Dal Mondo

Concours Mondial de Bruxelles: la 24ª edizione è cominciata oggi a valladolid

Folla al Concours Mondial de Bruxelles 2017

Oltre 9.000 vini provenienti da 50 paesi in competizione al Concours Mondial de Bruxelles. La Spagna, paese ospite 2017, presenta 2.002 campioni.

Il 24° Concours Mondial de Bruxelles (“Concours Mondial”) è iniziato oggi in Spagna. 320 giornalisti, buyer, enologi e sommelier di tutto il mondo si sono riuniti a Valladolid per degustare i vini. In totale, sono 9.080 i campioni provenienti da 50 paesi in lizza per vincere le medaglie d’Argento, d’Oro e Gran Medaglia d’Oro. Due nuove categorie sono state lanciate quest’anno, una consacrata ai vini di vecchia annata, l’altra ai vini biologici.

“Ogni anno il Concours Mondial cambia luogo per assicurare una visibilità internazionale ai vini e al settore enoturistico in regioni sempre diverse”, precisa Thomas Costenoble, Direttore del CMB. “Nell’arco di qualche giorno, le imprese della regione Castiglia e León potranno creare dei legami con la nostra giuria di esperti, professionisti rinomati nel mondo vitivinicolo”, conclude.

Quest’anno la Spagna sarà rappresentata da 2.002 vini, una progressione di quasi il 25% rispetto al 2016. La maggior parte dei campioni è ottenuta da vitigni tipici di Castiglia e León: Tempranillo e Mencia per i rossi e Verdejo per i bianchi. Sull’insieme dei campioni spagnoli, 118 sono vini biologici e biodinamici.

Sono 573 i produttori spagnoli di vino che tenteranno di riportare una medaglia quest’anno: si tratta sia di grandi produttori, con migliaia di ettari di vigne e oltre 80 proprietà, che di piccoli produttori, la cui capacità di produzione non oltrepassa le 150.000 bottiglie.

Secondo l’organizzazione internazionale della Vigna e del Vino (OIV)[1], la Spagna “si posiziona chiaramente come leader per la superficie del suo vitigno, con quasi un milione di ettari”. Si tratta del principale esportatore di vini con 22,9 Mhl e una parte di mercato mondiale pari al 22%.

La Spagna partecipa al Concours Mondial sin dai suoi inizi, con 49 campioni nel 1994[2]. Da oltre due decenni, si situa al primo posto per numero di campioni.

Nel 2016, la Spagna ha riportato il maggior numero di Grandi Medaglie d’Oro al Concours Mondial.

I risultati del Concours Mondial 2017 saranno proclamati online una settimana dopo il concorso.

Le medaglie aiutano gli esperti, gli amatori e i consumatori a selezionare i vini di qualità e più in voga.

Il Concours Mondial de Bruxelles è l’unico concorso itinerante al mondo a realizzare controlli qualitativi dei vini premiati.

In Spagna il Concours Mondial è organizzato in collaborazione con l’Amministrazione comunale di Valladolid, la Provincia di Valladolid e la Regione Castiglia e León. Il sindaco di Valladolid, Oscar Puente, il Presidente della Regione di Valladolid, Jesus Julio Carnero, e il Segretario Generale del Consiglio per l’Agricoltura di Castiglia e León, Eduardo Cabanillas, hanno partecipato il 5 maggio 2017 mattina all’inaugurazione ufficiale del Concorso presso la Féria di Valladolid.

Crediti foto

Ti può interessare anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *