Articoli

Sanluri: da Arieddas la cucina degli Chef Stellati in campo per sostenere la ricerca

Arieddas chef 2024

La Famiglia Pilloni, guidata dal Patron di Su’entu Salvatore, per il terzo anno consecutivo si fa promotrice della cena di beneficenza con gli chef Stellati il 24 marzo alle 20 nel ristorante Arieddas di Sanluri. Nel 2022 la somma raccolta era stata devoluta agli orfani ucraini attraverso Voices of Children Ukraina, mentre nel 2023 a favore delle popolazioni colpite dal terremoto di Siria e Turchia attraverso l’UNHCR. Quest’anno i fondi raccolti durante la cena andranno alla ricerca per la lotta al Colangiocarcinoma attraverso l’APIC.

Ad alternarsi ai fornelli gli stellati Francesco Stara, sassarese di nascita ma formatosi nelle cucine di mezzo mondo, oggi chef alla guida del ristorante “Fradis Minoris”, ristorante all’interno della laguna di Nora che basa il proprio lavoro sulla sostenibilità dell’ecosistema marino; Giovanni Pireddu, originario di Villaurbana, cresciuto nelle cucine di grandi maestri francesi e oggi alla guida del suo ristorante “Tentazioni” di Bordeaux, considerato uno dei migliori ristoranti Italiani al mondo; Giuliano Baldassarri, trentino, formatosi nelle grandi cucine de “Il luogo” di Aimo e Nadia e “Le Caldandre” dei fratelli Alajmo, dal 2014 alla guida del suo ristorante “Aqua Crua” di Barbarano Vicentino, dove gioca su una cucina nella quale convivono provocazione e  voglia di osare. A questi si affiancherà la chef Marina Ravarotto, appena premiata dalla Guida Michelin con il prestigioso Bib Gourmand. Ravarotto, nuorese di nascita, dopo aver lavorato con grandi maestri come Stefano Deidda, Mario Tirotto e Roberto Petza, è oggi alla guida del suo “ChiaroScuro” di Cagliari, dove reinterpreta la cucina barbaricina e in particolare il filindeu con grande maestria. A far gli onori di casa infine lo chef Francesco Vitale del ristorante Arieddas, che ospiterà la serata. Pugliese di nascita e formatosi con importanti cuochi come Andrea Berton, Heston Blumenthal e Andrea Aprea, oggi guida il nuovo progetto di Su’entu con la supervisione dello chef Piergiorgio Parini.

I Fondi raccolti andranno all’APIC, l’Associazione Pazienti Italiani Colangiocarcinoma, che in tutta Italia assiste i malati e le loro famiglie, collaborando con ricercatori, medici e case farmaceutiche. Il Colangiocarcinoma è un tumore primario del fegato che riguarda le vie biliari ed è il secondo tumore primario del fegato più frequente. Nel 2020 ci sono state in Italia 5.400 diagnosi di colangiocarcinoma e le persone vive cui era stata fatta negli anni questa diagnosi erano 12.700. Durante la serata interverrà il presidente dell’associazione Paolo Leonardi e il professor Mario Scartozzi, docente di Oncologia Medica, Direttore del Reparto di Oncologia Medica dell’Azienda Ospedaliero Universitaria di Cagliari.

Salvatore Pilloni dice: “Sono felice di riunire per il terzo anno gli chef stellati per una giusta causa. Vengo da una famiglia umile, ma ciò che ci è stato trasmesso è il valore assoluto dell’altruismo nel quale crediamo e siamo felici di condividere questo valore con i grandi chef interpreti della serata”.

Per info: visita@cantinesuentu.com

Bevisardo Shop Online Banner 2024 Desktop
Bevisardo Shop Online Banner 2024 Large

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *