SARDEGNA
3 Dicembre 2015

Dule 2012. Cannonau di Sardegna DOC Classico. Giuseppe Gabbas

di Mario Josto D'Ascanio

Siamo ai piedi del Supramonte, tra Nuoro e Oliena.

Un luogo dove il tempo sembra essersi fermato, quasi volesse proteggere i doni che il suo territorio selvaggio e incontaminato ci dona da secoli. Grazie alla mano sapiente dell’uomo, ci regala un cannonau che si mostra nella sua piena tipicità e territorialità.
La mano, in questo caso, è quella di Giuseppe Gabbas ed il vino è il Dule, ottenuto da uve provenienti da viti di circa 40 anni.
Alla vista questo cannonau si presenta rosso rubino con dei riflessi granata. Ampia complessità di profumi, con mora e prugna in apertura che lasciano poi spazio a note di vaniglia, cioccolato e caffè. Al palato è morbido e caldo, controbilanciato da una buona freschezza e sapidità. Tannino vivo ma piacevole. La chiusura è fruttata e persistente.
Un vino che rispecchia il territorio, grazie ad un consapevole utilizzo del legno che non ne va a stravolgere le caratteristiche.
Un cannonau che accompagna i sapori forti della cucina sarda: arrosti e formaggi stagionati.

Informazioni sul vino

Produttore: Giuseppe Gabbas

Anno: 2012

Gradazione: 14% Vol

Varietà uve: Cannonau

Denominazione: Cannonau di Sardegna DOC Classico

Classificazione: Vino rossso

Prezzo medio : 0,00

Mario Josto D'Ascanio
Wine Editor - Sommelier
indietro

Commenti

comments powered by Disqus

Ricerca vino o cantina

Cerca

Partecipa al sondaggio

Quale metodo preferisci per acquistare i tuoi vini?

Aperto Martedì 2 Gennaio 2018

© 2018 Evolve Digital - P.IVA 02926510922 - Tutti i diritti riservati.