino Cogoni: responsabile di sala del ristorante Saint Remy che dopo anni di gavetta nei più importanti resort e alberghi italiani ed internazionali con i grandi della cucina torna in Sardegna e gestisce con maestria questa importantissima realtà sarda
  15. Alberto Sanna: Chef titolare del ristorante di famiglia Il Campidano di Samassi, astro nascente vincitore del Cous Cous festival nel 2016, inserito da Forbes come uno dei 300 under 30 “destinati a cambiare il mondo”.
  16. Vito Senes: Chef-patron del ristorante Da Vito di Sennori, protagonista a “La Prova del cuoco” su RAI1 insieme a Sandro Cubeddu.
  17. Roberto Serra: Chef-patron del ristorante Su Carduleu di Abbasanta.
  18. Gabriele Valdes: da sempre appassionato di pizza e lievitati fornisce consulenze per nuovi format legati alla pizza, ai pani ed ai prodotti da forno
  19. Fabio Vacca: Chef presso Il Giglio di Massama - Oristano, appassionato del mondo vegetale e finalista del concorso internazionale vegetariano The Vegetarian Chance
  20. Maurizio Frau: Maestro pasticcere cioccolatiere cagliaritano, appena eletto miglior “«Maître chocolatier» italiano” al Sigep 2018 di Rimini e rappresenterà l'Italia al World Chocolate Masters di Cacao Barry a Parigi, per la competizione mondiale. 

Le eccellenze e i loro stand

Argiolas Formaggi: (Dolianova) che da più di 60 anni produce formaggi caprini e pecorini con l’idea rivoluzionaria del 1954 dei fratelli Ennio ed Eligio che già da allora volevano produrre un prodotto di qualità che valorizzasse il latte sardo.

Terrantiga: (San Sperate) Un modo diverso di pensare la birra artigianale. Le nostre birre non vengono pianificate con metodi scientifici; è una nostra precisa scelta.

Da tanti anni dividiamo il nostro lavoro di apicoltori con la passione per le birra artigianale, sperimentando e cercando di trasmettere nelle birre i profumi e le sensazioni che più ci affascinano. Per ogni birra selezioniamo il miele di nostra produzione più adatto, tutti rigorosamente biologici.

Cantine Audarya: (Serdiana) Da una tradizione lunga un secolo, nasce Audarya. Un mix perfetto di tradizione e di voglia di novità. 35 ettari di vigneti; al centro, la nostra cantina immersa nelle vigne. Una cantina che vuole essere anche luogo di degustazione, mentre si ammirano i vigneti, con l’occhio libero di vagare fino all’antica chiesetta di Sibiola, dall’altro lato della valle.

Cantine Su'entu: (Sanluri) Su’entu significa il vento: vento che purifica l’aria, spazza le nuvole e riporta il sereno, vento che raccoglie i profumi e li porta lontano. Vento che attraversa il nostro territorio, la Marmilla, senza incontrare ostacoli, come se qui, da sempre, fosse il benvenuto.

ICherchi: (Cagliari) la bottega italiana dal 1997 dove la famiglia Cherchi commercializza eccellenze locali, nazionali ed estere per i palati sopraffini ed è per questo che le viene attribuito il titolo di Bottega d’eccellenza. Il loro motto è “Siamo quello che mangiamo” e la loro specialità sono i formaggi.

Choco Gioia: (San Sperate) Ruben Pili artigiano gelatiere e cioccolatiere docente della scuola italiana di gelateria di Perugia.

Fis Fondazione italiana Sommelier (Sardegna): È oggi un importantante riferimento nel campo del vino. È l'unica associazione che far parte della Worldwide Sommelier Association che riunisce le associazioni dei 31 paesi del mondo a tradizione vitivinicola. La Fis seguirà questo evento in ogni sua parte presenziando ogni salotto, ogni laboratorio ed ogni degustazione per introdurre al mondo del vino tutti gli appassionati anche con dei laboratori degustativi

Il Giglio: (Oristano) è un agriturismo situato nella periferia di Massama, piccolo borgo agricolo frazione di Oristano, dalla quale dista pochi chilometri. IL GIGLIO è stato ricavato dalla ristrutturazione di un antica casa padronale e di un casolare in pietra basaltica e arenaria del XIX° secolo Immerso tra agrumeti e fiori e circondato campi. Nel rispetto delle più antiche tradizioni della cucina sarda, il GIGLIO propone piatti con le proprie carni allevate nella piana circostante, accompagnate dalle verdure e dai frutti dei propri campi, delle farine biologiche, i loro legumi e i salumi, tutto sapientemente trasformato dallo chef Fabio Vacca

Italian Chef Cooking School: (Cagliari) Un progetto di Gianluca Aresu e Giuseppe Falanga. Oggi punto di riferimento in sardegna offre lezioni singole e corsi stagionali per amatoriali e professionisti che vogliono introdursi nel mondo della cucina, della ristorazione, della sala e della pasticceria con lezioni dello chef Falanga, dello chef Aresu e collaborazioni con tantissimi professionisti e chef stellati da tutta Italia

Liquorificio Pacini: (Cagliari) è una realtà presente in Sardegna dal 1944. Un’azienda a conduzione familiare che produce Liquori della tradizione sarda, liquori classici italiani e sciroppi. 

Mammai conserve: (Serrenti) “La nostra azienda nasce dalla passione antica per il cibo e per il nutrimento. Nutrimento è amore per le persone per le quali il cibo si prepara, sia all'interno della propria casa che, oggi, nei confronti di coloro che vorranno farsi viziare dalle nostre dolci preparazioni. Ruwix è una raccolta di programmi e tutorial online di puzzle. Scopri il segreto del tuo cubo Rubix irrisolto. 

Manu’s in pasta: (Senorbì) Negozio di alimentari dolci e paste fresche artigianali che anche se di recente apertura offre ai suoi clienti paste della tradizione prodotte interamente a mano

Michelangelo Salis: (Ploaghe) Nel 1972 nasce la prima bottega e nel 1983 la macelleria. Oggi produce varie tipologie di carni e salumi di cinghiale, maiale, pecora, capra, manzo, ricercati dai gourmet di tutto il mondo. Lo fa anche rispettando le regole Halal e Kasher e tra i suoi clienti ci sono quindi arabi ed ebrei. Si è guadagnato l'appellativo di “genio dei salumi”.

Panificio Ferreli: (Lanusei) “Ferreli è una panetteria artigianale nata nel 1954 a Lanusei, in Sardegna. L'amore per la Sardegna e per la sua storia ci ha indotto a riscoprire le tradizioni di famiglia e infondere nuova vita a queste tradizioni. La produzione negli anni è cresciuta tanto da annoverare tra i prodotti, oltre al pane Carasau e il Pistoccu, anche il Pane Guttiau, condito con olio extravergine di oliva, il Carasau d'Ogliastra e i Grissini della Tradizione”.

Panificio Porta: (Cagliari) azienda nata nel 1918 quando nonna Chiara creò la loro pasta madree aprì il panificio Porta. Da allora dopo cento anni e 4 generazioni nei loro punti vendita si producono pasta, pane, dolci e lievitati con la stessa attenzione e cura che riponeva nonna Chiara offrendo inoltre servizi di catering e laboratori didattici.

Pastificio Artigiano Tanda&Spada: (Thiesi) In principio erano solo gnocchetti sardi,fregola e malloreddus. Inizia così, nel 1990, con la produzione della tipica pasta sarda di semola di grano duro, la storia del Pastificio Artigiano Tanda & Spada. Poi arrivarono i gigli tricolori, le penne aromatizzate al nero di seppia, gli strozzapreti al gusto di salvia e quelli arricchiti con la bottarga, le caserecce, i rigatoni, le linguine, gli spaghetti e i prodotti della linea da agricoltura biologica. Oggi sono 40 i formati in produzione, con un assortimento unico, soprattutto, per la varietà delle specialità gastronomiche.

PBread Natural Bakery di Stefano Pibi: (Cagliari) Nel nuovissimo punto vendita a ridosso del porto di Cagliari il “compagno lievitista” Stefano Pibi dopo anni di formazione con i maggiori panificatori e lievitisti nazionali ed internazionali offre una selezione d’eccellenza di Pani, pizze in pala, pasticceria alla francese e sfoglie di ogni tipo proponendosi come una boutique del pane. 

Tipico: (Fonni) La famiglia Masini detiene da generazioni la ricetta del famoso biscotto che oggi commercializza in tutto il mondo, nel rispetto della tradizione e della semplicità e genuinità che contraddistinguono i suoi prodotti: Savoiardone, Galletteddas, Minores. Lontana dalle mode, l'azienda ha saputo affinare lentamente il proprio sapere, con la voglia di fare bene e onorare i frutti della terra.

Riso Oristano: (San Vero Milis Oristano) Riso interamente coltivato e trasformato in Sardegna

Plantulande: (Galtellì) La prima azienda agricola isolana specializzata nella produzione di Microgreens, giovani plantulande dalle eccellenti proprietà benefiche, uniche dal punto di vista nutrizionale e gastronomico. Un progetto a carattere familiare nato dalla passione per la natura e dalla continua ricerca del cibo sano.

Hemp Factory: (Senorbi) La prima azienda sarda che sviluppa la filiera di Cannabis Sativa che integra la tradizione alimentare sarda con l’innovazione della canapa e tutti i suoi benefici salutari.

La loro produzione è molteplice, dai semi e l’olio di canapa, la farina, il pane carasau, gli infusi e la pasta di canapa e grano duro in tantissimi formati come le tagliatelle, i malloreddus e sa fregula

Acqua San Martino: (Acqua del nord Ovest della Sardegna dall’altipiano del Coros) L’acqua effervescente naturale con anidride carbonica libera che conferisce a quest’acqua un sapore, un equilibrio ed un effervescenza unica e costante a lungo, ed è per questo che oggi è un acqua ricercata ed usata da tantissimi chef nelle loro cucine

Il Girasole: (Oristano) pastificio artigianale di pasta secca “Gluten free” con farine prive di glutine certificate di mais e riso

Roberto Musiu: (Samatzai) L’azienda agricola Musio Roberto, che si estende su una superficie di circa 60 ettari, è situata in agro di Samatzai, a 30 km da Cagliari. Azienda a conduzione familiare, tramanda la passione per l’agricoltura da quattro generazioni. Specializzata nella produzione di leguminose e ortive in pieno campo, l’azienda partecipa dal 2010 ai mercati di Campagna Amica della provincia di Cagliari Particolarmente apprezzate le sue paste di farina di farro e grano saraceno. 

I salotti d'autore nell'arena

L’Opera Beach Arena sarà il cardine dell’evento permettendo ai partecipanti del Villaggio di accedere liberamente ai talk e ai dibattiti che verranno pubblicati e promossi separatamente.

Chi lo desidererà, su prenotazione , potrà usufruire di un posto riservato in prima fila comprensivo della consumazione di un tagliere di salumi e formaggi e, a scelta, di un calice di vino o un bicchiere di birra.

Ogni salotto avrà una durata di circa 60 minuti e vedrà la partecipazione sul palco di grandi Chef , produttori delle eccellenze gastronomiche e vinicole regionali, giornalisti, addetti ai lavori, influencer e blogger.

Time event e temi

Ore 11 “L’importanza del mangiare bene e di una buona spesa” conduce Alessandra Addari.Alessandra Addari, presentatrice di Videolina con la sua trasmissione “Oggi al Mercato” assieme ai suoi ospiti aprirà De Gustibus e ci spiegherà l’importanza di saper fare una spesa corretta e del mangiar bene.

Ospiti:

Lo chef Luigi Pomata, lo chef Stefano Deidda, Marino Cogoni del Saint Remy, Alessandra Argiolas di Argiolas Formaggi, Nicoletta Pala di Audarya, Antonella Orru e lo chef Fabio Vacca del Giglio Agriturismo

Durante lo spettacolo si potranno degustare i formaggi di Argiolas Formaggi, i Salumi di Michelangelo Salis ed i vini di Audarya

Ore 14 “Si può fare turismo enogastronomico d’eccellenza in Sardegna ?” conduce Giovanni Fancello.

Giovanni Fancello, giornalista de La Nuova Sardegna con la sua rubrica INCOGHINA, scrittore e antropologo del cibo in Sardegna, condurrà una discussione sul turismo enogastronomico e le sue ripercussioni economiche e sociali sul territorio.

Ospiti:

Lo chef Nanni Solinas, lo chef Roberto Serra, Fabrizio e Michele Cherchi de ICherchi, Salvatore Pilloni e Domenico Sanna delle cantine Su entu, lo chef Salvatore Camedda e lo chef Vito Senes

Durante lo spettacolo si potranno degustare i formaggi di Argiolas Formaggi, le focacce del Panificio Porta ed i vini delle cantine Su Entu.

Ore 16 “La cucina e la ristorazione nell’era dei social network” conduce Enrico Pilia .

Enrico Pilia, giornalista sportivo e gastronomico de L' Unione Sarda, assieme ad una spalla comica sarda, disquisirà dei riflessi positivi e negativi che i social media e le trasmissioni televisive culinarie stanno avendo sul mondo contemporaneo della Cucina.

Ospiti:

il Gelataio Fabrizio Fenu, la chef Clelia Bandino, lo chef Alberto Sanna, Francesco Caboni di Terrantiga, Ivan Scarpa e Alessia Littarru di Primavera Sulcitana e Alioska Mancosu patron di Ricette di Sardegna

Durante lo spettacolo si potranno degustare i formaggi di Argiolas Formaggi, le focacce di Stefano Pibi e le birre di Terrantiga.

Ore 18 “L’evoluzione della pizza e le pizze d’autore” conduce Alessandra Guigoni

Alessandra Guigoni, docente dello IED di Cagliari, scrittrice e antropologa del cibo, assieme ai più famosi panettieri e pizzaioli sardi, racconterà della evoluzione della pizza, partendo dalle sue origini di cibo povero per arrivare all'odierna evoluzione gourmet.

Ospiti:

il maestro pizzaiolo Gabriele Valdes, il compagno lievitista Stefano Pibi, il pizzaiolo panificatore Sandro Cubeddu, lo chef Pierluigi Fais, il pizzaiolo panificatore maestro Massimo Bosco, lo chef Luigi Pomata ed il gourmand Ivo Pallizari

Durante lo spettacolo si potranno degustare le pizze prodotte da i nostri pizzaioli ed un calice di birra

Ad ognuno dei salotti, i relatori verranno affiancati blogger ed infuencer. Il pubblico potrà interagire con tutti presentando le proprie domande ed opinioni. 

I concerti dell'arena

Alle 19.30 L’arena ospiterà il concerto dei XXXXX

Il Concerto sarà gratuito ed aperto a tutti i partecipanti del Villaggio De Gustibus

I laboratori didattici per bambini e adulti dell'acquapazza

Nell’area coperta dell’ Aquapazza verranno organizzati laboratori a numero chiuso (70/80 persone) della durata di circa 45 min cadauno, con i seguenti temi:

  • Ore 10 “Finger food ed aperitivi salati” per adulti e bambini dello chef Giuseppe Falanga
  • Ore 12,30 “laboratorio di caseificazione” per adulti e bambini tenuto da Argiolas Formaggi
  • Ore 15 “laboratorio di panificazione” per adulti e bambini tenuto dal Panificio Porta
  • Ore 17,30 “La pizza in casa” laboratorio per adulti e bambini sul come fare a casa un ottima pizza in telia a cura del maestro Gabriele Valdes
  • Ore 19 “cremosità estive” laboratorio per adulti e bambini sul mondo del cioccolato e derivati a cura del maestro pasticcere Gianluca Aresu 

I laboratori didattici per bambini e adulti dell'Aqua Ristorante

Nell’area coperta dell’ Aqua verranno organizzati laboratori a numero chiuso (50/70 persone) della durata di circa 45 min cadauno, con i seguenti temi:

  • Ore 11 “Comparazione Vini e Formaggi” (Con degustazione) tenuto da Argiolas Formaggi, la Fondazione Italiana Sommelier e Cantina Adarya

Durante il laboratorio si degusteranno i vini di Audarya ed i Formaggi di Argiolas Formaggi

  • Ore 16 “Comparazione Distillati e Cioccolato” (Con degustazione) tenuto da Liquori Pacini, la Fondazione Italiana Sommelier ed il maestro cioccolataio Ruben Pili di Choco Gioia

Durante il laboratorio si degusteranno i distillati di Liquori Pacini i cioccolati di Choco Gioia

  • Ore 18 “Comparazione Birre Artigianali, Mieli e Formaggio” (Con degustazione) tenuto da Fabio Ledda e Giuseppe Caboni di Terrantiga, la Fondazione Italiana Sommelier ed Argiolas Formaggi

Durante il laboratorio si degusteranno le Birre Artigianali ed i Mieli di Terrantiga ed i Formaggi di Argiolas Formaggi

le modalità di ingresso
ingresso gratuito per tutti i bambini sotto i 12 anni ingresso “OPEN VILLAGE”adulti 5€
ingresso “SALOTTI” adulti 15€ /comprensivo di tagliere e del calice serviti ingresso “SALOTTI” bimbi 5€ /comprensivo del tagliere ed acqua ingresso “LABORATORI” adulti e bimbi 15€
 

Info evento

Tutte le informazioni sull'evento, luogo, prezzo e organizzatori.

Luogo: Area Village - Quartu Sant'Elena
Tipo evento: Altro
Data inizio: Dom 20 Maggio 2018 - 10:00
Data fine: Dom 20 Maggio 2018 - 00:00

Commenti

comments powered by Disqus

Ricerca vino o cantina

Cerca

Partecipa al sondaggio

Quale metodo preferisci per acquistare i tuoi vini?

Aperto 2 Gennaio 2018

Questo sito non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinità. Pertanto non può essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. La redazione dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata, e saranno comunque sottoposti a moderazione.

© 2015 Evolve Digital - P.IVA 02926510922 - Tutti i diritti riservati.