Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere sempre aggiornato

* Privacy

22 Febbraio 2012

Auti per gli investimenti nel settore del vino

L’obiettivo della misura è quello di favorire il miglioramento del rendimento globale dell’impresa, soprattutto in termini di adeguamento alla domanda del mercato e di raggiungimento di una maggiore competitività. I fondi complessivamente disponibili per il 2012 ammontano a euro 2.911.779,85.

L’Assessorato dell’agricoltura e riforma agro-pastorale ha approvato le disposizioni regionali relative al programma nazionale di sostegno nel settore del vino - Bando pubblico per la presentazione delle domande di aiuto per la Misura “Investimenti”. Campagna viticola 2011-2012.

L’obiettivo della misura è quello di favorire il miglioramento del rendimento globale dell’impresa, soprattutto in termini di adeguamento alla domanda del mercato e di raggiungimento di una maggiore competitività.

Fondi
La Regione Sardegna, per l’attuazione del bando dispone di fondi fondi comunitari FEAGA pari a 1.576.878 euro, inoltre, alla misura investimenti vengono destinate ulteriori risorse non impegnate provenienti dalla misura “Promozione dei Paesi terzi” pari a Euro 1.334.901,85 per un totale pari a Euro 2.1.779,85.
Gli interessati possono presentare domanda di aiuto per le seguenti operazioni:
-investimenti materiali e immateriali per la creazione di una cantina virtuale per favorire l’incontro tra l’offerta e la domanda;
- investimenti materiali e immateriali per la creazione di spazi per la commercializzazione dei vini in modo tradizionale e/o innovativo;
- investimenti materiali per l’acquisto di contenitori per migliorare il rendimento globale dell’impresa.
- implementazione di sistemi di qualità e tracciabilità di processo e di prodotto;
- investimenti per l’acquisto di beni materiali e immateriali e di tutta la strumentazione per potere effettuare il controllo della qualità dei prodotti vitivinicoli;.
- acquisto di macchinari ed attrezzature per il campionamento, l’analisi, la gestione e la distribuzione dei prodotti vitivinicoli per l’adozione di sistemi di qualità e tracciabilità di processo e di prodotto.

Intensità dell’aiuto
Per la realizzazione degli interventi finanziabili, l’intensità degli aiuti è fissata nella percentuale del 40% della spesa riconosciuta ammissibile.

Modalità di presentazione della domanda di aiuto
La domanda di aiuto è presentata all’Organismo Pagatore AGEA.
La compilazione e la presentazione delle domande deve essere fatta on-line, utilizzando le funzionalità messe a disposizione da AGEA sul portale SIAN (www.sian.it) entro il 2 aprile 2012. La disponibilità dei servizi on line sarà comunicata a breve dall’Assessorato.

La domanda di aiuto, rilasciata e stampata dal portale SIAN, debitamente sottoscritta dal richiedente, con allegata tutta la documentazione prevista dal presente Bando deve essere presentata a mano o inviata a mezzo raccomandata a/r, pena l’esclusione, al Servizio Territoriale competente per territorio dell’Agenzia ARGEA entro il 10 aprile 2012.

Possono beneficiare degli aiuti i soggetti operanti sul territorio regionale.

Informazioni e fonte: Sardegna Agricoltura

COMMENTI

comments powered by Disqus

Ricerca vino o cantina

Cerca

Partecipa al sondaggio

Quale metodo preferisci per acquistare i tuoi vini?

Aperto Sabato 13 Febbraio 2016

Questo sito non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinità. Pertanto non può essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. La redazione dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata, e saranno comunque sottoposti a moderazione.

© 2015 Evolve Digital - P.IVA 02926510922 - Tutti i diritti riservati.