Articoli

Due cantine di Mamoiada premiate dalla Guida Bio 2022

Guida Bio 2022 Sardegna

I vini di due cantine di Mamoiada, la cantina Canneddu e la Cantina Giuseppe Sedilesu sono stati premiati nella nuova edizione delle Guida Bio 2022 che si pone come obbiettivo quello valorizzare le scelte green ed ecosostenibili del mondo enologico e di altri comparti della produzione agricola.

La Guida Bio nasce col proposito di raccogliere e raccontare i prodotti e le esperienze di quanti hanno deciso di intraprende questa strada, con recensioni di prodotti e aziende che hanno deciso di abbracciare tale condotta agricola attraverso l’adesione a rigidi disciplinari di certificazione.

Un prodotto editoriale innovativo, una guida di vini e non solo dedicata esclusivamente ai prodotti biologici certificati o in conversione. Una particolare attenzione sarà poi posta non solo alla qualità ma anche all’estetica, con la premiazione dell’etichetta più accattivante.

I vini presenti in questa guida sono stati degustati e recensiti. La valutazione prevede un punteggio da 2 a 5 foglie. È stata, inoltre, assegnata la foglia d’oro, una menzione speciale per i vini che si sono distinti per eleganza, qualità e specificità.

Scopriamo i vini premiati dalle due cantine sarde.

Giuseppe Sedilesu

  • Ballu Tundu – Cannonau di Sardegna DOC Riserva – 2015
  • Erèssia – Cannonau di Sardegna DOC –  2019
  • Mamuthone – Cannonau di Sardegna DOC – 2019
  • Perda Pintà – Barbagia IGT 2019

Cantina Canneddu

  • Zibbo Rosè – Cannonau di Sardegna DOC –  2020
  • Zibbo Rosso – Cannonau di Sardegna DOC –  2019
  • Zimò Rosso – Cannonau di Sardegna DOC –  2019
  • Delissia – 2019

Maggiori info su www.guidabio.it

Back to list

Ti può interessare anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.