ARTICOLI SUL VINO IN SARDEGNA

Tutti gli aggiornamenti sul mondo del vino in Sardegna
IN PRIMO PIANO

I MIGLIORI VINI SARDI

Vino e Sardegna, un connubio che fonda le sue radici in un passato che si perde nella notte dei tempi

Raije – Tenute la Scogliera

Raije è un vino rosso Carignano del Sulcis DOC, ottenuto da uve Carignano, prodotto dalla cantina Tenute La Scogliera di Calasetta in Sardegna.

"Raije” in dialetto Tabarkino significa Radici. 

Radici per ricordare le tradizioni tramandate da 4 generazioni di viticultori. 

Radici, sempre le stesse fin dal 1820, che hanno originato piante dalle quali sono state ricavate le talee utilizzate per la propagazione delle viti nella tenuta. 

Nel corso di 2 secoli le piante si sono adattate alle condizioni pedoclimatiche dell’isola e dei suoi suoli sabbiosi, ambienti battuti da forti venti di scirocco e maestrale, sopravvivendo a primavere ed estati siccitose.

Ma se l'uomo accoglie con passione la terra che ci è stata data, allora la natura ci ripagherà, nonostante i suoi sbalzi d'umore.

Ed ecco che dal ceppo di Carignano a “Piede Franco” allevato ad alberello, su un suolo sabbioso, accarezzato dalla salsedine proveniente dalla  vicina scogliera di Mangiabarche a Calasetta, approda finalmente nelle nostre bottiglie e nei vostri calici il nostro vino, Raije.

Nastallai – Cantine Ziu Andria

Nastallai è un vino rosso a Denominazione di Origine Controllata Cannonau di Sardegna, ottenuto da uve Cannonau, prodotto in Sardegna dalle Cantine Ziu Andria di Dorgali. Il Nastallai è un cannonau in purezza che esprime al meglio la tipicità della sua zona d’elezione del territorio di Dorgali. La fermentazione è condotta in contenitori troncoconici in legno, a seguire lo stoccaggio in acciaio per le successive lavorazioni. Nastallai Cannonau di Sardegna DOC è un vino limpido, di colore granata carico, con riflessi rubino. Vino dai profumi complessi di frutta rossa e spezie. In bocca esprime un’elevato equilibrio supportato da un’ottima freschezza Si consiglia di servire alla temperatura di 18 °C.

Gollei – Cantine Ziu Andria

Deiloghe è un vino rosso fermo DOC Cannonau di Sardegna Classico, ottenuto da uve Cannonau, prodotto in Sardegna dalle Cantine Ziu Andria di Dorgali. Il Gollei delle Cantine Ziu Andria è un vino che nasce da uve Cannonau DOC provenienti dal cuore della zona del Classico della Provincia di Nuoro. I maestri vinificatori, dopo un’ attenta selezione e lavorazione delle uve, creano un vino di grande struttura. Il “Classico” si ottiene a seguito di una fermentazione termo controllata del mosto, sucessivamente il vino viene stoccato in barriques per almeno 12 mesi di invecchiamento e, prima di esser messo in commercio, viene fatto affinare in vetro. Gollei Cannonau di Sardegna DOC Classico si presenta alla vista di colore granato canonico a testimonianza della sua maturità. Al naso risulta di media intensità confetture, spezie con leggera nota floreale. In bocca è pieno morbido e persistente. Si consiglia di servire alla temperatura di 18 °C.

Deiloghe – Cantine Ziu Andria

Deiloghe è un vino rosso DOC Cannonau di Sardegna Riserva, ottenuto da uve Cannonau, prodotto dalle Cantine Ziu Andria di Dorgali in Sardegna. Deiloghe è una riserva di grande spessore, ottenuto da uve Cannonau selezionate. La fermentazione è lenta, condotta in botti di legno troncoconiche, a temperatura controllata. Affinamento in rovere francese per almeno 10 mesi. Il Cannonau Deiloghe delle Cantine Ziu Andria si presenta alla vista di colore granata, tipico del vitigno. Al naso risulta complesso, con sentori di frutti neri e spezie. In bocca è morbido, pieno e con tannini lunghi e vellutati. Si consiglia di servire alla temperatura di 18 °C.

BÀCCO Carignano – Siddùra

Bacco Carignano è un vino rosso fermo Isola dei Nuraghi IGT, ottenuto da sole uve Carignano, prodotto dalla Cantina Gallurese Siddùra provenienti dai vigneti di Porto Pino località posta lungo la costa sud-occidentale della Sardegna nel Golfo di Palmas nel basso Sulcis.

 Le uve del vino rosso Bacco Carignano provengono da piccoli conferitori del Sulcis selezionati dalla cantina gallurese per l’elevata qualità dei grappoli. 

Le vigne hanno un’età di oltre quarant’anni e vengono coltivate a franco di piede come detto nella baia di Porto Pino.

Bacco Carignano viene affinato 12 mesi in legno, in piccoli fusti di rovere, e ulteriori 12 mesi in bottiglia.

Attualmente la sua produzione è limitatissima: solo 4000 bottiglie.

Si consiglia di degustare alla temperatura di 18 °C.

Bo&Co – Mora&Memo

Bo&Co è un vino rosso a Indicazione Geografica Tipica, Isola dei Nuraghi ottenuto da uve Bovale e Monica, prodotto dalla cantina Mora&Memo di Serdiana in Sardegna.

Bo&Co Isola dei Nuraghi IGT è prodotto da con uve raccolte in diverse vendemmie la cui macerazione avviene sulle bucce con innesto di lieviti selezionati per circa 10 giorni a temperatura controllata. 

Terminata la macerazione, la fermentazione alcolica, la malolattica e l’affinamento proseguono in serbatoi di acciaio inox per un breve periodo. Prosegue poi l’affinamento in legno per quattro mesi.

Bo&Co è un vino rosso dal colore intenso, al naso regala profumi di piccoli frutti rossi e note speziate, morbido ed elegante nei tannini ma robusto di struttura e piacevolezza.

Vino da tutto pasto ottimo anche come aperitivo.

Si consiglia di servire alla temperatura di 16-18 °C.

Cannonau Riserva – Vike Vike

Il Vike Vike Cannonau Riserva è un vino Cannonau di Sardegna DOC, ottenuto da uve Cannonau provenienti dai vigneti di età di 90 anni in località Garaunele a 740 metri sul livello del mare.

La vigna allevata ad alberello ha una resa per ettaro di 25 quintali.

In cantina: fermentazione spontanea, macerazione per 30 giorni, pressatura soffice, maturazione in botti di rovere di terzo passaggio per 2 anni e a affinamento in bottiglia per almeno 8 mesi.

In vino Riserva Cannonau, viene prodotto in 2500 bottiglie.

Si consiglia di servire alla temperatura d i18 °C.

Cannonau – Vike Vike

Il Cannonau della Cantina Vike Vike è un vino rosso Cannonau di Sardegna DOC prodotto da uve uve Cannonau in località Fittiloghe a 703 metri sul livello del mare nel territorio di Mamoiada.

I vigneti di età di 15 anni vengono allevati a cordone speronato con una resa per ettaro di 50 quintali.

Le uve giunte al perfetto grado di maturazione vengono raccolte durante la prima decade di Ottobre.

In cantina: fermentazione spontanea, macerazione per 15 giorni, pressatura soffice, maturazione per 1 anno e mezzo in contenitori in acciaio e successivamente affinamento in bottiglia per almeno due mesi.

Il Cannonau Vike Vike viene prodotto in 10000 bottiglie.

Si consiglia di servire alla temperatura di 18 °C. 

UN GRANDE CATALOGO ONLINE

Il meglio dell'enologia della Sardegna

Scopri tutte le migliori cantine della nostra terra

SELEZIONATI PER VOI DA LE STRADE DEL VINO

Nido di Corvo – Cantine Fraponti

Nido di Corvo, l’ultimo nato in casa Cantina Fraponti di Quartu Sant'Elena è un vino rosso Isola dei Nuraghi IGT ottenuto dalla selezione delle migliori uve Syrah, Sangiovese e Cabernet.

Le uve sono coltivate in un’areale prossimo alla località Ni’e Crobu, zona impervia dove i corvi possono nidificare indisturbati.

La gradazione alcolica di Nido di Corvo Isola dei Nuraghi IGT è di 14% Vol.

Si consiglia di servire alla temperatura di 16-18 °C.

Fraponti – Cantine Fraponti

Fraponti è un vino rosso a Indicazione Geografica Tipica - Isola dei Nuraghi ottenuto da uve Barbera Sarda. Vino dal colo rosso rubino intenso con riflessi granati. Al palato si presenta pieno, rotondo ed equilibrato, tessitura tannica fitta ed elegante, con finale sapido e profondo.

Monte Claro – Cantine Fraponti

Monte Claro è un vino rosso a Denominazione di Origine Controllata - Cannonau di Sardegna, ottenuto da uve Cannonau. Vino dal colore rosso rubino, dal gusto lungo, morbido e persistente. Di una sorprendente freschezza e acidità con sentori intensi di rose e frutti rossi.

LE INTERVISTE

Il vino e la birre attraverso le parole dei produttori
Liquori tipici sardi

Acquavite Filu e Ferru – Zelosu

Acquavite Filu e Ferru è un distillato ottenuto da vinacce sarde prodotto dal Liquorificio Zelosu di Cagliari in Sardegna. È ottimo da gustare a fine pasto, va servito a temperatura ambiente.

Mirto Bianco Selezione Linea Muscas – Zelosu

Il Liquore di Mirto Bianco Selezione della Linea Muscas del Liquorificio Zelosu è ottenuto dall'infusione di Alcool, bacche di mirto bianco, acqua e zucchero. Coltivato in terreni con certificazione biologica di proprietà dell’Azienda Agricola Masoni in località Pimentel. Gusto delicato e apprezzabile al palato, con retrogusto piacevolmente amarognolo e sentori di macchia mediterranea.
Si consiglia di servire sotto i 10 °C.

Mirto Rosso – Linea Muscas – Zelosu

Il Liquore di Mirto Rosso della Linea Muscas del Liquorificio Zelosu è ottenuto dall'infusione idroalcolica di bacche di mirto bio rosso, acqua e zucchero. Prodotto di proprietà dell’Azienda Agricola Masoni in località Pimentel (Sud Sardegna), una profumazione e intensità inimitabile, gusto delicato. Tutto il sapore di un mirto selezionato fatto con amore e passione.
Si consiglia di servire sotto i 10 °C.

Mirto Bianco Selezione – Zelosu

Il Liquore di Mirto Bianco del Liquorificio Zelosu di Cagliari è Realizzato dall’infusione idroalcolica di foglie di mirto bianco, coltivato in terreni di proprietà dell’Azienda Agricola Masoni in località Pimentel (Sud Sardegna). Mirto bianco dal gusto delicato e apprezzabile al palato, con retrogusto piacevolmente amarognolo e sentori di macchia mediterranea.
Si consiglia di servire sotto i 10 °C.

Liquore di Mirto – Gitri

Il Mirto Gitri è un liquore composto da Mirto Rosso selvatico, Acqua, Zucchero e Alcool. Il Mirto viene raccolto in zone di crescita spontanea, escluse quelle prossime a probabili fonti di inquinamento. In Laboratorio viene sottoposto ad un accurata selezione e messo a macerare in Alcool per il tempo necessario affinché tutti i profumi e gli aromi vengano rilasciati. L'infuso così ottenuto viene miscelato con uno sciroppo di Acqua e Zucchero, filtrato e, dopo un periodo di riposo, imbottigliato. Il Mirto Gitri si presenta di colore Rosso, liquoroso, ed equilibrato nei suoi vari componenti. Va servito freddo.

Canapirto – Liquore di fiori di Canapa e bacche di Mirto – Liquorificio Canapesia

Canapirto è un Liquore di fiori di Canapa e bacche di Mirto prodotto dal Liquorificio Canapesia di Marrubiu in Sardegna.

Le bacche selvatiche del mirto sardo, unite in un connubio unico, con i fiori di canapa creano un legame perfetto.

Il gusto ed il profumo del mirto sono decisamente i primi ad avvolgere i sensi, per lasciare poi spazio al sapore delicato ed agrumato della nostra canapa. Assolutamente un liquore unico al mondo.

Va assaporato molto freddo, è un ottimo digestivo.

EVENTI ENOGASTRONOMICI IN SARDEGNA

Tutti gli aggiornamenti su eventi, fiere, congressi e degustazioni in Sardegna

LE MIGLIORI BIRRE ARTIGIANALI SARDE

Ispana – Birrificio Mediterraneo

Ispana è una birra artigianale ispirata allo stile Blanche, speziata con coriandolo e bucce d’arancia. Secca e poco amara. Si consiglia di servire alla temperatura di 6-8 °C.

Schwarzbier – Birrificio Artigianale Marduk

La nera d’estate! Brassata per gli amanti delle birre nere che non intendono rinunciarvi nella bella stagione, mantiene il gusto tostato ed il colore delle sorelle invernali rinunciando ad una parte dei loro gradi alcolici a vantaggio della sua scorrevolezza.

BB 9 – Birrificio Barley

L’originale sperimentazione nell’utilizzo della sapa da vitigni autoctoni iniziata da Nicola Perra con il Cannonau per la sua pluripremiata BB10 e proseguita con il Nasco per l’elegante BB Evò, sa raggiungere punte di assoluta finezza olfattivo-gustativa con questa BB9, caratterizzata dalla sapa da uva Malvasia. Ricca nell’olfatto di note vinose, agrumate e di frutta esotica, passion fruit in primis, conferite dalla sapa e da un sapiente melange di luppoli tedeschi, americani e neozelandesi che le regalano un bouquet unico, la BB9 sprigiona nel palato un fruttato davvero notevole, che prelude ad un retrogusto secco e decisamente amarognolo con persistenti punte speziate, pepate. Birra da alta ristorazione secondo lo stile e la filosofia Barley, secca nel retrogusto con punte di freschezza e sapidità che oltre a pulire la lingua, contrasteranno l’untuosità e la pesantezza di cibi grassi e di marcata succulenza. L’ampio ventaglio della variegata gastronomia sarda e le succitate caratteristiche della BB9 ci permettono abbinamenti con la cucina sia di terra che di mare. Nel primo caso, dai piatti di pasta a base di carne come i culurgiones conditi con ricchi ragù o la fregola con sugo di pomodoro, salsiccia e pecorino alla temibile, ma squisita pecora in cappotto. Nel secondo caso, ottima con frutti di mare e pesce crudo, ma tenterei un accostamento ardito col pesce a scabecciu, difficilmente abbinabile ai vini.

Casteddu – Il Birrificio di Cagliari

In italiano Castello, nome del quartiere in cui risiedeva l'aristocrazia cagliaritana. E' ispirata alla birra irlandese per eccellenza, la stout. Alle sue origini ha l'incendio che devastò gran parte della città di Londra nel 1666: il re Carlo II decise di usare comunque l'orzo "bruciacchiato" per la fabbricazione della birra. A questo è dovuto il suo tipico colore scuro, poco gasata e con una schiuma densa e persistente. Perfetta con piatti di carne e formaggi stagionati.

Blanche – Birra Nuragica

Birra artigianale in stile Bière Blanche prodotta dal Birrificio Nuragico di colore giallo opalescente dal profumo delicato di agrumi e spezie. Al palato ricca, di grande concentrazione e potenza, di retrogusto citrico e lunghissimo.

Perfetta come aperitivo, a tavola si sposa perfettamente a  piatti di pesce e crostacei.

Per degustarla si consiglia di utilizzare una pinta americana.

Macca Meda – Birrificio Barley

Dopo i lusinghieri successi ottenuti con le prime cinque birre, il birraio sardo Nicola Perra, si lancia in una nuova avventura “molto pazza” (Macca Meda, in lingua sarda) con una birra vicina ad una American Amber Ale, al tempo stesso forte e beverina, dal taglio “internazionale” per la presenza di ingredienti legati a paesi di grande tradizione, messi al servizio del nuovo emergente “Made in Italy” sinonimo di fantasia, creatività ed originalità. La Macca Meda, al naso ci regala una piacevole sensazione di freschezza seguita da imponenti note fruttate di uva bianca, arancia ed albicocca. Nel palato convivono in armonia l’agrumato, l’amaro e lo speziato che ci indirizzano verso un retrogusto esplosivo contraddistinto da ficcanti punte di pepato e da una netta astringenza. Artefice principale è il First Gold, un luppolo impiegato non di frequente, di origine inglese, coltivato in Belgio nella zona di Poperinge. Destinata, per complessità ed eclettismo, a ristoranti di alto livello, consiglio di provarla con carni dai sapori decisi come quella dell’anatra o dell’oca. Godibile anche in ambienti meno formali, con formaggi di media stagionatura. Lorenzo Dabove in arte Kuaska

Birbosa – Birrificio Mediterraneo

Birbosa è una birra artigianale in stile Italian Grape Ale, prodotta con l’aggiunta di mosto di uve bianche aromatiche. Prodotta Sulla base di una belgian ale, caratterizzata da una grande freschezza e da note fruttate e floreali. Si consiglia di servire alla temperatura di 8-10 °C.

Pirri – Il Birrificio di Cagliari

Pirri è una frazione del comune di Cagliari che diede i natali ai proprietari del Birrificio di Cagliari, Marco e Ninni. Questa è una rivisitazione della classica Maerzen (birra tipica dell'oktoberfest) con l'aggiunta di malti affumicati, ispirata alla famosa birra di Bamberg. Presenta un amaro equilibrato e un dolce retrogusto affumicato; Ideale l'accostamento con la carne di cavallo.

Siamo sardi: amiamo la nostra terra

LE STRADE DEL VINO

“Le strade del vino” da 12 anni si propone come strumento di promozione e valorizzazione delle eccellenze della Sardegna nel settore culturale e della enogastronomia, della salvaguardia del patrimonio materiale ed immateriale della nostra Isola in tali comparti e della fruizione consapevole dello stesso.

Chicchi d'uva colorata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscrivendoti alla Newsletter accetti le norme della Privacy Policy

DAL MONDO

Uno sguardo oltre la Sardegna