Dal Mondo

Ecco le 12 Ampolle d’Oro Special Award di Spirito Autoctono 2022

Guida Spirito Autoctono

Finalmente svelati tutti i premi speciali assegnati per l’anno in corso.

A pochi giorni dall’arrivo in libreria dell’edizione 2022, previsto per il 15 marzo, Spirito Autoctono La Guida comunica ufficialmente le 12 Ampolle d’Oro Special Award. 

Ovvero i premi speciali dedicati alle migliori rappresentazioni del Bere Italiano e all’Italiana. Vere e proprie eccellenze che raccontano il nostro Paese attraverso la professionalità, la qualità, il servizio e il prodotto. Distillati quindi, ma anche e soprattutto persone, dietro le etichette o dietro il bancone di un bar. 

A due mesi dalle anticipazioni delle 99 Ampolle d’oro (il massimo riconoscimento assegnato a un prodotto dalle Commissioni di Spirito Autoctono) e dopo le anteprime degli Special Award consegnate alla Migliore Carta dei distillati Ristorante d’Autore e Migliore Carta dei distillati Pizzeria durante la Florence Cocktail Week 2021, ecco quindi la chiusura del cerchio. 

Una lista solo apparentemente breve per tenere insieme un pensiero che è la filosofia stessa di Spirito Autoctono La Guida: l’italianità è un modo di essere, di pensare e soprattutto di fare. Di fare meglio. Ed è anche per questo che la distillazione è diventata il settore di grande avanguardia e sperimentazione che è oggi. Per premiare e promuovere questo stato dell’arte sono stati pensati il premio al miglior packaging e quello al design d’azienda, ma anche quello al progetto più ecosostenibile. 

E siccome il Metodo Italiano da cui la Guida nasce non è fatto solo di produttori, ma anche e soprattutto del fattore umano, dei protagonisti di questo rinascimento spiritoso, accanto ai premi alle aziende sono nati gli Award dedicati ai bartender, ma non solo. Perché Spirito Autoctono ha voluto premiare anche e soprattutto chi si impegna a promuovere una cultura del bere italiano e del bere sano a 360°: via libera quindi alle carte dei distillati di hotel, bar e ristoranti, professionisti silenziosi che non agitano shaker ma riescono a smuovere i cuori. 

Ampolle d’Oro – Special Award Spirito Autoctono La Guida 2022

Migliore packaging sponsored by Consorzio Tutela Prosecco Doc: Volcano Etna Dry Gin

Un premio che il Consorzio Tutela Prosecco Doc ha voluto per certificare il forte impegno che questa giovane azienda ha impiegato nel valorizzare il territorio anche attraverso l’esteriorità della bottiglia, il tappo realizzato in sabbia vulcanica e plasmato da un artigiano. L’Italian Genio nella sua espressione più verace.

Miglior Design d’azienda sponsored by Consorzio Tutela Prosecco Doc: Domenis 1898

Un premio che il Consorzio Tutela Prosecco Doc ha voluto per esaltare l’impegno profuso nel rendere ogni bottiglia identificabile, riconoscibile e aderente alla filosofia aziendale. Le bottiglie di Domenis 1898 hanno la stessa delicatezza ed eleganza di una grappa di alta qualità. L’Italian Genio nella sua versione più elegante.  

Miglior bartender hotellerie sponsored by Silvio Carta: Matteo Zed – The Court, Roma 

Gestire il cocktail bar di un albergo, tra necessità logistiche e di narrazione differenti, non è facile. La Silvio Carta ha deciso di premiare Matteo Zed per la capacità di coniugare il glamour di una posizione unica al mondo con una proposta di cocktail coerente e di carattere, sempre moderna. Senza mai sedersi sugli allori.  

Miglior Food Pairing sponsored by Pallini: Gabriele Bianchi – Essenziale

Da sempre attenta alle sfumature di prodotti poco mainstream, l’azienda Pallini ha scelto Gabriele Bianchi per la sua profonda e continua attenzione a tutto ciò che all’interno di un ristorante vada oltre il vino. Il suo lavoro sui fermentati e sui tè, ma in generale sul beverage a tutto tondo è encomiabile.

Migliore bartender cocktail bar sponsored by Istituto di Tutela Grappa del Trentino: Alex Frezza – L’Antiquario, Napoli

Nel 2021 ha coronato una carriera fortunata, con l’inserimento in 82esima posizione nella The World’s 50 Best Bars. Ma la strada di Alex Frezza parte da lontano, dal primo vero speakeasy del sud Italia, tra i primi in Europa in assoluto. Avanguardista da sempre, continua a superare i suoi limiti disegnando nuovi orizzonti per la mixology. Italiana e non. 

Migliore carta dei distillati hotellerie sponsored by Distillerie Berta: Oriental Bar Metropole Hotel, Venezia

Una bottigliera di classe, classica e contemporanea al tempo stesso, capace di essere trasversale anche in una città, come Venezia, che rimane orgogliosamente ancorata ai grandi classici. Distillerie Berta ha voluto premiare l’Oriental Bar per il coraggio e la competenza dimostrata nello stilare una proposta omogenea e realmente descrittiva del panorama nazionale. 

Migliore carta dei distillati ristorazione sponsored by Bevande Futuriste: Bulk, Milano

Leader di settore, Bevande Futuriste è attenta da sempre alla qualità e alla varietà proposta all’interno di un esercizio ristorativo. Anche e soprattutto al ristorante, dove la carta dei distillati è ancora troppo spesso dimenticata. Il bistrot di Giancarlo Morelli è stato premiato per la grande attenzione e lo studio che il personale di sala riserva nell’acquisto e anche nella proposta dei prodotti.

Migliore carta dei distillati cocktail bar sponsored by Istituto Tutela Grappa del Trentino: Drink Kong – Roma

Non è automatico che un cocktail bar di fama abbia una buona carta dei distillati, in particolar modo di quelli territoriali. L’Istituto di Tutela Grappa del Trentino ha voluto premiare il Drink Kong di Roma per la capacità di unire prodotti internazionali e grandi nomi a piccole produzioni, in particolar modo italiane. Riuscendo poi a tradurle in cocktail unici.

Migliore carta dei distillati pizzerie sponsored by Rastal: Maiori, Cagliari

Cocktail e pizza è un abbinamento vincente. Rastal ne è convinta ed è per questo che ha voluto promuovere la ricerca, ancora d’avanguardia, della pizzeria che in barba alle convenzioni proponesse la migliore carta dei distillati. Maiori, nel cuore di Cagliari, ha vinto e convinto per la professionalità della scelta e la competenza nel proporre bottiglie da assaggiare in purezza e cocktail vincenti.

Migliore Cocktail Bar sponsored by Silvio Carta: Il Locale, Firenze

Silvio Carta è un’azienda naturalmente vocata all’eccellenza e al respiro internazionale che fa del mondo della distillazione quello che è. Ha voluto quindi premiare Il Locale di Firenze perché espressione di totale eccellenza, andando ben oltre il glamour. Impareggiabile attenzione ai dettagli, alla professionalità e all’avanguardia (intesa come sperimentazione e studio) in tutte le categorie necessarie: carta dei distillati, carta dei cocktail, location e servizio.

Premio Sostenibilità sponsored by Bevande Futuriste: Casa Allora, Sicilia

Da sempre Bevande Futuriste è un’azienda attenta a tutto ciò che è ecologico e sostenibile per l’ambiente e per l’essere umano. Il premio a Casa Allora è dato non solo per il recupero intelligente e la produzione etica del prodotto, ma in particolar modo per l’impegno profuso nel creare buone pratiche ecologiche anche tra consumatori e clienti.

Premio Rivelazione dell’anno sponsored by Istituto Tutela Grappa del Trentino: Gin Tuono

Uno degli ultimi arrivati nella grande famiglia dei gin italiani, ha avuto un exploit di gradimento all’interno delle commissioni finali davvero importante. L’Istituto Tutela Grappa del Trentino ha scelto di premiarne la gradevolezza e l’equilibrio, notevoli per un’opera prima, e l’aderenza allo spirito del Metodo Italiano e della territorialità che da sempre guida i distillatori dell’Istituto.

Acquista online su Bevisardo
Bevisardo Banner Mobile
Back to list

Ti può interessare anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *