18 Aprile 2011

CAGLIARI, 15 APRILE 2011

Dalla Regione finanziamenti per comparto bovino da carne

Nuovi finanziamenti da parte della Regione per migliorare qualità e produzioni delle carni bovine, attraverso l'acquisto di esemplari riproduttori iscritti nei Libri genealogici o nei Registri anagrafici di razza. L’aiuto regionale, come stabiliscono la delibera approvata dalla Giunta regionale e il decreto firmato nei giorni scorsi dall’assessore dell’Agricoltura Mariano Contu, per il 2011 è di 1 milione di euro.

In particolare, sarà finanziato l’acquisto di animali delle razze Charolais, Limousine, Chianina, Piemontese, Sarda, Sardo-bruna, Sardo-modicana, di età non superiore ai 10 anni, iscritti nei Libri genealogici o nei Registri anagrafici di razza.

"Si tratta - spiega l’assessore Contu - di un intervento importante rivolto a un settore, quello del bovino da carne, che interessa numerose aziende zootecniche della Sardegna. L’aiuto è indirizzato agli allevatori di quelle razze bovine che rappresentano per la Sardegna un grande valore sia sul fronte economico che su quelli legati alle tradizioni e alla biodiversità animale". L’intervento e la modifica dei criteri di finanziamento recepiscono quanto discusso e concordato tra l’Assessorato, le Associazioni regionale e provinciali degli allevatori e l’agenzia Argea.

Sempre in materia di zootecnia, l’assessore ha inoltre firmato il decreto per lo stanziamento di un altro milione di euro (sempre nel 2011) destinato all'acquisto di arieti maschi riproduttori e iscritti al Libro genealogico degli ovini di razza sarda, con l’obiettivo di aumentare la resistenza degli ovini alla "scrapie", malattia degenerativa che attacca il loro sistema nervoso.

Fonte: Sardegna Agricoltura

COMMENTI

comments powered by Disqus

Ricerca vino o cantina

Cerca

Partecipa al sondaggio

Quale metodo preferisci per acquistare i tuoi vini?

Aperto Sabato 13 Febbraio 2016

Questo sito non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinità. Pertanto non può essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. La redazione dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata, e saranno comunque sottoposti a moderazione.

© 2015 Evolve Digital - P.IVA 02926510922 - Tutti i diritti riservati.