Degustazioni vini Sardegna

Barrua 2012, Isola dei Nuraghi IGT. Agricola Punica

Barrua 2012 Agripunica

Agricola Punica negli anni è riuscita a dare un tocco d’innovazione e a mettere in risalto uno dei vitigni più nobili della Sardegna, il Carignano. Impreziosito dall’unione con il Cabernet Sauvignon ed il Merlot, il Barrua vuole essere il taglio bordolese in chiave sarda.
Sperimentazione e volontà di dimostrare quanto la Sardegna possa essere terra di vini di eccellenza assoluta, anche dando loro un tocco internazionale.

Nel calice il rosso rubino è carico e intenso, di bella consistenza. Naso pieno, inebriato da un’elegante complessità olfattiva, ricca di frutta rossa matura che sa quasi di confettura, liquirizia, cuoio, spezie e tabacco. In bocca è morbido, intenso ed avvolgente. Alcolicità potente ed elegante, ma in piena armonia; fresco e discretamente sapido con tannino presente ma ben levigato. Chiusura pepata con ricordi di macchia mediterranea.

Da abbinare a piatti di selvaggina e formaggi di buona stagionatura.

INFORMAZIONI SUL VINO

Produttore: Agricola Punica

Anno: 2012

Gradazione: 15% vol.

Varietà uve: Carignano, Cabernet Sauvignon, Merlot

Denominazione: Isola dei Nuraghi IGT

Classificazione: Vino rossso

Di Mario Josto D’Ascanio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *