17 Marzo 2011

ROMA, 17 MARZO 2011

Agro-alimentare sardo di qualità, si conclude a Roma il primo percorso di promozione e valorizzazione

Si è conclusa a Roma la prima serie di eventi che l’assessorato regionale dell’Agricoltura ha organizzato in Italia e nel mondo per promuovere l’agro-alimentare di qualità della Sardegna.

All’iniziativa di due giorni fa, che prima della tappa della Capitale ha visto protagoniste le eccellenze eno-gastronomiche isolane a marchio di origine a San Francisco, New York e Milano, hanno preso parte oltre all’assessore Mariano Contu, diversi parlamentari sardi, rappresentanti del ministero delle Politiche agricole e 120 tra chef di rinomati ristoranti romani, responsabili food and beverage e direttori acquisti di importanti alberghi cittadini, giornalisti di quotidiani nazionali e della stampa specializzata, produttori e buyer.

"Un evento come Taste of Sardinia - ha sottolineato l’assessore regionale dell’Agricoltura Mariano Contu - non poteva mancare nella città per eccellenza, Roma. L’iniziativa rientra nella strategia che la Regione sta attuando sul fronte della promozione in Italia e all’estero dell’agro-alimentare certificato e di qualità della Sardegna. Intendiamo valorizzare le nostre produzioni uniche perché racchiudono nel sapore e nella loro genuinità storia e tradizioni millenarie e perché si coniugano alla perfezione con i valori ambientali di questa terra".

Tra gli obiettivi di Taste of Sardinia, serie di eventi tenutesi in hotel della catena Starwood, oltre che far conoscere e valorizzare il meglio delle produzioni dell’Isola (i suoi formaggi ovini, i vini, i salumi ma anche la pasta, i prodotti sott’olio, i dolci e i liquori), anche di creare nuovi contatti e sinergie tra produttori, operatori commerciali rappresentanti delle istituzioni locali e di stringere nuove alleanze commerciali con le grandi catene alberghiere, la grande distribuzione organizzata e con i buyer del made in Sardinia.

La ricchezza del paniere agro-alimentare della Sardegna, con il recente riconoscimento del Carciofo spinoso di Sardegna, può oggi contare su ben 7 produzioni (Dop e Igp), e, per quanto riguarda i vini, su 1 Docg (il Vermentino di Gallura), 15 Igt e 19 Doc.

COMMENTI

comments powered by Disqus

Ricerca vino o cantina

Cerca

Partecipa al sondaggio

Quale metodo preferisci per acquistare i tuoi vini?

Aperto Sabato 13 Febbraio 2016

Questo sito non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinità. Pertanto non può essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. La redazione dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata, e saranno comunque sottoposti a moderazione.

© 2015 Evolve Digital - P.IVA 02926510922 - Tutti i diritti riservati.