ARTICOLI SUL VINO IN SARDEGNA

Tutti gli aggiornamenti sul mondo del vino in Sardegna
IN PRIMO PIANO

I MIGLIORI VINI SARDI

Vino e Sardegna, un connubio che fonda le sue radici in un passato che si perde nella notte dei tempi

Tittía – Pedra Niedda Tenute

Tittía è un vino bianco Semidano di Sardegna DOC prodotto da Pedra Niedda Tenute, ottenuto da uve Semidano in purezza. Vinificazione: Dopo la decantazione del mosto e la conseguente spillatura, il 50% della massa fermenta in acciaio, mentre il restante 50% in tonneau di rovere francese ad una temperatura costante di 18° C. Affinamento: Il 50% del vino viene affinato in acciaio mentre l’altro 50% in tonneau di rovere francese. Dopo circa sei mesi si effettua il blend delle due masse, un breve passaggio in acciaio per altri due mesi completano il periodo di affinamento in cantina. Tittía è un vino elegante e delicato, si distingue per una notevole freschezza e sapidità. A tavola ideale per accompagnare antipasti, primi e secondi piatti a base di pesce. Si consiglia di servire alla temperatura di 10-12 °C

Margallò – Cantina Leda

Margallò (si legge Malgagliò) è un vino rosso a Indicazione Geografica Tipica - Isola dei Nuraghi, nasce da uve Merlot, Sangiovese e Cabernet Franc, prodotto dalla Cantina Leda di Alghero. Margallò è, nel linguaggio algherese, di origine catalana, la palma nana, pianta spontanea della zona dove e' ubicato il vigneto. È un vino di colore rosso rubino carico, dal profumo intenso e complesso, floreale, fruttato, erbaceo, lievemente speziato e con particolari note balsamiche di mentuccia. I frutti sono rossi e maturi, emerge la ciliegia. Tra le spezie predomina il sentore di pepe nero. Il tutto accompagnato da delicate note erbacee tipiche dei vitigni in uvaggio. Al palato si presenta caldo, pieno e vellutato al palato. Ottima la struttura e la persistenza gusto-olfattiva. Il Margallò si accompagna egregiamente a piatti saporiti in genere e specificatamente a carni rosse, selvaggina e formaggi di media-buona stagionatura. Si consiglia di stappare la bottiglia un'ora prima della mescita per godere al meglio dell'ampio bouquet e di servire ad una temperatura di 18 °C.

Karamare – Azienda Agricola Pusole

Karamare è un vino bianco ottenuto da uve Cannonau Bianco, antico vitigno autoctono della Sardegna.

Doro Aged Gin – Pure Sardinia

Doro Aged Gin Pure Sardinia è un un distillato ottenuto da infuso di alcool di melasso, bacche di ginepro selvatico e altre botaniche prodotto in Sardegna. Doro Aged Gin si presenta alla vista di colore giallo carico con riflessi dorati, limpido, dal profumo complesso e fine, sentori netti di bacche di ginepro, salvia, macchia mediterranea, resina, vaniglia, agrumi. In bocca è opulento, ma morbido e persistente, con note di nocciola tostata, erbe officinali e mandorla amara. Doro Aged Gin viene ottenuto per infusione di bacche di ginepro selvatico sardo per 30 giorni insieme alle botaniche in alcool di cereali. Successiva Distillazione artigianale lenta con metodo discontinuo per circa 10 ore, tramite caldaia a vapore e alambicco in rame. Affinamento in vecchie botti di castagno per 12 mesi. Ingredienti: bacche di ginepro sardo selvatico (Juniperus Communis), Salvia Desoleana, foglie di Mirto, Lentisco, Artemisia, scorze di limone e arancia, alcool, acqua. La sua gradazione alcolica è di 44% Vol.

Mirto Sinuara “Grande Reserve” – Biomirto

Dalle coltivazioni di piante di mirto, provenienti dalla selezione effettuata dal dipartimento di coltivazioni arboree della facoltà di agraria dell’università di Sassari e micro propagate del consorzio per la frutticoltura di Cagliari, sui terreni sabbiosi ed argillosi delle colline intorno a Castelsardo sono raccolte e accuratamente selezionate le bacche di mirto che danno vita al liquore di mirto SINUARA Grande Reserve. Le bacche entro la giornata della raccolta sono messe a macerare in alcool e vi restano per 40 giorni; questa veloce procedura garantisce maggiore freschezza e presenza di aromi nell’infuso. Possiamo affermare che questa è una nostra peculiarità, dovuta al fatto che controlliamo tutte le fasi del procedimento, in maniera artigianale, dalla pianta, alla bacca, al trasporto, all’infusione, abbiamo un controllo verticale della filiera. Dopo 40 giorni si effettua lo sviamento, si prepara il decotto, lo si miscela con l’aggiunta di acqua all’infuso idroalcolico e si ottiene il liquore di mirto Sinuara grande reserve.

Mandrolisai DOC – La Dolce Vigna

Questo vino rosso Mandrolisai DOC prodotto da La Dolce Vigna è l'espressione del terroir di Atzara, ottenuto da uve Muristeddu, Cannonau e Monica con altri vitigni locali. Le vigne ad alberello, situate a 550m in un terreno tendente al sabbioso, vengono raccolte a mano in ottobre. Dopo la fermentazione spontanea, il vino matura 8 mesi in botte e 8-10 mesi in bottiglia. Il Mandrolisai DOC de La Dolce Vigna si distingue per l'intenso colore rosso rubino con riflessi violacei. Al naso esprime un bouquet persistente di frutta rossa matura. In bocca risulta vino corposo, caldo e avvolgente grazie anche alla sapida mineralità donata dal Bovale Sardo. A tavola perfetto con carni rosse, formaggi e salumi tipici, si consiglia di servire a 18-20 °C.

Salvaleonicco – Vitivinicola Amar

Salvaleonicco è un vino rosso fermo Mandrolisai DOC, ottenuto da uve Bovale Sardo (Muristellu), Cannonau e Monica prodotto dalla cantina Vitivinicola Amar di Sorgono.

Le uve provengono dalla “Vigna Serratzargiu” situata nel Comune di Sorgono allevata a Alberello/cordone speronato con una resa per ettaro di 40/50 quintali per ettaro.

In cantina vinificato in rosso, in serbatoi d'acciaio per circa 20/30 giorni con lunga macerazione e fermentazione alcolica sulle vinacce in modo da estrarre le sostanze nobili. Il vino affina in barrique di rovere francese per almeno 6 mesi. 

Salvaleonicco è un vino di colore palesemente rosso rubino, profuma di frutti di bosco e note di spezie, in bocca si presenta secco, pieno, sapido. Di struttura decisamente corposa, è ponderatamente tannico. 

A tavola si abbina perfettamente con carni rosse, arrosti di agnello, capretto, vitello, manzo e maiale, selvaggine da penna come beccacce e fagiani, pietanze a base di oca o di anatra.

Perfetto se accompagnato a formaggi intensi e saporiti come pecorini sardi stagionati o altri formaggi caprini a pasta dura piccante. Inconfutabilmente apprezzabile anche con i salumi, lasagne e paste condite con ragù di carne. 

Il nome deriva dalle iniziali di Salvatore, Leonardo e Niccolò.

Dall'Amore per la terra, la natura e la prole, attraverso l'ottimizzazione di taluni specifici vitigni, in quanto espressione spontanea del territorio del Mandrolisai, discende Salvaleonicco.

Si consiglia di servire alla temperatura di 18 °C.

Integralmente prodotto e imbottigliato all'origine dalla VITIVINICOLA AMAR Società Agricola - Sorgono (NU) - Italia.

Cagnulari – Cantine Pisoni

Cagnulari è un vino rosso a Indicazione Geografica Tipica Isola dei Nuraghi. Dai vitigni di Cagnulari delle colline di Usini, con microclima e ventilazione particolare, nasce un vino di grande spessore. Di colore rosso rubino carico tendente al violetto; con evidenti sentori di frutti di bosco. Il sapore è pieno è morbido. Si accompagna con salumi, zuppe di legumi, carni arrosto bianche e rosse, formaggi di media stagionatura. Servire alla temperatura di 18-20 °C.
UN GRANDE CATALOGO ONLINE

Il meglio dell'enologia della Sardegna

Scopri tutte le migliori cantine della nostra terra

SELEZIONATI PER VOI DA LE STRADE DEL VINO

Nido di Corvo – Cantine Fraponti

Nido di Corvo, l’ultimo nato in casa Cantina Fraponti di Quartu Sant'Elena è un vino rosso Isola dei Nuraghi IGT ottenuto dalla selezione delle migliori uve Syrah, Sangiovese e Cabernet.

Le uve sono coltivate in un’areale prossimo alla località Ni’e Crobu, zona impervia dove i corvi possono nidificare indisturbati.

La gradazione alcolica di Nido di Corvo Isola dei Nuraghi IGT è di 14% Vol.

Si consiglia di servire alla temperatura di 16-18 °C.

Fraponti – Cantine Fraponti

Fraponti è un vino rosso a Indicazione Geografica Tipica - Isola dei Nuraghi ottenuto da uve Barbera Sarda. Vino dal colo rosso rubino intenso con riflessi granati. Al palato si presenta pieno, rotondo ed equilibrato, tessitura tannica fitta ed elegante, con finale sapido e profondo.

Monte Claro – Cantine Fraponti

Monte Claro è un vino rosso a Denominazione di Origine Controllata - Cannonau di Sardegna, ottenuto da uve Cannonau. Vino dal colore rosso rubino, dal gusto lungo, morbido e persistente. Di una sorprendente freschezza e acidità con sentori intensi di rose e frutti rossi.

LE INTERVISTE

Il vino e la birre attraverso le parole dei produttori
Liquori tipici sardi

Mirtò Crema – Spirito Sardo

Mirtò Crema è un Liquore di Mirto. Ingredienti: panna, latte, zucchero, sciroppo di glucosio, alcol, infuso di bacche di mirto, proteine del latte.

Ruju – Liquore di Mirto – Istintosardo

Ruju è un liquore di mirto di Sardegna prodotto con Acqua, zucchero, alcool, bacche di Mirto del Territorio dell'Ogliastra (NU).

Produrre il liquore di mirto senza l’aggiunta di aromi e coloranti significa valorizzarne la naturale evoluzione: i riflessi viola profondo tipici delle bacche col passare dei mesi virano verso un rosso intenso: Ruju, appunto. Di pari passo assistiamo ad una vera e propria maturazione del gusto: la freschezza con una nota astringente tipica della gioventù lascia spazio ad una complessità avvolgente, una morbidezza al palato da meditazione.

Si consiglia di servire Ghiacciato se si è amanti della tradizione; da frigorifero per coglierne maggiormente le note; a temperatura ambiente per un’esperienza degustativa totale.

Liquore di Mirto – Quoz

Il liquore di mirto risale alle tradizioni popolari sarde dell’ottocento, deriva dal Mirto pianta sempreverde che cresce nei luoghi più impervi della Sardegna, la raccolta delle bacche viene fatta rigorosamente a mano e la lavorazione è rimasta come un tempo, semplice e genuina. Liquore digestivo naturale con un impatto al palato dolciastro, ma dal finale amarognolo e persistente, ottenuto dalla macerazione alcolica di bacche di mirto mature, si presenta con un colore rosso scuro dai riflessi violacei e sentori di macchia mediterranea.

Mignon sughero mirto cl. 1 – Pacini

Piccole bottigliette rivestite in sughero di varie forme con tappo meccanico.

Liquore di Mirto – Planu e Mesu

Il Liquore di Mirto dell'azienda Planu e e Mesu di Capoterra, è un infuso idroalcolico di bacche di mirto selvatico sardo (35% infuso ad alta concentrazione), acqua, zucchero e alcool. Non contine conservanti o aromi naturali. Liquore tipico della Sardegna, ottimo come digestivo, si consiglia di servire ghiacciato.

EVENTI ENOGASTRONOMICI IN SARDEGNA

Tutti gli aggiornamenti su eventi, fiere, congressi e degustazioni in Sardegna

LE MIGLIORI BIRRE ARTIGIANALI SARDE

Gare ~ De Roubaix – Birrificio Artigianale Mezzavia

Birra ambrata, dalla schiuma color crème fine e persistente. Al naso sprigiona note intense di malto, miele di castagno, caramello e biscottato. In bocca riemergono il malto e il caramello, equilibrati da un amaro erbaceo che conferisce equilibrio ed eleganza. Finale lungo, fine e persistente. Si accompagna egregiamente a formaggi stagionati ed erborinati, ad arrosti e stracotti.

Apajò – La Volpe e il Luppolo

Apajò birra ad alta fermentazione dal colore ramato intenso. Contraddistinta per la generosa luppolatura, mediante l'utilizzo di ben 20 luppoli diversi e dalle sfumature caramellate con un delicato tostato che equilibra la nota amara.

BB5 – Birrificio Barley

BB5, birra ad alta fermentazione in stile Italian Grape Ale, su base Saison, al mosto (sia fresco, che cotto) di uve Nuragus, antichissimo vitigno autoctono sardo a bacca bianca.

DOXI – Q-N.12 – Brew Bay Beer

Q-N.12 o più semplicemente DOXI (si pronuncia “dosci”) è una Strong Ale legata alle stagioni. Una birra scura e avvolgente creata con l’aggiunta di bacche di ginepro sardo, pianta che cresce in ambienti aridi e che resiste e si modella alla forza del maestrale, vento che scarmiglia i pensieri e spazza via le grigie nubi. Le bacche di ginepro vengono raccolte tra l’estate e l’autunno, questo fa si che questa birra sia pronta per dicembre. Da qui Q-N.12 o DOXI, parola sarda che tradotta significa dodici (12). DOXI è una birra che ad un alone amaro e speziato affianca un corpo dolce dal sapore caramellato e biscottato, arricchito dal miele di fiori d’agrumi delle colline dell’antica “Ichnos” e da cioccolato piccante, creato da attente mani artigiane.

Monaco – Birrificio Artigianale Horo

Birra di colore rosso rubino a bassa gradazione alcolica. Anche il luppolo è impiegato in minore quantità a vantaggio del gusto pieno di malto e caramellato. La schiuma scura e persistente ne valorizza l'aspetto. L'ideale se si vogliono accompagnare salumi e pietanze dell'interno Sardegna.

Speed – P3 Brewing Company

Birra chiara per tutte le occasioni, agrumata ed erbacea con finale secco. Di facile beva, ideale come aperitivo o come compagna di serate interminabili.

Frù Frù – La Volpe e il Luppolo

Frù Frù è una birra ad alta fermentazione. Si presenta alla vista di colore giallo paglierino opalescente. Al naso esprime sentori di agrumi e di erbe aromatiche, con sfumature di maggiorana e basilico.

Sàdeunu – Dan Birrificio Artigianale

Birra ambrata forte, alcolica profumata. Ispirata alla tipologia tedesca Doppelbock, il carattere maltato è predominante ma ben bilanciato dal luppolo che rende questo prodotto non dolce ma comunque adatto ad accostamenti con prodotti della pasticceria. Il colore è ambrato carico, quasi cupo che nasconde la limpidezza del prodotto dovuta alla lagerizzazione. La schiuma è persistente, nonostante l'alto grado alcolico, e gli aromi fruttati colpiscono l'olfatto, ma senza mai eccedere. Una birra da meditazione da servire tra i 12 ed 15 gradi, ma che si può abbinare molto bene ad arrosti e selvaggina.

Siamo sardi: amiamo la nostra terra

LE STRADE DEL VINO

“Le strade del vino” da 12 anni si propone come strumento di promozione e valorizzazione delle eccellenze della Sardegna nel settore culturale e della enogastronomia, della salvaguardia del patrimonio materiale ed immateriale della nostra Isola in tali comparti e della fruizione consapevole dello stesso.

Chicchi d'uva colorata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscrivendoti alla Newsletter accetti le norme della Privacy Policy

DAL MONDO

Uno sguardo oltre la Sardegna