Visualizzazione di 2 risultati

Filtra per denominazione
Filtra per vitigno

Genìa – Meana Terra del Mandrolisai

Genìa è l'incarnazione stessa dell'anima enologica della Sardegna, un vino rosso che racchiude tutta l'autenticità del territorio del Mandrolisai. Prodotto dalla Cantina Meana Terra del Mandrolisai secondo una filosofia tradizionalista e rispettosa della natura, questo Mandrolisai Rosso DOC nasce dall'unione di uve Bovale Sardo, Cannonau, Monica e antichi vitigni a bacca nera autoctoni.

Le pregiate uve provengono da vigneti eroici di 80-90 anni, allevati ad alberello sulle colline scistose a 700 metri di altitudine. Una raccolta manuale nell'ottobre sardo seleziona i grappoli migliori per una vinificazione interamente biologica e naturale, con fermentazione spontanea a temperatura controllata, lunga macerazione e délestage. Vino non filtrato, Genìa può presentare un lieve deposito a testimonianza della sua genuinità.

Un intenso rosso rubino accoglie lo sguardo, mentre al naso un ampio bouquet di deliziosi frutti rossi avvolge i sensi. Al palato, Genìa si rivela morbido e avvolgente, con una trama tannica fine ed elegante che si prolunga in un finale armonioso e persistente.

Compagno ideale per piatti corposi come carni rosse, selvaggina e formaggi stagionati, Genìa è l'espressione più autentica dei vigneti eroici del Mandrolisai, da gustare alla temperatura di 18°C per apprezzarne appieno la complessità.

Parèda Rosato – Meana Terra del Mandrolisai

Parèda Mandrolisai DOC Rosato è un'autentica espressione dei vitigni autoctoni della Sardegna, un vino rosato di alta qualità che racchiude l'eccellenza della denominazione Mandrolisai. Ottenuto da un blend di uve Bovale Sardo, Cannonau e Monica, provenienti da vigneti eroici situati tra i 600 e i 700 metri di altitudine, Parèda incarna l'anima del territorio.

Le antiche viti ad alberello, di 50-80 anni, sono coltivate su terreni scistosi con basse rese per pianta, conferendo intensità e complessità al vino. La raccolta manuale seleziona solo i grappoli migliori, sottoposti a una macerazione pellicolare di 56 ore e a una fermentazione a temperatura controllata per preservare i profumi fruttati.

Parèda seduce con un colore rosa brillante e un bouquet intenso e persistente di ciliegie e lamponi. Al palato, si apre in un'esplosione di freschezza ed equilibrio, combinando delicatamente sapidità, corposità e vivacità.

Perfetto in abbinamento a ostriche, salumi, pasta con sughi di pesce, carni bianche e pesce alla griglia, Parèda Mandrolisai DOC Rosato è l'espressione fragrante dei vigneti eroici sardi, un'esperienza sensoriale unica da gustare a 12-14°C.