Articoli, Eventi Enogastronomici

Il 27 e il 28 maggio torna l’appuntamento con Cantine Aperte nell’Isola

Brindisi al tramonto

l 27 e il 28 maggio si rinnova l’appuntamento con Cantine Aperte, giunto quest’anno alla sua 30 edizione e promosso Movimento del Turismo del Vino, che riunisce in Italia 600 produttori di cui 24 nell’isola. Una due giorni durante le quali si aprono le porte delle cantine e delle vigne per poter accogliere i visitatori e gli appassionati enoturisti.

Nell’Isola si inizia da sabato 27 nel Parteolla con la Cantina Audarya di Serdiana aperta dalle 11:00 alle 20:00 che insieme a visite, degustazioni e la mostra fotografica “Popoli in Cammino” di Alessandro Congiu, non si scorda i più piccoli attraverso l’esperienza del tour con il pony. Nel Sarcidano la Cantina Olianas di Gergei aprirà le porte sabato dalle 10:30 alle 19:30, degustazioni e lo street food a cura di Stefano Pibi di PBread, con le degustazioni guidate dell’enologo Alfredo Figus attraverso i vini e la filosofia dell’azienda che ha utilizzato per prima le anfore nell’Isola. Chiude la giornata in Marmilla la Cantina Lilliu di Ussaramanna dalle 18:00 alle 22:00 con l’Aperitivo in Vigna in compagnia dell’influencer Alice Pittau, un appuntamento al tramonto immerso nelle luci della natura con un calice di vino e lo street food di Semola Grossa.

Domenica 28 nel Parteolla la Cantina Pala di Serdiana dalle 11:00 alle 19:00 ospita Cantine Aperte con un fitto calendario, da non perdere il doppio appuntamento con la masterclass “Family Icons” un percorso attraverso selezione dei vini più rappresentativi e iconici di Pala. In Marmilla invece la Cantina Su’entu di Sanluri dalle 9:00 alle 20:00, apre la giornata con una colazione contadina e il trekking della Marmilla, per proseguire con visite, degustazioni, musica e la grande cucina di Luigi Pomata, protagonista di uno show cooking e dello street food.

Altri appuntamenti con Cantine Aperte saranno ad Arbus alla Cantina Gibadda, ad Alghero alla Cantina Santa Maria la Palma, a Sorso alla Cantina Nuraghe Crabioni e ad Arzachena alla Cantina Surrau.

Nei giorni scorsi il Movimento del Turismo del Vino Sardegna, ha rinnovato le sue cariche sociali per il prossimo triennio con l’elezione del nuovo CdA di cui entrano a far parte Valeria Pilloni della Cantine Su’entu che assume la presidenza, Nicoletta Pala della Cantina Audarya e Francesco Addis della Cantina Li Duni. Roberta Porceddu della Cantina Lilliu e presidente uscente ha dichiarato: “Sono felice di avere iniziato 7 anni fa un percorso che ora lascio nelle mani di tre bravissimi imprenditori innamorati quanto me dei loro territori e della Sardegna, che continueranno con grande voglia e rinnovata passione il lavoro iniziato”. Valeria Pilloni ha dichiarato: “Insieme a Nicoletta Pala e Francesco Addis iniziamo questo percorso con la voglia di far crescere il Movimento nell’Isola con tante attività che promuovano la cultura del vino, il paesaggio agricolo e i territori, abbiamo bisogno di far squadra per far crescere questo mondo. Cantine Aperte è il primo di una lunga serie di appuntamenti che ci aspettano attraverso i quali vogliamo far avvicinare al mondo del vino sempre più persone”.

Bevisardo Shop Online Banner 2024 Desktop
Bevisardo Shop Online Banner 2024 Large

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *