Articoli

I “Vini d’arte” della Cascina I Carpini raccontati da Paolo Ghislandi

Paolo Ghislandi

Colli Tortonesi sono stati lo scenario della serata organizzata dalla Fondazione Italiana Sommelier – Sardegna svoltasi ieri al Ceaser Hotel di Cagliari, protagonista Paolo Carlo Ghislandi, grande sperimentatore e proprietario della Cascina I Carpini moderna cantina di Pozzol Groppo, dieci ettari di vigneti che si estendono contigui nella frazione di San Lorenzo.

Ghislandi durante la serata che ha avuto un’affluenza record di oltre 100 persone, ci ha parlato del territorio dove nascono i suoi vini, un territorio dalle particolarissime condizioni climatiche difficilmente ripetibili in altri luoghi. Le vigne protette da una cornice di boschi, le falde acquifere termali sottostanti ricche di minerali, piogge salmastre dovute alla vicinanza del mare e il contributo della fauna sono tra gli artefici dei grandi vini prodotti dalla Cascina i Carpini.

BarberaTiromasso ma anche FreisaCortese e Favorita nei “Vini d’arte” così come li ama definire Paolo, “simili a sinfonie o quadri di autore dove tutte le sfumature del vino che si beve devono creare emozione, la stessa che si prova quando siamo di fronte ad un capolavoro artistico”.

I partecipanti hanno potuto degustare sette vini abbinati al Nobile del Giarolo e al Formaggio Montebore DOP.

  • Colli Tortonesi Doc Timorasso 2012 “Rugiada del Mattino
  • Colli Tortonesi Doc Timorasso 2008 “Rugiada del Mattino
  • Colli Tortonesi Doc Timorasso 2010 “Brezza d’Estate
  • Spumante brut “Chiaror sul Masso” 2011 da uve Timorasso
  • Colli Tortonesi Doc Barbera Superiore “Bruma d’Autunno” 2008
  • Colli Tortonesi Doc Barbera Superiore “Terre d’Ombra” 2010
  • Colli Tortonesi Doc “Fine del Mondo” 2011

Una serata di cultura enoica ma allo stesso tempo conviviale grazie alla capacità comunicative di Paolo Ghislandi, magistralmente organizzata e gestita dai Sommelier dalla FIS Sardegna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *