Sorso

Viticoltori Romangia

La Società Cooperativa Romangia è nata nel 1996 per raccogliere e rilanciare le più nobili esperienze della vecchia Cantina Sociale di Sorso-Sennori, fondata nel 1955. Il numero di soci cresce di mese in mese ed attualmente conta su una superficie vitata di una sessantina di ettari di vigneti, distribuiti nei territori comunali di Sorso e Sennori.

La filosofia produttiva si basa sulla valorizzazione dei vitigni che meglio di altri hanno espresso la vocazione enologica della Romangia: il Moscato ed il Cannonau innanzitutto, ma anche il Vermentino, che nei terreni ben soleggiati a poca distanza dal mare del Golfo dell'Asinara, riesce ad esprimere profumi assolutamente straordinari e diversi dai bianchi di Gallura o di altri territori sardi.

L'esperienza della Società Cooperativa Romangia, aperta anche alla sperimentazione di vitigni non autoctoni, ha dimostrato come alcune zone di Sorso siano particolarmente adatte alla coltivazione della Monica. La passione dei viticoltori, un ambizioso programma di investimenti e la collaborazione con alcuni tra i più bravi enologi della scena vinicola attuale, aprono alla rinata Cantina di Sorso e Sennori prospettive insperate solo qualche anno fa, sia nel campo delle produzioni di eccellenza che su quello dell'economia di questa zona del Nord Sardegna.

Anno di fondazione

1996

Superficie vitata

60 ettari

Bottiglie prodotte

-

Vitigni principali

Vermentino

Mappa Sardegna
Logo Viticoltori Romangia

Viticoltori Romangia

INFORMAZIONI CANTINA

  • Dove siamo: Sorso
  • Vini inseriti: 4
  • Vitigni coltivati: Vermentino, Cagnulari e Cannonau
  • Percentuale export 10%
  • Lingue parlante in azienda Italiano

I VINI DELLA CANTINA VITICOLTORI ROMANGIA


Visualizzazione di 4 risultati

Show sidebar

Roccia – Viticoltori Romangia

Roccia è un vino rosso IGT Romangia, ottenuto da uve autoctone della Sardegna provenienti dal territorio della Romangia tra Sorso e Sennori. Le uve nascono nei vigneti su terreno prevalentemente calcareo. Roccia si presenta di colore rosso rubino con riflessi violacei. Al naso fruttato con nuances spezzate. In bocca è intenso, fresco ed equilibrato con note di mora e di liquirizia. Unico in abbinamento alle carni rosse, servire alla temperatura di 15-18°C. Nato dal blend di vini prodotti da uve autoctone, con fermentazione e maturazione in serbatoi di acciaio inox, è stato affinato per alcuni mesi in serbatoi di cemento.

Pietra – Viticoltori Romangia

Pietra è un vino rosso IGT Romangia, ottenuto da uve Cagnulari provenienti dal territorio della Romangia tra Sorso e Sennori. Le uve Cagnulari in purezza nascono nei vigneti su terreno esclusivamente calcareo. Pietra si presenta di colore rosso porpora con riflessi violacei. Al naso regala aromi intensi e fruttati. In bocca è sapido con sfumature speziate. Si abbina con carni in umido, cacciagione, primi piatti al sugo di carne, salumi speziati, formaggi stagionati. Si consiglia di servire alla temperatura di 18 °C. Dal vitigno cagnulari, coltivato su terreni a definita matrice calcarea, nasce questo vino particolarissimo ed unico. Caratteristici il suo colore rosso porpora con riflessi violacei, gli intensi aromi fruttati, le sfumature speziate e la sua sapidità.

Radice – Viticoltori Romangia

Radice è un vino rosso sardo Cannonau di Sardegna DOC, ottenuto da uve cannonau provenienti dalla Romangia tra Sorso e Sennori. Le uve 100% Cannonau nascono nei vigneti su terreni a rilevante matrice calcarea, organico e disposto in media e bassa collina, a minima distanza dal mare del Golfo dell’Asinara. Radice si presenta alla vista di colore rosso rubino tendente al granata, al naso emergono sentori di frutta matura di di mora e prugna con note speziate. In bocca è rotondo ed equilibrato, sapido e leggermente tannico. A tavola si abbina con carni rosse in genere e con gli arrosti. Si consiglia di servire alla temperatura di 18-20°C. É un vino giovane, fruttato, chiaro e sincero. Prodotto solo dalle uve selezionate nei nostri vitigni a maggiore vocazione per la produzione del Cannonau.

Sabbia – Viticoltori Romangia

Sabbia è un vino bianco sardo Vermentino di Sardegna DOC, ottenuto da uve Vermentino provenienti dal territorio della Romangia tra Sorso e Sennori. Le uve vermentino in purezza nascono nei vigneti su terreni a rilevante matrice calcarea, organico e disposto in media e bassa collina, a minima distanza dal mare del Golfo dell’Asinara. Sabbia si presenta di colore giallo paglierino con riflessi verdolini, al naso regala sentori sentori floreali e frutta tropicale. In bocca è sapido, minerale e persistente. A tavola si sposa perfettamente con antipasti di mare e con il pesce in genere. Servire alla temperatura di 8-10 °C. Campionature regolari permettono di cogliere il momento ideale di maturità dell' uva e solo dopo una sua attenta selezione ne avviene la raccolta effettuata a mano mediante cassette di portata massima di 20 kg. A seguito di pigiadiraspatura e soffice pressatura, la fermentazione è svolta alla temperatura di 18°C in serbatoi di acciaio inox.