Atzara

La Dolce Vigna

Tra i vigneti del Mandrolisai, Antonella è cresciuta respirando fin da bambina la cultura della vite e del vino tipica di Atzara, suo paese d'origine. Questo piccolo ma straordinario territorio custodisce vitigni d'eccellenza che hanno ispirato il suo percorso, prima come microbiologa ed enologa, poi come imprenditrice con La Dolce Vigna.

Con questo progetto Antonella vuole trasmettere l'autentico significato di "vivere la vigna": un ecosistema sostenibile dove attività genuine creano un'armonia profonda con la natura circostante.

La vigna diventa così uno spazio inclusivo capace di avvicinare le persone attraverso esperienze autentiche: dalla vendemmia alla vinificazione, ognuno può scoprire come prendersene cura, sentirla propria.

Nasce l'idea de La Dolce Vigna: promuovere il territorio offrendo a turisti ed ospiti l'opportunità unica di vivere il processo produttivo dall'interno, da protagonisti. Un progetto dove la persona, chiunque essa sia, entra a far parte integrante di questo contesto straordinario.

Attualmente La Dolce Vigna produce un rosso Mandrolisai DOC, blend autoctono di Muristeddu, Cannonau e Monica con altri vitigni locali al 10%, espressione autentica del terroir.

Anno di fondazione

2017

Superficie vitata

3 ettari

Bottiglie prodotte

1400 bottiglie

Vitigni principali

Bovale

Mappa Sardegna
Logo La Dolce Vigna Atzara

La Dolce Vigna

INFORMAZIONI CANTINA

  • Dove siamo: Atzara
  • Vini inseriti: 1
  • Vitigni coltivati: Muristeddu (Bovale Sardo), Cannonau e Monica, Niedda Manna, Pascale e Nieddera

Galleria Fotografica

I VINI DE LA DOLCE VIGNA

Filtra per denominazione
Filtra per vitigno

Mandrolisai DOC – La Dolce Vigna

Questo vino rosso Mandrolisai DOC prodotto da La Dolce Vigna è l'espressione del terroir di Atzara, ottenuto da uve Muristeddu, Cannonau e Monica con altri vitigni locali. Le vigne ad alberello, situate a 550m in un terreno tendente al sabbioso, vengono raccolte a mano in ottobre. Dopo la fermentazione spontanea, il vino matura 8 mesi in botte e 8-10 mesi in bottiglia. Il Mandrolisai DOC de La Dolce Vigna si distingue per l'intenso colore rosso rubino con riflessi violacei. Al naso esprime un bouquet persistente di frutta rossa matura. In bocca risulta vino corposo, caldo e avvolgente grazie anche alla sapida mineralità donata dal Bovale Sardo. A tavola perfetto con carni rosse, formaggi e salumi tipici, si consiglia di servire a 18-20 °C.