2 Novembre 2011

SANTADI - 28 OTTOBRE

Don Chisciotte & Quattro Mori: in vista del futuro gemellaggio tra la sarda santadi e la Castigliana Villamalea, le due aree mettono a confronto le esperienze vitivinicole, per progetto enoturistico congiunto basato su vini ottimi ma poco conosciuti

Alonso Quijano, meglio conosciuto come Don Chisciotte della Mancia, ed i quattro mori della bandiera sarda si incontrano nel segno dell’ottimo vino. E’ anche questo il significato dell’arrivo di Cecilio Gonzales Blasco, sindaco di Villamalea, paesino della Castiglia-La Mancia, in Sardegna, dove a Santadi verrà ricevuto oggi dal collega e presidente Anci-Associazione Nazionale Comuni Italiani Sardegna Cristiano Erriu.
I due comuni si gemelleranno a breve, e ad unirli c’è innanzitutto la tradizione enoica dei due territori: oltre ad essere la terra del personaggio di Cervantes, la regione della Castiglia-La Mancia è celebre per la sua produzione di vini, ed avrebbe anche radici enologiche in comune con la Sardegna.

Secondo Roberto Intina, che ha organizzato l’incontro tra i rappresentanti dei due paesi in collaborazione con le associazioni Shannara e Iban Carbajal, “vi sono vitigni quali Carignano, Bovale e la Garnacha tintorera, oggetto di un dibattito tra esperti”, a dimostrarlo. E non a caso nell’agenda sarda del sindaco Blasco, che è anche presidente di un consorzio di 34 cantine, vi è un convegno, previsto per dicembre, che non solo si propone di svelare l’origine dell’antico vitigno spagnolo - che alcuni esperti indicano come il corrispondente del cannonau, se non addirittura il suo antesignano - ma che getterà anche le basi per un progetto congiunto delle due regioni legato all’enoturismo. Con l’obiettivo, affatto donchisciottesco, di rilanciare sul mercato vini di ottima qualità, ma ancora tenuti nell’ombra da marchi più conosciuti delle altre regioni.

Fonte: winenews.it

COMMENTI

comments powered by Disqus

Ricerca vino o cantina

Cerca

Partecipa al sondaggio

Quale metodo preferisci per acquistare i tuoi vini?

Aperto Sabato 13 Febbraio 2016

Questo sito non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinità. Pertanto non può essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. La redazione dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata, e saranno comunque sottoposti a moderazione.

© 2015 Evolve Digital - P.IVA 02926510922 - Tutti i diritti riservati.