22 Marzo 2012

Premio nazionale per l'olio extravergine d'oliva Montiferru: sabato 24 marzo la cerimonia di premiazione dei vincitori

Sono 148 gli oli che hanno partecipato alla XIX edizione del Premio nazionale per l’olio extravergine d’oliva Montiferru, 58 quelli che hanno superato la selezione e tra questi ultimi ci sono i 16 oli vincitori che verranno premiati sabato 24 marzo nel corso della giornata conclusiva del Premio, in programma a Seneghe. Un appuntamento atteso, a coronamento di un impegnativo lavoro svolto dalla giuria presieduta per la prima volta da Pierpaolo Arca, affiancato dai capi panel Efisio Sanna e Piergiorgio Sedda.

Il meglio delle produzioni olearie italiane sarà protagonista in un momento di confronto che anche quest’anno verrà ospitato nella Casa Aragonese di Seneghe, dove gli oli finalisti saranno in mostra dalle 9.30 alle 20. Alle 10 il tradizionale convegno che precede la cerimonia di premiazione, in programma alle 12. Tra gli interventi tecnici previsti il contributo di Giovanni Bandino, di Agris Sardegna, che effettuerà una panoramica sulla situazione dell’olivicoltura di qualità in Sardegna, mentre Alessandro De Martini, dell’agenzia Laore, parlerà dell’olivicoltura e dell’olio extravergine di qualità. Annunciata la presenza dell’Assessore regionale all’agricoltura Oscar Cherchi.

Da segnalare, quindi, tra le sezioni della XIX edizione del Premio nazionale per l’olio extravergine d’oliva Montiferru, quella di nuova istituzione, riservata agli oli con maggior contenuto in “biofenoli più tocoferoli”. La sezione si chiama “Hermanu” ed è stata dedicata a Marco Mugelli, uno dei più affermati tecnici italiani del settore oleario, scomparso la scorsa estate e per anni presidente della giuria del “Montiferru”, un Premio che, grazie anche al suo contributo, è cresciuto considerevolmente, diventando punto di riferimento in Italia e non solo. L’obiettivo perseguito dalla rassegna è stato e vuole essere quello di valorizzare le capacità produttive delle aziende e di sensibilizzare le stesse aziende per superare i limiti che possono condizionare le loro produzioni. Un impegno che anche quest’anno ha contraddistinto il lavoro del Comitato organizzatore del Premio nazionale per l’olio extravergine d’oliva Montiferru, composto dalla Camera di commercio di Oristano, dalla Provincia di Oristano, dal Comune di Seneghe, dall’Agenzia Laore Sardegna, dall’Agenzia Agris Sardegna e dall’Associazione Nazionale Città dell’Olio.

Il Premio, infine, ha ottenuto la conferma dei patrocini del Ministero per le Politiche Agricole e dell'Assessorato dell'agricoltura della Regione Sardegna.

COMMENTI

comments powered by Disqus

Ricerca vino o cantina

Cerca

Partecipa al sondaggio

Quale metodo preferisci per acquistare i tuoi vini?

Aperto Sabato 13 Febbraio 2016

Questo sito non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinità. Pertanto non può essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. La redazione dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata, e saranno comunque sottoposti a moderazione.

© 2015 Evolve Digital - P.IVA 02926510922 - Tutti i diritti riservati.