Visualizzazione di 1-50 di 108 risultati

Neulé – Cantine Ziu Andria

Neulé è un vino rosasto a Denominazione di Origine Controllata Cannonau di Sardegna, ottenuto da uve Cannonau, prodotto in Provincia di Nuoro dalla Cantina Ziu Andria di Dorgali. Il Cannonau di Sardegna DOC Rosato Neulè si presenta alla vista di colore rosa intenso con riflessi corallo, di grande luminosità. Al naso si caratterizza con un’apertura floreale delicata, per poi far spazio a sentori fruttati dove predominano note agrumate seguite da lampone e melograno. In bocca ritroviamo il frutto bilanciato da una elevata freschezza e da una gradevole sapidità Si consiglia di servire alla temperatura di 12 °C.

È Rosè – Mora&Memo

È Rosè è un vino rosato Isola dei Nuraghi IGT ottenuto da uve Monica e Cannonau, prodotto in Sardegna dalla cantina Mora&Memo.

Esposti a Sud, sud-est, i vigneti di 30 anni nascono su terreni argillosi calcarei di media collina, ricchi di scheletro, 200/220 metri sul livello del mare.

In cantina: breve contatto con le bucce, dopo la pulizia, il mosto fermenta in vasche di acciaio con lieviti selezionati a temperatura costante di 15 °C. Dopo la fermentazione, il vino è pronto per l’imbottigliamento.

È rosè si presenta alla vista di color salmone. Vino dal profumo di piccoli frutti rossi, ciliegia, lampone, mora, con note floreali e una piccola salinità. 

Bouquet elegante e intenso. Buona corrispondenza olfattiva, note di piccoli frutti rossi e buona freschezza. Buona struttura e persistenza.

Ottimo come aperitivo, con fritti di mare e di verdure, antipasti di terra delicati o di mare in salsa. Risotti di mare e alle verdure, primi piatti leggeri. 

Si consiglia di servire a 12 °C stappando la bottiglia al momento del servizio.

Rosato Cannonau – Vike Vike

Il Rosato Vike Vike è un vino a Denominazione di Origine Controllata Cannonau di Sardegna, ottenuto da uve Cannonau, prodotto dalla cantina Vike Vike di Mamoiada in Sardegna.

Le uve nascono nella vigne di 16 anni di età  in località Fittiloghe, coltivata utilizzando il sistema di allevamento a cordone speronato con un resa di 50 quintali per ettaro.

La vendemmia si svolge solitamente a metà settembre.

In cantina: fermentazione spontanea, macerazione per quattro/otto ore, pressatura soffice, maturazione in acciaio e affinamento in bottiglia per circa un mese.

Il Cannonau Rosato Vike Vike viene prodotto in 700 bottiglie.

Si consigli di degustare alla temperatura di 14 °C.

Delicau – Trè Biddas

Delicau è un vino rosato fermo ottenuto da uve Cannonau e Monica, prodotto dalla cantina Trè Biddas di Sorgono nel Mandrolisai subregione storica della Sardegna.

Delicau è un vino rosato dal gusto gusto avvolgente, sapido e fresco.

In cantina la fermentazione si svolge in serbatoi di acciaio inox a temperatura controllata di 18 °C con lieviti selezionati.

Si consiglia di servire alla temperatura di 10 °C.

Marimò – Vigneti Zanatta

Marimò è un vino rosato a Indicazione Geografica Tipica, Isola dei Nuraghi, prodotto in Sardegna dalla Cantina Vigneti Zanatta. Marimò Isola dei Nuraghi IGT è un vino dal dal colore rosso rubino chiaro e brillante, tendente all'amaranto con l'invecchiamento, al naso è intenso e gradevole, vinoso, fragrante con sentori di mora e note di mandorla, mentre al palato rivela una buona sapidità, di corpo e morbido. Marimò è un vino rosato ottenuto da uve di produzione nella zona di Olbia ed esprime il fascino del vino tipico e caratteristico che proviene da terreni vicini al mare. Il suo colore cerasuolo è brillante e presenta un vino dai profumi di rosa, di piccoli frutti rossi, agrumi e di macchia mediterranea. A tavola perfetto con i più svariati piatti tipici sardi, crostacei e aperitivi di crostacei. Si consiglia di servire alla temperatura di 8-10 °C.

Fermentu Rosè – Agricola Sant’Andre

Fermentu Rosè è un vino frizzante rosato a Indicazione Geografica Tipica, Isola dei Nuraghi ottenuto da uve Carignano in purezza. Fermentu Rosè è un Vino Surlì, elegante e sapido. Propone il terroir di appartenenza con note di frutti rossi e mirto. L’affascinante donna in etichetta nata dalla creatività dell’artista Sos Moros si chiama Binzà: nome che in sardo ricorda il termine Vigna. Il nome: Fermentu in sardo significa “fermentato”, termine adatto ala nostra rivisitazione del Carignano rifermentato in bottiglia. Si consiglia di degustare alla temperatura di 8 °C.

Mesania – Vitivinicola Amar

Mesania è un vino rosato fermo a Denominazione di Origine Mandrolisai DOC ottenuto da uve Bovale Sardo (Muristellu), Cannonau e Monica. 

Le uve provengono dal vigneto Serratzargiu nel Comune di Sorgono allevato ad Alberello/cordone speronato con una resa di 40/50 quintali per ettaro.

In cantina si svolge la vinificazione in bianco, con breve macerazione a freddo sulle vinacce, quel tanto da acquisire dalla buccia rossa il colore rosato cerasuolo. Fermentazione in acciaio circa 15/20 giorni. Affinamento: in acciaio e breve permanenza in barrique di rovere francese.

Mesania è un vino dai sentori di frutti rossi, con profumi di mora e ciliegia, sfumature di mandorla. 

A tavola si abbina piatti a base di pesce, zuppe, grigliate, primi di mare e con i crostacei. Eccellente come aperitivo, si accompagna degnamente agli antipasti sostenuti da salumi, formaggi giovani e medio stagionati, ideale in tutti i piatti estivi anche a base di verdure, carpacci sia di pesce che di carne.

Oltremodo abbinabile con carni arrosto, selvaggine, in particolare cinghiali, lepri e pernici, piatti con elementi saltati in padella, trifolati o al naturale come funghi e tartufi. 

Il nome del vino deriva da lingua di mezzo in sardo (Limba de Mesania).

Come per la lingua di mezzo(Limba de Mesania) sono presenti in diverse misure elementi delle principali tipologie di lingua sarda allo stesso modo questo vino dal colore rosa propenso al cerasuolo, è il risultato della lavorazione delle uve di taluni specifici vitigni, presenti in proporzioni predeterminate nei vigneti collonari del Mandrolosai, regione storica e culturale della Sardegna centrale

Si consiglia di servire alla temperatura di 14 °C.

Integralmente prodotto e imbottigliato all'origine dalla VITIVINICOLA AMAR Società agricola - Sorgono(NU) - Italia.

Damos – Tenute S’Abbaidolza

Damos è un vino rosato a Indicazione Geografica Tipica Isola dei Nuraghi, prodotto dalle cantina Gallurese Tenute S’Abbaidolza in Sardegna.

La raccolta delle uve viene svolta a mano, il vino è ottenuto da uve autoctone del territorio.

Si consiglia di servire alla temperatura di 16-18 °C.

Rosè di Cannonau – Agricola Sa Pinnetta

Vino Rosè di Cannonau, prodotto dall’Agricola Sa Pinnetta ottenuto da uve Cannonau provenienti dal sud Sardegna.

Vino dal gusto inconfondibile caratteristico deciso, ottimo anche come aperitivo.

Da abbinare con grigliate pesci misti, carni bianche, salumi in genere, ma anche formaggi semistagionati.

Si consiglia di servire alla temperatura di 10 °C.

Pintau – Cantina Is Cheas

Pintau è un vino rosato IGT Valle del Tirso, prodotto dalla Cantina Is Cheas di San Vero Milis in Provincia di Oristano Pintau IGT è un rosè extra dry con un interessante equilibrio di sentore di agrumi e petali di rosa. Ideale per aperitivi e crudi di pesce a pranzo Si consiglia di servire alla temperatura di 10 °C.

Un Bicchiere non Basta – Cantine Biboi

Un Bicchiere non Basta è un vino rosato Isola dei Nuraghi IGT ottenuto da uve Cannonau, Muristeddu (Bovale Sardo) e Monica vinificato della cantina Biboi.

I vigneti allevati ad alberello crescono su terreno a disfacimento granitico a medio impasto, tendente al sabbioso. Hanno un età compresa tra i 60 e 70 anni con una resa media di 40 quintali per ettaro.

Le uve giunte al perfetto grado di maturazione vengono raccolte rigorosamente a mano, solitamente durante la prima decade di settembre. La pressatura è soffice, di uve intere in parte non diraspate e la chiarifica statica a freddo. La macerazione a freddo è molto breve. La fermentazione alcolica del mosto avviene in vasche di acciaio inox a temperatura controllata intorno ai 14-16°C. 

Un Bicchiere non Basta Rosè si presenta alla vista di un bel rosa tenue con sfumature corallo. Al naso è ampio ed avvolgente, con sentori fruttati di ribes e fragole. Al palato è secco e pieno, fruttato, di buona struttura fresco e sapido, con buona morbidezza a equilibrare e a dare rotondità al sorso.

A tavola vino da abbinare ad antipasti magri, carni bianche, crostacei e molluschi. Ottimo come aperitivo. 

Si consiglia di servire alla temperatura di 8/10 °C. 

Carignano Rosè – La Rocciosa

La Rocciosa Carignano Rosè è un vino rosato Carignano del Sulcis DOC, prodotto con sole uve Carignano provenienti dai vigneti coltivati nel territorio del Sulcis in Sardegna. La vinificazione parte da un'attenta selezione delle uve, raccolte a mano. Pigiadiraspatura soffice, e decantazione statica del mosto a temperatura di 10/12°.Fermentazione a temperatura controllata a 18°C per 12 giorni con utilizzo di lieviti selezionati.A fine fermentazione travaso dalle fecce grossolane e stoccato in contenitori di acciaio. Battonnage per 1 mese. Vino Carignano  dal colore rosato con riflessi violacei. Profumo intenso e persistente con note evidenti di frutta rossa e confettura. Sapore pieno, armonico e caldo con note fruttate persistenti. Eccellente come aperitivo accompagnato da salumi, formaggi giovani e con tutti i piatti estivi a base di pesce e verdure. Servire alla temperatura di 12-14 °C.

Nivola – Autori del Vino

Nivola è un vino rosato fermo Cannonau di Sardegna DOC, ottenuto da uve Cannonau in purezza prodotto a Mamoiada in Sardegna. Nivola Cannonau si presenta all vista di colore rosa salmone tenue profumi; molto elegante e fine, con note di piccoli frutti rossi e floreale di rosa, a cui seguono delle sensazioni speziate, persistente nelle note primarie, dotato freschezza, armonicità e vivacità. Si coniglia di servire servire alla temperatura di 12-14°C.

Sa Rositedda – Cantina Mattarena

Sa Rositedda è un vino rosato Isola dei Nuraghi IGT, ottenuto da uve Bovale e Syrah, prodotto dalla Cantina Mattarena nelle alte colline del centro della Sardegna.

I vigneti nascono su terreno a disfacimento granitico, con con buona dotazione di magnesio e potassio. Allevati a spalliera e più precisamente cordone libero mobilizzato hanno una densità dell’impianto di 3800 piante per ettaro con una resa di 90 quintali.

Una volta terminata la vendemmia, che si svolge durante la seconda decade di Settembre, in cantine si procede con pressatura dell’uva intera; batonnage del mosto per una settimana a 8°C; fermentazione a 18-20 °C e stoccaggio in acciaio.

Sa Rositedda si presenta alla vista di colore rosa pallido brillante con nuances di melograno.

Il sorso è vivace e fresco, caratterizzato da un ottima sapidità ma molto equilibrato, con note croccanti di frutta fresca e un finale minerale da pietra focaia.

Perfetto come aperitivo o in accompagnamento alle specialità oristanesi come carciofi e bottarga, cozze ed arselle, muggine grigliato o carni bianche. Si abbina anche molto bene alla cucina etnica. 

Si consiglia di servire alla temperatura di 10-12 °C.

Destè – Cantina di Calasetta

Destè è un vino rosato Carignano del Sulcis DOC ottenuto Carignano in purezza, fresco e fruttato, da consumare preferibilmente giovane. Ottenuto dalla vinificazione in bianco delle uve Carignano provenienti dall'area del Basso Sulcis, in prossimità del mare.

Durusia – Cantina Fradiles Vitivinicola

Durusia è un vino rosato Isola dei Nuraghi IGT, prodotto dalla cantina Fradiles di Atzara nel Mandrolisai.

Le vigne sono situate nel cuore del Mandrolisai, zona collinare a circa 550 metri s.l.m. nel territorio di Atzara.

Le uve nascono nei vigneti coltivati  su terreno derivante da disfacimento granitico, a medio impasto tendente al sabbioso.

Vengono allevate ad alberello e a spalliera, con una densità di impianto di 5000 ceppi per ettaro e una produzione media per ettaro di 60 quintali.

In cantina la La fermentazione avviene a contatto con le bucce per un breve periodo. Matura in contenitori di acciaio inox a bassa temperatura.

Durusia è un vino di colore rosato, dal profumo mediamente intenso e fruttato e dal gusto secco, liscio e fresco.

Ottimo come aperitivo, a tavola accompagna piatti di mare, risotti, carni e formaggi.

Si consiglia di servire alla temperatura di 12-14 °C.

Fenì – Tenute Maestrale

Fenì è un vino rosato Isola dei Nuraghi IGT, ottenuto da uve Syrah, prodotto dalla cantina Tenute Maestrale di Donori.

Fenì Isola dei Nuraghi IGT, si present alla vista di colore luminoso e brillante. Ricorda l’inconfondibile piumaggio del fenicottero, elegante animale-simbolo della nostra zona. 

Al palato floreale e fruttato, con qualche leggero sentore salino, richiama anche nelle note olfattive le essenze del Mediterraneo. Perfetto da sorseggiare durante l’aperitivo.

Si consiglia di servire alla temperatura di 8-10 °C.

Mussennore Rosè – Cantina Mussennore

Mussennore Rosé è un vino rosato Cannonau di Sardegna DOC, ottenuto da uve 100% Cannonau, prodotto dall’omonima cantina di Mamoiada.

Dalla vigna al bicchiere, l’uva con cui produciamo il nostro cannonau rosato viene raccolta a mano, poi segue la pigiatura e le sue bucce macerano per circa due ore. Si procede poi con una torchiatura molto delicata, poi si travasa il vino in contenitori d’acciaio, dove riposa per circa otto mesi. A quel punto, viene imbottigliato e continua l’affinamento in bottiglia per altri due mesi. 

Mussennore rosato Cannonau si presenta alla vista di colore rosa cerasuolo. Al naso regala sentori fruttati con note floreali.

In bocca è fresco e sapido, caratteristiche tipiche del territorio di Mamoiada.

Si consiglia di servire alla temperatura di 12 °C.

Bibi – Cantina Canu

Bibi è un vino rosato Cannonau di Sardegna DOC, prodotto dalla Cantina Canu di Luogosanto, ottenuto da uve Cannonau in purezza.

Bibi Cannonau su presenta alla vista di colore rosa tenue. Al naso richiama profumi di frutta rossa, lampone e pompelmo rosa, con un finale fresco e fragrante con leggere sensazioni agrumate. Il finale è lungo con l’ampia sensazione minerale a completare il bouquet.

A tavola adatto per accompagnare zuppe di pesce, bottarga, tonno e pesce alla griglia.

Si consiglia di servire alla temperatura di 8-10 °C.

Cannonau di Sardegna Rosato IGP 2019 – Is Curcuris

Vino rosato a Indicazione Geografica Tipica, Ogliastra, ottenuto da uve Cannonau, prodotto dalla cantina sarda Is Curcuris. In seguito al contatto con le bucce per 24 ore questo vino rosato vinificato da uva Cannonau è caratterizzato da un colore robusto e da un aroma profondo. Accenti speziati abbinati ad un profumo di fragole mature. Si consiglia di servire alla temperatura di 16-18 °C.

Conte Lemár Rosè

Conte Lemàr è un vino rosato ottenuto da uve 100% Cannonau, fresco, aromatico e fruttato con un perfetto colore rosa chiaro brillante con un corpo ricco e maturo che soddisfa tutte le alte aspettative degli amanti dello Champagne e dei vini rossi. È il primo del suo genere in Italia con un colore così perfetto, 100% pulizia e corpo ricco. Si consiglia di servire alla temperatura di 6-8 °C.

Broncu Boeli Rosato – Cantina Osvaldo Soddu

Broncu Boeli è un vino rosato a Denominazione di Origine Controllata, Cannonau di Sardegna, ottenuto da uve Cannonau, prodotto dalla Cantina Osvaldo Soddu di Mamoiada. Si consiglia di servire alla temperatura di 12-14 °C.

Cannonau Rosato – Fattorie Isola

Il Rosato Biologico delle Fattoria Isola è un vino a Denominazione di Origine Protetta, Cannonau di Sardegna, ottenuto da uve 100% Cannonau.

I vigneti nascono su terreno autoctono di origine Basaltico di medio impasto, con una profondità minima e particolarmente ricco di microelementi.

Le uve vengono prodotte principalmente in località TRES MONTES, comune di Sorso (SS) in Sardegna. Vengono utilizzate anche uve biologiche coltivate nelle colline di Gonnostramatza (Oristano) ed in altre terre vocate della Sardegna.

La racconta si svolge durante la prima decade di settembre con raccolta manuale in cassette.

In cantina la fermentazione alcolica è preceduta da una macerazione a freddo del mosto con le bucce per 6/8 ore al fine di estrarre piccole quantità di colore e gli aromi contenuti nelle bucce. Si utilizzano per la fermentazione lieviti selezionati biologici.

Il rosato delle Fattorie Isola si presenta alla vista di colore rosa tenue con riflessi viola. Al naso emergono sentori di lampone e frutti di bosco.

Al palato è leggermente acidulo con buona morbidità.

A tavola si sposa con tutti gli antipasti di mare e di terra, con primi piatti al ragù, con arrosti di cacciagione e formaggi molli e a media stagionatura.

Si consiglia di servire alla temperatura di 8-10 °C.

Giacu Mandrolisai DOC Rosè – Cantina Giacu

Giacu Rosè è un vino Mandrolisai D.O.C ottenuto da tre uve come da disciplinare  Muristellu 35%, Monica 20%, Cannonau 35%,  e un tocco di Nebbiolo 10%.

I vigneti nascono su terreni  declivi a disfacimento granitico in parte sabbiosi ad altitudine medie di 550 mt s.l.m. nelle Colline del Mandrolisai attorno a Sorgono esposti a Sud-Sud Ovest. La forma di allevamento è il cordone speronato con potatura lunga, non irriguo. 

Le uve vengono raccolte solitamente nell'ultima decade di settembre effettuata tradizionalmente a mano con attenta selezione dei grappoli e conferimento in cassetta.

In cantina l'uva intera viene direttamente lavorata in pressa soffice ed il mosto di sgrondo assieme a quello di prima pressatura é avviato ad una fermentazione a temperatura controllata in vinificatoci in acciaio inox; dopo la fermentazione alcolica, la seconda fermentazione malo lattica viene inibita per mantenere nel vino caratteristiche di freschezza.

Il vino viene mantenuto sulle fecce fine per circa 2-3 mesi e successivamente dopo stabilizzazione e filtrazione viene Imbottigliato; prima di essere commercializzato rimane in bottiglia per circa 3-4 mesi. 

Giacu Rosè si presenta alla vista di colore  rosa "chicco di melograno' acerbo, luminoso e cristallino al calice; al naso fascia percepire fragranti sentori di piccoli frutti a bacca rossa, arricchiti da sfumature floreali e da richiami al mandarino. Si apre in una bevuta morbida e lucente da un lato, poi croccante e minerale dall'altro: equilibrato al palato, guidato da una buona spalla acida e caratterizzato da una gradevole sapidità: molto lunga la persistenza. 

Si consiglia di servire alla temperatura di 10-12 °C.

Torroilè – Tenute Tavolara

Torroilè è un vino rosato Carignano del Sulcis Rosè a Denominazione di Origine Controllata, ottenuto dalle uve Carignano in purezza coltivate nel basso Sulcis, Sardegna. Le vigne sono allevate a Guyot nascono su terreno calcareo-argillosi. Vinificazione in bianco di uve rosse con una breve macerazione pellicolare, pressatura soft, fermentazione a temperatura controllata di circa 16°C. Affinamento in serbatoio d'acciaio con frequenti batonnage per circa quattro mesi, affinamento in bottiglia. Rosato da uve Carignano dai delicati profumi floreali, si percepiscono sentori di frutta a bacca rossa e bucce di agrumi, il sapore è fresco, sapido e armonioso. A tavola ottimo con i primi piatti di gusto delicato, insaccati, carni bianche e formaggi freschi e semistagionati. Speciale accostato a zuppe di pesce, crostacei e primi piatti di mare. Si consiglia di degustare in calice di buona ampiezza ad una temperatura di circa 10 °C.

Rosato – Sa Raja

Vino rosato prodotto dalla cantina Sa Raja di Telti, ottenuto dalle uve coltivate nei terreni a medio impasto, tendente allo sciolto sabbioso, di origine marina.

Le vigne vengono coltivate con sistema di allevamento Guyot semplice, con una densità di impianto di 5500 ceppi per ettaro e con una resa per pianta di 1.6 kg.

La raccolta delle uve, manuale in cassette si svolge solitamente a metà settembre. L’uva dopo la pigiatura viene sottoposta a una breve macerazione e pressatura soffice a bassa temperatura.

Chiarifica, statica a freddo. La fermentazione si svolge per 20 giorni n tini di acciaio inox a 16/18 °C. Elevage,  6 mesi sui lieviti. Illimpidimento naturale. Il vino affina in bottiglia per due mesi.

Alla vista si presenta di colore rosa tenue, al naso è delicato con richiami di pesca bianca. Al palato è vellutato, suadente e speziato.

Si consiglia di servire alla temperatura di 10-12 °C.

Prime Lughe – Cantine Animas

Prime Lughe è un vino rosato fermo Cannonau di Sardegna DOC rosato, ottenuto da uve Cannonau in purezza, prodotto dalle Cantine Animas.

Le uve Cannonau del Prime Lughe nascono nella vigna (Joanne Chijina) su terreno misto disfacimento granitico a 2020 metri sul livello del mare. Allevate a Controspalliera Guyot con una resa di 70-80 Q. li/ha.

Accuratamente selezionate vengono lavorate appena vendemmiate. Arrivate in cantina ti prosegue con la pressatura soffice delle uve intere. Il mosto ottenuto viene trasferito in fermentini refrigerati dove viene effettuata la prima chiarifica tramite flottazione, a fine fermentazione il vino viene travasato in vasche d'acciaio h attesa dell'imbottiglia-mento Tutti i processi avvengono a temperatura controllata per massimizzare la qualità. 

Prime Lughe affina in vasche d'acciaio per 6-7 mesi.

Veste rosa tenue con vividi riflessi ramati. Il bouquet olfattivo esuberante d fiori di pesco e mandorlo con note di erbe aromatiche e frutta a polpa gialla. n sorso è ricco con una bella sinergia fra imponente sapidità e decisa freschezza che accompagnano un lungo finale in cui si ripropongono i toni fruttati e avvolgenti palesati ti naso. 

Prime Lughe è un vino da tutto pasto in abbinamento a piatti della tradizione di mare e carni bianche. 

Si consiglia di servire alla temperatura di 10-12 °C.

S’Ena Manna

S’ena Manna è un vino rosato Cannonau di Sardegna DOC, ottenuto da uve Cannonau prodotto dalla Cantina Giovanni Ladu di Mamoiada. Le uve vengono coltivate il località S’Ena Manna, a 620 metri sul livello del mare, nei vigneti di età di 12 anni allevati doppio cordone. La vendemmia delle uve viene effettuate esclusivamente a mano, solitamente verso la fine d settembre, inizi di ottobre. La fermentazione, in botti di rovere, viene condotta in maniera naturale dai lieviti spontaneamente presenti sulle uve. Il vino affina successivamente sei mesi in acciaio e rovere. Si consiglia di servire alla temperatura di 14° C.

Juntos – Iolei Winery

Juntos è un vino rosato Cannonau di Sardegna, ottenuto da uve Cannonau, prodotto da Iolei Winery di Oliena.

In etichetta due mani che si stringono; racconti di vite che si intrecciano. Fragili petali di una rosa che ostentano la loro forza stando uniti, insieme. Da un'opera dell'artista Luka Mura, un rosato tenue che sprigiona al naso eleganti note floreali e di piccoli frutti rossi, tipiche del vitigno Cannonau vinificato in bianco. 

Si consiglia di servire alla temperatura di 12-14 °C.

Iskèntu – Tenute Faladas

Iskèntu è un vino rosato IGT Colli del Limbara ottenuto da uve Nebbiolo in purezza coltivate nei vigneti in località San Leonardo, agro di Luras a Calangianus.

Le vigne impiantate nel 2017 sono allevate a Guyot e nascono su terreni argillosi, esposte a sud-est a 200-260 metri sul livello del mare, con una densità d’impianto di 4000 piante per ettaro e una resa di 60 q.li, 1.5 kg per pianta.

La raccolta si svolge manualmente solitamente i primi di ottobre.

Il nebbiolo Iskèntu delle Tenute Faladas si presenta alla vista di colore rosato, al naso regala sentori fruttati e note di ciliegia. Al palato risulta armonico.

Si consiglia di servire alla temperatura di 15-18 °C

Eventuali sedimenti sono da attribuirsi alla naturalità di questo Nebbiolo.

Istimau Rosato – Cantina Montisci Vitzizzai

Istimau rosato è un vino a Denominazione di Origine Controllata, Cannonau di Sardegna, ottenuto da uve 100% Cannonau, prodotto dalla cantina Montisci Vitzizzai di Mamoiada.

Istimau Cannonau rosato viene vinificato seguendo la tradizione senza l’aggiunta di lieviti o altri coadiuvanti.

Si consiglia di servire alla temperatura di 10-12 °C.

Santeddu 90 – Fattoria Cuscusa

Santeddu 90 è un vino rosato Cannonau di Sardegna DOC - Biologico ottenuto da uve Cannonau, prodotto in Marmilla dalla Fattoria Cuscusa.

A tavola accompagna piatti leggeri e aperitivi, si abbina alla perfezione anche a crostacei e formaggi freschi.

Gradazione alcolica 13% Vol. Si consiglia di servire alla temperatura di 8 °C.

Davitha Rosato

Davitha Rosato è un vino ottenuto da oltre dieci varietà differenti di uve provenienti dai nostri vecchi vigneti coltivate in Tempio Pausania a 495 metri sul livello del mare. Nel suo primo anno di produzione (2019) nasce da un “gioco” di vendemmie e macerazioni: tre mosti fermentati con i propri lieviti si sono uniti in acciaio dove il vino ha maturato per 8 mesi. Dopo un passaggio in bottiglia di 3 mesi, il vino inizia ad essere commercializzato. Il vino non viene filtrato, l’unico componente esterno all’uva usato in vinificazione è la solforosa, in dosi minime.
Davitha Rosato si presenta alla vista di colore rosa ramato. Il naso è intenso dove spiccano varie note aromatiche varietali. La freschezza bilanciata con la rotondità ne fanno un vino piacevole, semplice di beva ma complesso di sensazioni. A tavola si si abbina a piatti di pesce complessi e strutturati, si consiglia di servire alla temperatura di 18 °C.

Rosemonti – Vitivinicola Alberto Loi

Rosemonti è un vino rosato a Denominazione di Origine Controllata - Cannonau di Sardegna, ottenuto da uve Cannonau. Vino di colore limpido/brillante, di colore rosa chiaro, di giusta consistenza. All’esame olfattivo è intenso e persistente, fine, floreale di fiori rossi freschi, fruttato con sentori di pesca e susina. All’esame gustativo è delicatamente secco, abbastanza caldo d’alcool, di giusta freschezza e morbidezza, sapido ed equilibrato. Ben accompagna antipasti di salumi all’italiana, minestre e risotti anche di mare, grigliate di crostacei e pesci in particolare saporosi e grassi, carni bianche. Va servito fresco.

Rosè di Terra e Mare – Un Mare di Vino

Rosé di Terra e Mare è un vino rosato Colli del Limbara IGT ottenuto da uve Carignano per il 60% e da Sangiovese per il restante 40%. Le uve nascono in Sardegna nei vigneti del territorio di Berchidda in Località Su Crabileddu su terreni granitico, sabbioso coltivati Alberello e spalliera bassa con una resa di 4500 con 1 ettaro. Il clima è tipico mediterraneo, con estati calde e secche, inverni miti e piovosi. La vendemmia è eseguita manualmente durante la prima decade di settembre. Le uve, giunte a perfetta maturazione, vengono pigiate a freddo e lasciate macerare per 12 ore; con la tecnica del salasso viene estratto il mosto ore, il solo destinato alla produzione del rosato. Lo stesso mosto subisce decantazione statica per 24-36 ore a 2-4 °C, e soltanto la frazione limpida viene poi destinata alla fermentazione a bassa temperatura, 10-12 °C per 30-40 giorni. Il vino riposa sulle proprie fecce ni sino a marzo-aprile, assistito da frequenti interventi di bâtonnage; nel mese di maggio viene imbottigliato. Questo lungo ciclo di lavorazione permette di esaltare le fragranze e gli aromi del frutto d’origine. Rosé di Terra e Mare si presenta alla vista di colore corallo con vivaci riflessi “buccia di cipolla”. Al naso è è ricco di sottili richiami floreali e intensi profumi fruttati che ricordano piccoli frutti di bosco, melograno e pesca bianca. A tavola si sposa con “tapas”, tempura e salumi in tagliere, zuppe di pesce  e minestre di verdure; perfetto con la “suppa cuata” gallurese. Si consiglia di servire alla temperatura di 8-12 °C.

Prius – Tenute Soletta

Prius è un vino rosato a Indicazione Geografica Tipica - Isola dei Nuraghi, ottenuto da uve Cannonau, Cabernet Sauvignon e altre uve autoctone. Vino di colore rosa cerasuolo. Profumo dotato di buona tipicità, con discreta varietà di sfumature odorose che variano dai petali di rosa ai frutti a bacca rosa di sottobosco. Al palato si presenta secco, caldo, con una piacevole sensazione di freschezza, di buona struttura, gradevolmente equilibrato e con un finale elegante. Accompagna antipasti a base di salumi, primi piatti con sugo di pomodoro, secondi piatti di pesce, carni bianche, formaggi freschi, ottimo come aperitivo. Servire alla temperatura di 10-12 °C.

Rosè – Tenute Sella&Mosca

Ottenuto da Cannonau e Sangiovese. Profumo dalle delicate, fragranti ed eleganti note floreali tipiche del Sangiovese e lievi tratti vinosi riconducibili al Cannonau. Sapore secco, fresco, armonico. Gradevoli sensazioni di frutta rossa, ciliegia e susina matura ne fanno un vino di pronta beva. Si beve con antipasti, zuppe di pesce e carni bianche.

Rosè – Tenute Sella&Mosca

Ottenuto da Cannonau e Sangiovese. Profumo dalle delicate, fragranti ed eleganti note floreali tipiche del Sangiovese e lievi tratti vinosi riconducibili al Cannonau. Sapore secco, fresco, armonico. Gradevoli sensazioni di frutta rossa, ciliegia e susina matura ne fanno un vino di pronta beva. Si beve con antipasti, zuppe di pesce e carni bianche.

Oleandro – Tenute Sella&Mosca

Ottenuto da uve giovani di Cabernet coltivate nelle Tenute Sella & Mosca lungo il viale degli oleandri, su terreni a composizione argillo-sabbiosa con affioramenti di ciottolame trachitico alluvionale. Profumo con iniziale timbro fruttato che cede il posto alla caratterizzazione varietale, più austera, del Cabernet. Al palato una freschezza sottolineata da leggera vivacità si accompagna ad una elegante struttura con evidenti riferimenti varietali. Ben si abbina ai primi piatti della cucina mediterranea e carni magre e poco condite.

Alghero Rosato DOC – Tenute Sella&Mosca

Rosato è un vino Alghero DOC delle Tenute Sella&Mosca ottenuto da un blend di vitigni autoctoni e sangiovese provenienti dai vigneti situati nel territorio di Alghero. I vigneti vengono allevati a Cordone speronato – Pergola sarda con una densità d’impianto di 2551 - 4000 ceppi per ettaro ed una resa di 100 quintali per ettaro. L’età media di quest’ultimi è di 20 anni. Vinificazione: veloce pressatura; decantazione statica a freddo; fermentazione in acciaio inox a temperatura controllata di circa 18 °C. Affina per un breve periodo in acciaio inox. Rosato Alghero DOC dal colore rosa tenue, dal profumo di petali di rosa e lamponi, accompagnati da note agrumate e marine. In bocca è croccante, fresco e delicato, vinoso, di bella polpa e dal piacevole finale. La sua gradazione alcolica è di 11.5% Vol.

Anemone – Tenute Sella&Mosca

Anemone è un vino rosato Alghero DOC ottenuto da un blend di vitigni autoctoni e sangiovese provenienti dal territorio di Alghero. I vigneti di età media di 20 anni, vengono coltivati a Cordone speronato - Pergola sarda, con una densità d’impianto di 2551 - 4000 ceppi per ettaro ed una resa di 100 quintali per ettaro. Vinificazione: veloce pressatura; decantazione statica a freddo; fermentazione in acciaio inox a temperatura controllata di circa 18 °C. Anemone Alghero Rosato DOC affina in acciaio, con particolare cura e attenzione nei travasi allo scopo di mantenere la maggior quantità possibile di CO2 di fermentazione all’interno del vino. Il vino si presenta alla vista di colore rosa tenue, dal profumo complesso. I profumi primari varietali e i secondari fermentativi si fondono a costituire un esuberante bouquet. La viola la principale nota floreale, la pesca quella fruttata. In bocca è elegante, brioso, di grande beva vista anche la moderati gradazione alcolica di 11% Vol.

Pelau – Tenute Pisano

Pelau è un vino rosato a Indicazione Geografica Tipica, Ogliastra.

Rosato – Tenuta Agricola Olianas

Il Rosato di Olianas è un vino rosato Isola dei Nuraghi IGT ottenuto da uve Cannonau per l’80% e Vermentino per il restante 20%. Le uve di Vermentino provengono dal vigneto Porruddu: i suoli di colore bruno scuro a tessitura franca con presenza di conglomerati di marne arenacee, conferiscono al vino complessità e struttura. Le uve di Cannonau provengono dal vigneto di Sedda Sa Figu: terreni franco-sabbiosi che donano eleganza e freschezza. Con un’estensione di un ettaro e mezzo i vigneti esposti a Nord/Est sono stati impiantati nel 2005, allevati a cordone speronato con una densità d’impianto di 5600 piante per ettaro, rendono circa 2 Kg di uva per ceppo. Dopo la raccolta esclusivamente a mano e in cassette, le uve di Cannonau e Vermentino vengono immesse per poche ore in pressa a contatto con le bucce e successivamente trasferite in serbatoi di acciaio da 50 Hl. La fermentazione avviene a temperatura controllata per circa un mese. Come previsto dal metodo BIOINTEGRALE, viene attivata in modo naturale, utilizzando il Vermentino come “pie de cuve”, senza l’utilizzo di lieviti selezionati, di attivanti o di enzimi. Dopo la fermentazione, circa l’80% del vino rimane in affinamento “sur lie” in acciaio per 5 mesi, mentre il rimanente 20% è affinato in Tonneaux per lo stesso periodo. Successivamente il vino viene chiarificato con bentonite e subisce una leggera filtrazione. Infine, dopo una minima aggiunta di solfiti, il vino viene imbottigliato. Rosato dal grande impatto, sempre bilanciato tra la freschezza di un ottimo vino bianco e la struttura del Cannonau. Vino giovane, fresco e vivace ideale come aperitivo. Si abbina bene a crostacei, soufflè o pollame fritto o alla brace. Si consiglia di servire alla temperatura di 8-10 °C.

Flamingo – U-Tabarka

Flamingo è un vino rosato Isola dei Nuraghi IGT, ottenuto da uve Carignano in purezza. Vino di colore rubino tendente al ciliegiolo, dal profumo mirto, pepe nero e ciliegia. Al palato si presenta accattivante nella sua schiettezza. Accompagna dai pesci alla carne.

Rosè Cannonau – Surrau Società Agricola

Rosè è un vino rosato Cannonau di Sardegna DOC, ottenuto da sole uve Cannonau provenienti dai vigneti di proprietà della Cantina Surrau. I vigneti nascono su terroir a disfacimento granitico a medio impasto, tendente al sabbioso e allevati a spalliera (Guyot) con una resa di circa 80 quintali per ettaro. Le uve giunte al perfetto grado di maturazione vengono raccolte, rigorosamente a mano solitamente durante la prima decade di settembre. La pressatura è soffice, di uve intere in parte non diraspate e la chiarifica statica a freddo. La macerazione a freddo molto breve. La fermentazione alcolica del mosto avviene in vasche di acciaio inox a temperatura controllata intorno ai 14-16°C. Rosè Cannonau di Sardegna DOC si presenta alla vista di un bel rosa tenue con sfumature corallo. Al naso è ampio ed avvolgente, con sentori fruttati di ribes e fragole. Al palato è secco e pieno, fruttato, di buona struttura, fresco e sapido, con morbidezza a equilibrare e a dare rotondità. Vino da abbinare ad antipasti magri, carni bianche, crostacei e molluschi. Ottimo come aperitivo. Si consiglia di servire alla temperatura di 8 °C.

Nina Rosè – Su’entu

Ultimo nato in cantina Su'EntuNina Rosè è un vino Rosato Isola dei Nuraghi IGT ottenuto da uve Bovale 85% e Vermentino 5%. Nina Rosè si presenta alla vista di colore rosa carico, dal profumo fruttato di pompelmo rosa e fragola. In bocca è fresco e piacevolmente sapido. Bottiglia prodotta in poco meno di tremila esemplari. Si consiglia di servire alla temperatura di 8-9 °C.

Velludu Rosè – Su Cuppoi

Per gli antichi Egizi il rosa racchiudeva in se le qualità del rosso e del bianco : vitalità con un tocco di spiritualità; e nel XVIII secolo, era usuale per un uomo indossare un sensuale abito di velluto  rosa; “Velludu rosato”, conferisce vitalità a chi lo assaggia ed il suo colore rosa, attraversato dalla luce del sole,  ci indica tutte le possibili sfumature della sensualità.

Spasulè – Su Binariu

Spasulè è un vino rosato a Indicazioni Geografica Tipica, Isola dei Nuraghi, prodotto dalla cantina Su Binariu di Sorgono. Spasulè IGT rosato trae il nome dall'antico villaggio della curatorìa arborense della Mandra Olisai. A tavola si sposa perfettamente con la cucina di mare: ostriche, crostacei e pesce ma anche con la selvaggina da penna. Si consiglia di servire alla temperatura di 10 °C.

Rosato Cannanau Di Sardegna DOC – Società Agricola Rigàtteri

Rosato Cannonau di Sardegna DOC ottenuto da uve Cannonau in purezza prodotto nelle Tenute di Rigàtteri ad Alghero. I vigneti nascono su terreno tipico della riviera del corallo, argilloso alluvionale e producono attualmente 60 quintali per ettaro. La raccolta viene effettuata interamente a mano. Il processo di lavorazione del Cannonau di Sardegna DOC Rosato, avviene attraverso una vinificazione in bianco, condotta a temperatura di circa 18°, che consente l’estrazione delle note varietali caratteristici del Cannonau. Il mosto non subisce processi di illimpidimento per preservare tutte le fragranze varietali. Al naso regala sentori di cardo e eucalipto, fragante, armonico ed elegante. In bocca giustamente sapido con sentori di macchia mediterranea e frutta fresca. A tavola si sposa con i piatti della cucina di mare, in particolare: risotti, paste fresche e pesce. Si consiglia di servire alla temperatura di 12 °C.

Tiscali Rosato – Cantina Puddu

Tiscali Rosato è un vino rosato a Indicazione Geografica Tipica - Isola dei Nuraghi, ottenuto da una selezione di uve Cannonau, Monica, Pascale e Muristellu provenienti dai vigneti aziendali. Dai vigneti aziendali situati ai piedi del monte Corrasi, su un’ampia vallata caratterizzata da intense coltivazioni di uliveti e mandorleti, si produce questo elegante vino rosato con spiccati aromi floreali ed un finale di frutta secca, da gustare con le superbe produzioni tipiche del territorio.