Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere sempre aggiornato

* Privacy

27 Luglio 2011

Al Via la Cinquantesima Edizione

50^ FIERA DEL TAPPETO e dell'Artigianato Artistico della Sardegna

Sono trascorsi cinquant’anni, mezzo secolo, da quel 19 maggio 1961, data di inaugurazione della prima edizione della Fiera del Tappeto di Mogoro.
Da quell’anno e per 50 anni, Mogoro è stata la prima grande vetrina dell’artigianato artistico e tradizionale della Sardegna e promotrice indiscussa dei manufatti d’eccellenza.
Una rassegna nata per promuovere l’artigianato di Mogoro, rappresentato dalla laboriosità delle donne che realizzavano con il telaio i tessuti indispensabili al fabbisogno della casa: i sacchi del grano, le telerie per l’abbigliamento, le bisacce, le lenzuola e le tovaglie. Ma che si dedicavano, con uno spiccato senso di creatività, anche a tessere gli splendidi arazzi di Mogoro.Arazzi ricchi di armonie romantiche e variegate, impreziosite dai segni della tradizione che si manifesta nelle composizioni floreali. La rosa, metafora della femminilità, la peonia, simbolo di ricchezza , il tulipano, simbolo dell’amore perfetto. Ma anche con significativi richiami al mondo vegetale, come i tralci della vite con l’uva, la quercia e le ghiande che richiamano simboli di fertilità, di abbondanza, di immortalità, di virilità. O ancora i richiami al mondo animale: cavalli e aquile, liocorni e colombe incarnazione di forza, di nobiltà e di messaggi di positività per la vita.
Ma Mogoro è anche il paese de is scannajus (i seggiolai): la manualità degli scanni impagliati con erbe palustri (sa spadua).

La semplicità di una società agro-pastorale si rifletteva anche nell’arredamento delle case, limitato a pochi ed essenziali mobili, il tavolo, le sedie, la piattiera, la cassapanca, l’unico mobile di lusso della casa che ben si integrava con l’altro bene prezioso che era l’arazzo.
Ben presto la Fiera del Tappeto ha saputo aprirsi alla produzioni artistiche di tutta la Sardegna:
le ceramiche con i contrasti somatici decisi e le superfici percorse da segni rapidi ritmati; i gioielli con l’accostamento sapiente di fili e granuli in cui si può individuare uno stile etnico e il segno della cultura profonda del popolo Sardo; le lavorazioni dei metalli non preziosi, ferro, rame, coltelli che hanno la lunga e nobile storia derivante dal fatto che da quei materiali si ricavavano gli arnesi essenziali per il lavoro e per la vita quotidiana e che oggi hanno raggiunto espressioni artistiche di alto livello, come anche la lavorazione del vetro e della pelle. Il catalogo (cartaceo e multimediale visibile sul sito www.fieradeltappeto.it ) realizzato dalla KLS art&design (www.kls.it) e dalla SarGea Fotografia Freelance (www.sargea.it) per la manifestazione contiene le foto dei manufatti degli artigiani che espongono le loro produzioni nella 50° edizione della Fiera del Tappeto (Casa Editrice PTM Mogoro). Sono le imprese artigiane che rappresentano l’eccellenza dell’artigianato artistico e tradizionale della Sardegna.In questa importantissima edizione vogliamo ringraziare tutti, le artigiane e artigiani della Sardegna che in questi 50 anni hanno consentito di tenere viva la rassegna.

E’ un riconoscimento a quell’artigianato d’eccellenza che tramanda una cultura millenaria capace di contaminare saperi e linguaggi attraverso l’innovazione ed espressione e che rendono più ricca la nostra terra.

Sandro Broccia
Sindaco di Mogoro

MOGORO dal 30 Luglio al 4 settembre 2011

dalle ore 10.00 am alle ore 21.00 pm
Per tutte le novità, le notizie e gli eventi riguardanti la Fiera del Tappeto:
www.fieradeltappeto.it
Centro Espositivo Fiera del Tappeto - Piazza Martiri della Libertà - Mogoro

L'EVENTO SU FACEBOOK

COMMENTI

comments powered by Disqus

Ricerca vino o cantina

Cerca

Partecipa al sondaggio

Quale metodo preferisci per acquistare i tuoi vini?

Aperto Sabato 13 Febbraio 2016

Questo sito non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinità. Pertanto non può essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. La redazione dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata, e saranno comunque sottoposti a moderazione.

© 2015 Evolve Digital - P.IVA 02926510922 - Tutti i diritti riservati.