Articoli

Siddùra serve la solidarietà con i grandi chef sardi

Logo Siddura 2013 Sfondo Nero

Giovedì 19 dicembre Siddùra si unisce ai grandi chef sardi per raccogliere fondi da destinare alle popolazioni colpite dall’alluvione lo scorso novembre. Per il quarto appuntamento del tour “Serviamo la Solidarietà”, che si svolgerà “Da Achille” a Sant’Antioco, scende in campo anche la cantina di Luogosanto, abbinando l’eccellenza dei suoi vini al menu firmato dai rappresentanti dell’alta cucina sarda.
Per la speciale occasione, i bianchi Spèra (Vermentino di Gallura Docg) e Bèru, (Vermentino di Gallura Docg Superiore) i rossi Fòla (Cannonau di Sardegna DOC) e Bàcco (Cagnulari Igt) esalteranno i piatti preparati da grandi nomi : lo chef Roberto Petza del Ristorante S’Apposentu di Siddi, ideatore della manifestazione, Luigi Pomata, dell’omonimo ristorante cagliaritano, Stefano Deidda, “Dal Corsaro” di Cagliari, Roberto Serra, “Su Carduleu” di Abbasanta, Pierluigi Fais, “Josto al Duomo” di Oristano, Achille Pinna, “Da Achille” di Sant’Antioco, e Manuele Senis, “Fradis Minoris” di Nora.

Sarà dunque un menu a più mani, un’esperienza gastronomica a sei portate per degustare la tradizione gastronomica sarda rivista dai suoi più grandi interpreti, al costo di € 55 a persona.

Una serata in cui l’incontro tra grandi vini ed il talento di grandi chef sarà nel segno della solidarietà. A fine tour i fondi raccolti dalla Fondazione Accademia Casa Puddu di Siddi, ente promotore dell’iniziativa, andranno infatti a sostegno dei centri maggiormente colpiti dai drammatici eventi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *