Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere sempre aggiornato

* Privacy

7 Dicembre 2011

Convegno. "Viti e vini di Sardegna: risultati di un progetto scientifico"

Si svolge a Sassari, il 12 e 13 dicembre 2011, una due giorni dedicata all'esposizione dei risultati del progetto "Salto di Qualità della Filiera Vitivinicola della Sardegna", realizzato dal Consorzio Vino e Sardegna (CON.VI.SAR) e che ha visto coinvolti, oltre a numerosi attori della filiera viti-vinicola isolana, diversi soggetti istuituzionali e della ricerca, fra i quali le agenzie regionali Agris e Laore Sardegna.

Il progetto si inquadra nell'ambito di un Accordo di programma quadro riferito al Centro regionale di programmazione per "l'Attivazione di un Centro di ricerca e trasferimento tecnologico nella filiera del vino di qualità per la valorizzazione delle risorse genetiche dei vitigni autoctoni finalizzata alla qualificazione e tipicizzazione delle produzioni vitienologiche della Sardegna".

Il progetto di ricerca proposto scaturisce dall’analisi della situazione attuale dell’intero comparto vitivinicolo a livello mondiale, dalla quale emerge la presenza di aziende caratterizzate di grandi dimensioni, capaci di produrre grandi quantitativi di vini “internazionali” a basso costo e di realizzare forti economie di scala.

Di fronte a questo scenario si è rafforzata la consapevolezza che la strategia da seguire per competere con i nostri vini sul mercato globale non possa prescindere dalla valorizzazione delle specificità del territorio, costituite dal clima, dalla tradizione vitivinicola, dai vitigni di antica e più recente coltivazione, coniugate con la tecnologia più avanzata e con le tecniche più efficaci per la gestione della coltivazione, per la vinificazione e per la commercializzazione che deve tendere a promuovere il vino come un testimone della Sardegna.

L’obiettivo generale del progetto, perseguito attraverso un elevato livello di ricerca, sia viticola, sia enologica è teso a produrre vini di un livello qualitativo più alto rispetto a quelli attuali, migliorando la qualità dei vini ottenibili dai vitigni autoctoni, producendo vini in grado di intercettare i gusti dei consumatori, allargando l’area dei vini di qualità, al fine di incontrare i gusti di una clientela sempre più “culturalmente” attenta a tutti i messaggi contenuti nel vino di qualità, senza trascurare il territorio di provenienza.

L'incontro si tiene presso la Facoltà di agraria di Sassari, lunedì 12 e martedì 13 dicembre 2011.

Maggiori informazioni
Sardegna.Agricoltura.it

COMMENTI

comments powered by Disqus

Ricerca vino o cantina

Cerca

Partecipa al sondaggio

Quale metodo preferisci per acquistare i tuoi vini?

Aperto Sabato 13 Febbraio 2016

Questo sito non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinità. Pertanto non può essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. La redazione dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata, e saranno comunque sottoposti a moderazione.

© 2015 Evolve Digital - P.IVA 02926510922 - Tutti i diritti riservati.