Sant'Antonio di Gallura

Jankara

La proprietà’ consiste di 8 ettari, comperati nel 2006, 4 dei quali sono stati piantati interamente con 100% Vermentino nel febbraio del 2008.

Jankara è situata nell’Alta Gallura a circa 300 metri sul livello del mare, vicino al lago Liscia tra i paesi di Sant’Antonio di Gallura e Luras, più’ o meno a 25 minuti dalle prestigiose spiagge della Costa Smeralda.

Una profonda passione per la Sardegna ed in particolare per la sua Gallura ha portato Renato e sua moglie Angela a realizzare il loro sogno di produrre un vino ad alto livello e promuovere la bellezza e ricchezza delle montagne e terreni granitici della Gallura al mondo. Dopo tanto sacrificio la coppia ha creato “Jankara” una vera espressione del loro amore per il vino e l’antica terra di Gallura.

La nostra vigna “Jankara” e’ situata nel nord-est della Sardegna, in particolare nelle colline dell’Alta Gallura. La zona e’ caratterizzata da bellissime montagne di granito che contribuiscono al terreno granitico della zona, che sono ideali per il drenaggio del terreno e la complessa mineralità dei suoi vini.

All’interno della Gallura esistono diverse sotto zone, “Jankara” si ritrova nella prestigiosa “Vena di San Leonardo” che e’ un insieme di colline che parte dal Lago del Liscia e’ attraversa I terreni intorno alla chiesetta di San Leonardo nelle campagne dell’Alta Gallura. All’interno di questa vena, la vigna di Jankara e’ situata in un “Cru” chiamato “Giannaghe” oppure “Jannaca” nel dialetto Gallurese, che si ritrova davanti ad un altro storico “Cru” della zona chiamata “Karana”. E’un insieme di queste due “Cru” (JANnaca-KARAna) che danno il nome alla proprietà.

La zona e’ estremamente condizionato da un micro-clima superbo, creato dal Lago del Liscia e dal Monte Limbara, la proprietà’ di Jankara risiede tra quest’ultimi a circa 300 metri sul livello del mare. Il micro-clima porta sbalzi di temperatura tra notte e giorno che insieme a venti costanti permettono all’uva di raggiungere importanti livelli di complessità’ e maturità’ ed aiutando a mantenere la vigna priva di malattie ed infestazioni varie., creando le condizioni ideali per produrre uve di grandissima qualità!

Anno di fondazione

2006

Superficie vitata

8 ettari

Bottiglie prodotte

-

Vitigni principali

Vermentino

Mappa Sardegna
Logo Jankara

Jankara

INFORMAZIONI CANTINA

  • Dove siamo: Sant'Antonio di Gallura
  • Vini inseriti: 2
  • Vitigni coltivati: Vermentino, Cannonau, Caricaggiola, Pascale, Dolcetto, Barbera e Cabernet Franc.

Galleria Fotografica

I VINI DELLA CANTINA JANKARA

Visualizzazione di 2 risultati

Show sidebar

Lu Nieddu – Jankara

Lu Nieddu è un vino rosso Colli del Limbara IGT ottenuto da sei uve tipiche dell’alta Gallura, Cannonau, Caricaggiola, Pascale, Dolcetto, Barbera e Cabernet Franc. Le uve provengono da un vigneto di ottant’anni, caratterizzate spesso da una precoce maturazione appassendo leggermente in pianta prima del raccolto. Vengono raccolte a mano solitamente durante la prima settimana di ottobre. Dopo la fermentazione, il vino viene quindi fatto invecchiare per dodici mesi in Barrique Francese e passa altri sei mesi in botte prima di essere messo in vendita. Ogni annata vengono prodotti poco più di 2000 esemplari. Si consiglia di servire alla temperatura di 16-18 °C.

Jankara

Il nostro Vermentino di Gallura Superiore “Jankara” e’ prodotto interamente da una selezione di 100% Vermentino coltivate nella nostra Tenuta Jankara. Questo vino rappresenta interamente la passione da cui esso e’ nato, presentando un bel raggio di sapori e di aroma che sono tipici delle zone montagnose della Gallura. Qui troverete grande equilibrio tra gradazione alcolica, acidità’ e frutta, come aroma di fiori bianchi, mandorle, e delle leggere noti tropicali che sono persistenti ed affascinanti ai vostri sensi. Le Uve sono raccolte a mano verso la fine di settembre ed i raccolti sono 6 tonnellate per ettaro e meno. Dopo la raccolta le uve sono delicatamente pressate e fermentate in vasche di acciaio inossidabile, mentre costantemente controllando e regolando le temperature di fermentazione per favorire di più’ la formazione di intensi profumi e complessità’ nel vino. Dopo un periodo di 6 mesi di invecchiamento nel il vino viene poi imbottigliato e mantenuto 2 mesi addizionali prima di immetterlo a consumo.