Visualizzazione di 1-50 di 778 risultati

Show sidebar

Boni Mores – Agricola Montessu

Boni Mores è un vino rosso Isola dei Nuraghi IGT, ottenuto da uve Carignano, prodotto dalla'Azienda Agricola Montessu di Villaperuccio in Sardegna. Boni Mores ha una gradazione alcolica di 13.5% Vol. Si consiglia di servire alla temperatura di 16-18 °C.

Sòlkoi – Agricola Zara

Sòlkoi è un vino rosso a Denominazione di Origine Controllata, Carignano del Sulcis, ottenuto da uve Carignano, prodotto dall’Agricola Zara di Sant’Antioco - Sardegna.

Le uve provengono dai vigneti storici piantati piede franco, coltivati ad alberello, con rese bassissime nel territorio dell’Isola di Sant’Antioco.

Il Carignano Solkoi della cantina Zara si presenta alla vista di colore rosso rubino intenso, al naso emergono sentori fini e complessi, con aromi di frutti rossi, note di macchia mediterranea e con una leggera speziatura finale. 

In bocca è caldo, ampio, con tannini maturi e piacevole freschezza. Il finale è lungo e persistente.

Si consiglia di servire alla temperatura di 16-18 °C.

Binuforti – Carignano del Sulcis DOC

Binuforti è un vino rosso a Denominazione di Origine Controllata Carignano del Sulcis, prodotto dall'omonima cantina di Sant'Antioco.

Binuforti è un vino dal sapore forte, proprio come dice il suo nome. Ma nonostante questo, si ammorbidisce in bocca sprigionando i sapori del Mediterraneo. Il contrasto dei sapori è in analogia con il contrasto dei colori dell’etichetta.

Il rosso, di forte impatto, richiama da un lato il colore intenso del vino, dall’altro il colore emblema della tradizione del Santo Antioco, patrono dell’Isola, che adorna le strade del paese durante i giorni di festa.

Il giallo, più tenue, ricorda la morbida e delicata sabbia delle nostre spiagge, che scivola leggera, proprio come il vino.

Si consiglia di servire alla temperatura di 16-18 °C.

Nigheddu – Cantina Giorgio Gaia

Nigheddu è un vino rosso a Indicazione Geografica Tipica, Barbagia, ottenuto da uve Cannonau in purezza, prodotto dalla Cantina Giorgio Gaia di Mamoiada.

Le uve vengono raccolte a mano e lavorate con metodi tradizionali con fermentazione spontanea, senza aggiunta di lieviti e invecchiamento in piccole botti.

Le uve provenienti dai vigneti di famiglia danno vita a Nigheddu, vino rosso espressione del territorio in cui nasce.

La sua gradazione alcolica è di 14.5% Vol. Si consiglia di servire all temperatura di 18 °C.

Solky – Eural Sulcis

Solky è un vino rosso a Denominazione di Origine Controllata Carignano del Sulcis DOC, ottenuto da uve Carignano 100% prodotto da Eural Sulcis in collaborazione con l’azienda Tre Solchi.

Approdo di popoli, terra di Solky, città più antica d'Italia. Un lembo di terra nel Sud Sardegna casa per Nuragici Fenici e Romani; ospitale e sempre fedele a se stessa. A breve distanza da qui trovano dimora le nostre viti che, in questo vino, esprimono il carattere forte e deciso di questa terra. Lo stesso che abbiamo cercato nell'artista che ha rappresentato la storia in etichetta. Fra le fonti: anfora decorata del secolo VIII a.C, la divinità Fenicia Bes tratta da un amuleto qui ritrovato a Beset, la sua controparte femminile evocata dall'artista. Illustrazione in etichetta dell'artista Carolina Monterrubio (Messico). Consigliamo di servire il Carigano Solky alla temperatura di 16-18 °C.

Janas – Eural Sulcis

Janas è un vino rosso Carignano del Sulcis DOC, ottenuto da uve Carignano in purezza prodotto da Eural Sulcis in collaborazione con l’azienda Tre Solchi.

Janas Carignano del Sulcis DOC si presenta alla vista di colore rosso rubino, al naso risulta intenso, contraddistinto da note olfattive che ricordano i piccoli frutti rossi del sottobosco. Lievemente speziato il finale. In bocca è caldo e morbido. Dalla buona persistenza aromatica e dal finale armonico. Janas ha una capacità evolutiva di 12 anni. Si Consiglia di servire alla temperatura di 16-18 °C. "Si narra che le "Janas" fossero le fate del folklore sardo, esperte nell'uso di erbe e unguenti, abili tessitrici e grandi coltivatrici. Sono molte le leggende che parlano di loro, ma una cosa è certa: avevano un forte legame con la terra che rispettavano e amavano, così come l'amiamo e la rispettiamo noi"

Primo Solco – Eural Sulcis

Primo Solco è un vino rosso Carignano del Sulcis DOC, ottenuto da uve 100% Carignano, prodotto da Eural Sulcis in collaborazione con l’azienda Tre Solchi.

Primo Solco Carignano del Sulcis DOC si presenta alla vista di colore rosso brillante, al naso risulta fine e intenso, con accenni di macchia mediterranea e frutti rossi,  quali ciliegia e ribes. Fresco in bocca e dal buon equilibrio gusto-olfattivo.

Il vino ha una capacità evolutiva di circa 8 anni, si consiglia di servire alla temperatura di 16-18 °C.

"Di fronte all'Isola di Sant'Antioco, anticamente detta "Solky", nasce questo vino, "Primo Solco". Come l'aratro, da sempre utilizzato nella coltivazione delle vigne, rivolta la terra per darle nuova vita, così "Primo Solco" rappresenta per noi la nascita di un nuovo legame tra l'uomo, la viticoltura ed il suo territorio."

Mandediu – Vigna du Bertin

Mandediu è un vino rosso a Denominazione di Origine Controllata - Carignano del Sulcis, Riserva, ottenuto da uve Carignano 100%, prodotto dalla cantina Vigna du Bertin di Carloforte.

Le vigne si trovano  nell’agro di Carloforte, località Valacca. Il vigneto è allevato a spalliera con potatura a Cordone speronato, il terreno di natura argillosa presenta una alta percentuale di scheletro. L’esposizione del terreno è a sud- est e l’altitudine è di circa 20 mt. s.l.m con una resa di 60 quintali per ettaro.

Le uve nascono in un clima mediterraneo, con inverni relativamente miti. Le estati sono calde e secche, caratterizzate da una notevole ventosità da nord ovest, terroir perfetto per la loro maturazione.

La raccolta viene effettuata esclusivamente a mano solitamente tra  fine Settembre e termina i primi giorni di Ottobre. L’uva viene posta in cassette e portata direttamente in cantina.

L’uva, una volta diraspata e ammostata, viene fatta macerare a freddo per 2 – 3 giorni in serbatoi di acciaio inox, dopo questa fase con l’aumento della temperatura, parte la fermentazione che durerà intorno ai 15-17 giorni a temperature che vanno dai 25 a 30°C, durante tale periodo i frequenti rimontaggi favoriscono il passaggio nel mosto dei nobili tannini di cui il Carignano è particolarmente dotato.

Terminata la fermentazione alcolica il mosto-vino rimane sulle bucce per un ulteriore macerazione post fermentativa, dopodiché il vino viene travasato in botti di rovere di Slavonia di grandi dimensioni, dove affinerà per un minimo di 12 mesi, durante il quale subisce un’evoluzione in termini biochimici, chimico-fisici ed organolettici. In questa fase si avrà anche la fermentazione malolattica. Successivamente all’imbottigliamento il vino affinerà minimo 6 mesi in bottiglia permettendo uno sviluppo ulteriore del bouquet.

Il Carignano Riserva Mandediu si presenta alla vista di colore rosso rubino intenso con riflessi granata. Al naso esprime intense note fruttate di more, mirtilli, vaniglia, mirto e sensazioni di cuoio e liquirizia.   in bocca e caldo, con un buon equilibrio acido-tannico, buona struttura e persistenza gustativa.

Vino da abbinare a primi piatti con sughi importanti, carni arrosto e formaggi a pasta semigrassa di media stagionatura.

Si consiglia di servire alla temperatura di 16-18 °C.

Bertin – Vigna du Bertin

Bertin è un vino rosso DOC, Carignano del Sulcis, ottenuto da uve Carignano 100%, prodotto dalla cantina Vigna du Bertin di Carloforte. I vigneti di proprietà si trovano nell’agro di Carloforte, località Valacca. Allevato a spalliera con potatura a Cordone speronato, il terreno di natura argillosa presenta una alta percentuale discheletro. L’esposizione del terreno è a sud-est e l’altitudine è di circa 20 metri sul livello del mare con una resa di 70 quintali per ettaro. Le uve crescono in un terroir perfetto per la loro maturazione, con un clima mediterraneo e con inverni relativamente miti. Le estati sono calde e secche, caratterizzate da una notevole ventosità da nordovest. La vendemmia si svolge solitamente tra fine Settembre e i primi giorni di Ottobre. L’uva viene posta in cassette e portata direttamente in cantina. Una volta diraspata e ammostata, viene fatta macerare a freddo per 2 – 3 giorni in serbatoi di acciaio inox, dopo questa fase con l’aumento della temperatura parte la fermentazione che durerà intorno ai 12-15 giorni a temperature che vanno dai 25 a 30 °C, Durante tale periodo i frequenti rimontaggi favoriscono il passaggio nel mosto dei nobili tannini di cui il Carignano è particolarmente dotato. Terminata la fermentazione alcolica e successivamente la fermentazione malolattica, il vino viene travasato in vasche di acciaio per un periodo di 8 – 10 mesi. Successivamente un breve affinamento in bottiglia permette uno sviluppo precoce del bouquet. La maturazione avviene per alcuni mesi in vasche di acciaio; affina ulteriormente in bottiglia. Bertin Carignano del Sulcis DOC, si presenta alla vista di colore rosso rubino intenso con riflessi violacei. Al naso regala intense note fruttate di more, mirtilli e sentori di macchia mediterranea. Al palato è caldo, con un buon equilibrio acido-tannico, buona struttura e persistenza gustativa. Si accosta piacevolmente a primi piatti con sughi importanti, carni arrosto e formaggi a pasta semigrassa di media stagionatura, non ché piatti di pesce importanti come il tonno. Si consiglia di servire alla temperatura di 16-18 °C.

Nieddera IGP Valle del Tirso – Azienda Vitivinicola Stefano Pippia

Vino rosso Nieddera Valle del Tirso - Indicazione Geografica Protetta, ottenuto da uve 100% Nieddera. Prodotto dall’Azienda Vitivinicola Stefano Pippia di Baratili San Pietro in provincia di Oristano - Sardegna.  

Si consiglia di servire alla temperatura di 16 °C

Rosso Rossini – Tenute Rossini

Rosso Rossini è un vino rosso Isola dei Nuraghi IGT ottenuto da uve Cannonau 80% e Cabernet Sauvignon 20%, prodotto dalle Tenute Rossini di Laerru. Rosso Rossini si presenta alla vista di colore rosso rubino profondo con nuance granata. Profumo intenso, etereo, presenza marcata di frutti rossi come prugna matura, ciliegia, oltre a confettura di piccoli frutti rovo e ribes, Si evidenziano inoltre sentori terziari di spezie con ricordi di curcuma, pepe nero, vaniglia, cuoio, cacao, tabacco. Gusto: pieno e morbido con tannini vellutati e bene armonizzati, lungo e fruttato il finale. Si abbina tradizionalmente alla carne alla brace, brasati e selvaggina nonché formaggi stagionati Si consiglia di servire alla temperatura di 16-18 °C.

Nacchinono – Tenute Rossini

Nacchinono è un vino rosso Isola dei Nuraghi IGT ottenuto da uve Cannonau, Cabernet Sauvignon e Syrah, prodotto dalle Tenute Rossini di Laerru. Nel vino Nacchinono IGT si percepiscono intense note fruttate di more, ribes, amarena e mirto. Fragrante ed avvolgente con delicate sfumature aromatiche e speziate. Gusto ampio e vellutato, di grande struttura e persistenza. Si abbina tradizionalmente alle carni alla brace, brasati e selvaggina, nonché formaggi stagionati. Si consiglia di servire alla temperatura di 16-18 °C.

Uttìu – Tenute Rossini

Uttiù è un vino rosso Isola dei Nuraghi IGT ottenuto da uve Syrah 100%, prodotto dalle Tenute Rossini di Laerru. Uttiù si presenta alla vista con un bel colore rosso porpora, nei profumi è intenso e persistente, fruttato, floreale, speziato, dove mostra maggior presenza il pepe nero, con lievi sentori di cioccolato. Al gusto è secco, di corpo, con tannini morbidi, intenso e persistente si abbina a piatti saporiti e dal gusto deciso: arrosti, formaggi a pasta dura, formaggi piccanti, salumi saporiti, selvaggina. Si consiglia di servire alla temperatura di 16-18 °C.

Bodale – Tenute Rossini

Bodale è un vino rosso Cannonau di Sardegna DOC Riserva ottenuto da uve Cannonau, prodotto dalle Tenute Rossini di Laerru. Ottenuto da uve in purezza dell’omonimo vitigno Coltivate nei vigneti “SosSolianos”, le uve provengono da viti dell’età di 13 anni, allevate su terreni di origine calcarea mista a marne, a un'altitudine di 180 metri sul livello del mare. Dopo una soffice pigiadiraspatura e una macerazione. Sulle bucce per un periodo di circa 10 giorni, avviene una fermentazione alcolica nel modo più maturale possibile, con l’intervento de lieviti indigeni. Bodale affina in barrique di rovere per 18 mesi, cui segue un affinamento per ulteriori 6 mesi in bottiglia prima della commercializzazione. Il vino si presenta alla vista di colore rosso intenso con unghia violacea rubina, impenetrabile. Al naso regala sentori di confettura di more, piccoli frutti rossi uniti a note di cuoio e spezie. Tannini eleganti e complessi conferiscono struttura e corpo di lunga persistenza. A tavola si sposa perfettamente con carni rosse alla griglia o brasate, primi piatti saporiti o piccanti, formaggi stagionati cacciagione. Lasciato ossigenare migliora con il trascorrere dei minuti. Si consiglia di servire alla temperatura di 16-18 °C.

Davitha Rosso

Il Davitha Rosso è un vino ottenuto  da uve 90% Caricagiola e 10% Pascale, coltivate in località Caraddu a Tempio Pausania (495 mt slm) dalla Cantina Davitha di Francesco Mariotti. L'annata 2019 è caratterizzata da un clima molto favorevole che ha accompagnato i lavori in vigna senza ostacolarli. Le piogge sono sempre arrivate al momento giusto e pochissimi sono stati gli interventi fitosanitari, cosa che ha permesso di portare l’uva in cantina sana e alla giusta maturazione.
Le fermentazioni avvengono in maniera spontanea con i propri lieviti e il mosto rimane 40 giorni a contatto con le bucce, con rimontaggi continui. Il resto della vinificazione avviene in tonneaux da 550 lt, metà nuovi metà usati, dove il vino ha poi maturato per 6 mesi. Dopo un passaggio in bottiglia di 3 mesi, il vino inizia a essere commercializzato
Il vino non viene filtrato, l’unico componente esterno all’uva usato in vinificazione è la solforosa, in dosi minime. Nel bicchiere esprime il suo colore rubino con riflessi violacei. Il naso è intenso, sentori di ciliegia amarena, erbe aromatiche e toni tostati. La struttura spigolosa nonostante il corpo leggero ne fanno un vino di personalità. Poliedrico negli abbinamenti, si abbina con la selvaggina ma anche con i funghi tipici dei nostri boschi. Si consiglia di servire alla temperatura di 18 °C.

Mancosu – Agrobass Sardinian Farm

Mancosu è un vino rosso Isola dei Nuraghi IGT, ottenuto da uve Bovale, prodotto dall'azienda Agrobass Sardinian Farm di Guspini. Mancosu si presenta alla vista di colore rosso rubino intenso. Al naso si percepiscono note di frutti rossi ed in particolare emergono sentori di prugna caratteristica del vitigno. In bocca è morbido, vellutato, perfettamente equilibrato e di lunga persistenza. Il bovale Mancosu IGT è prodotto in edizione limitata di 900 bottiglie. Si consiglia di servire alla temperatura di 16-18 °C.

Xabarra – Carignano del Sulcis DOC

Xabarra è un vino rosso DOC Carignano del Sulcis ottenuto da un’accurata selezione di uve Carignano in purezza coltivato ad alberello, franco di piede, in terreni sabbiosi situati a pochissimi metri dal mare a Sant'Antioco nel Sud della Sardegna. Si consiglia di servire alla temperatura di 18° C.

La Casa di Sophia – Mangiabarche

Mangiabarche è un vino rosso ottenuto dalle uve biologiche Carignano. La particolare posizione della vigna e il basso grado zuccherino delle uve rendono questo vino delicato e dal modesto grado alcolico. La fermentazione avviene spontanea. Il vino matura nei contenitori in acciaio e senza filtrazione o chiarifica è imbottigliato presso l’azienda agricola La Casa di Sophia. Mangiabarche è il nome della galleria a cielo aperto e del faro omonimo vicino a La Casa di Sophia. Mangiabarche è un marchio dell’azienda. Nel 2016 ne sono state prodotte 1150 bottiglie. La sua gradazione alcolica è di 11.7% Vol. Si consiglia di servire alla temperatura di 16-18 °C.

La Casa di Sophia – Carignano

La casa di Sophia è un vino rosso ottenuto dalle proprie uve biologiche Carignano. Le viti piede franco (radice autoctona) crescono da 48 anni a 300 metri dal mare. Nella cantina bio-certificata, la fermentazione delle uve avviene spontaneamente senza aggiunta di lieviti, il vino matura circa undici mesi nei serbatoi di acciaio e senza chiarifica o filtrazione è imbottigliato presso l’azienda agricola La Casa di Sophia. La posizione particolare della vigna e la metodologia di lavorazione per lo più manuale, rendono questo vino un prodotto autentico. Nel 2017 ne sono state prodotte 2300 bottiglie. La sua gradazione alcolica è di 13% Vol. Si consiglia di servire alla temperatura di 16-18 °C.

Fraka’ – Azienda Agricola Livesi

Fraka’ è un vino rosso secco Isola dei Nuraghi IGT ottenuto da uve 100% Nebbiolo, prodotto dalla cantina Livesi.

Le uve vengono coltivate in Sardegna nei terreni a nord est provincia di Sassari, località ”Badumela”, Comune di Calangianus a 530 metri sul livello del mare.

Raccolte manualmente a metà settembre a perfetto grado di maturazione, vengono avviate in cassette alla vinificazione nel giro di poche ore. La fermentazione lunga e lenta avviene sotto controllo termico, con ripetuti rimontaggi giornalieri e successiva pressatura soffice.  Il vino affina 3 mesi in bottiglia e migliora le sue caratteristiche con l’invecchiamento.

Fraka' Nebbiolo Isola dei Nuraghi IGT, si presenta alla vista di colore rosso rubino intenso, al naso emergono sentori di frutta matura e spezie. Al palato si presenta caldo armonico e giustamente tannico, lungo e persistente, grande la struttura e la longevità.

A tavola Fraka’ si esprime al meglio accompagnato da carni rosse arrosto o in umido, salumi e formaggi di media stagionatura, saporiti e piccanti.

Si consiglia di servire alla temperatura di 17-18 °C.

Nido di Corvo – Cantine Fraponti

Nido di Corvo, l’ultimo nato in casa Cantina Fraponti di Quartu Sant'Elena è un vino rosso Isola dei Nuraghi IGT ottenuto dalla selezione delle migliori uve Syrah, Sangiovese e Cabernet.

Le uve sono coltivate in un’areale prossimo alla località Ni’e Crobu, zona impervia dove i corvi possono nidificare indisturbati.

La gradazione alcolica di Nido di Corvo Isola dei Nuraghi IGT è di 14% Vol.

Si consiglia di servire alla temperatura di 16-18 °C.

CORO, Rosso IGT Colli del Limbara – Càlibri

Coro è un vino rosso Colli del Limbara IGT, prodotto dalla cantina Càlibri di Berchidda ottenuto da uve Merlot, Cabernet Sauvignon e Syrah. Coro rosso Colli del Limbara IGT si presenta alla vista colore rosso intenso; profumo di vento che soffia tra le colline della Gallura, tra le sue sugherete e rocce granitiche. La sua gradazione è di 14% Vol. Si consiglia di servire alla temperatura di 16-18 °C

Básca – Pedra Niedda Tenute

Bàsca è un vino rosso Isola dei Nuraghi IGT prodotto da Pedra Niedda Tenute, ottenuto da uve Cannonau 100%. Vinificazione: La fermentazione alcolica avviene in acciaio per dieci giorni ad una temperatura di 26° C. Ogni giorno vengono eseguiti rimontaggi o follature che assicurano una buona estrazione delle componenti aromatiche e coloranti. Affinamento: Il vino viene affinato per l’80% in acciaio mentre il restante 20% in tonneau di rovere francese. Dopo sei mesi si procede con il blend delle due masse, un breve passaggio in acciaio per altri due mesi completano il periodo di affinamento in cantina. Bàsca con i suoi profumi e sapori intensi di frutti rossi, tutto il calore della Sardegna. Elegante, armonico e persistente, regala profumi decisi e vibranti e una freschezza importante. Si consiglia di servire alla temperatura di 16-18 °C

Tuerra – Cantina di Quartu

Tuerra è un vino rosso a Denominazione di Origine Controllata - Monica di Sardegna, ottenuto da uve Monica. Un vino rosso vermiglio, con bouquet intenso, vinoso, asciutto e armonico. E' perfetto per accompagnare carni arrosto o in umido, cacciagione o formaggi. Servire a 18-20 °C.

Sant’Elena – Cantina di Quartu

Sant'Elena è un vino rosso a Denominazione di Origine Controllata - Cannonau di Sardegna, ottenuto da uve Cannonau. Vino dal colore rosso rubino, vivo, brillante. Profumo intenso dal gusto secco e vellutato. Eccezionale per arrosti e cacciagione, si accompagna bene ai tipici formaggi sardi. Servire a 18-20 °C.

Maccòri – Cantina di Calasetta

Maccòri è un vino rosso a Indicazione Geografica Tipica - Isola dei Nuraghi, ottenuto da uve Carignano. Maccòri è una località rurale del territorio di Calasetta, che confina verso il mare con una scogliera a strapiombo. Dà il nome ad un vino dai profumi fruttati di mora e lampone e dal gusto corposo e rotondo." Vino di colore rosso rubino, dal profumo vinoso, intenso e persistente, con note di frutti rossi. Al palato si presenta asciutto, corposo e rotondo. Accompagna primi piatti a base di sughi di carne, arrosti di carne, formaggi a media stagionatura. Servire alla temperatura di 18 °C.

Àina – Cantina di Calasetta

Àina è un vino rosso a Denominazione di Origine Controllata ottenuto da uve Carignano del Sulcis. Àina in dialetto tabarkino significa Sabbia, elemento che caratterizza i suoli dell'Isola di S.Antioco. Vino di colore rosso rubino molto intenso, tendente al granato con un prolungato affinamento, dal profumo vinoso, intenso, etereo, persistente, con speziate note di vaniglia e macchia mediterranea. Al palato si presenta asciutto, ampio, sapido, armonico, intenso, persistente, di notevole struttura. Accompagna carni rosse arrosto o brasate, cacciagione, formaggi stagionati. Servire alla temperatura di 18 °C. Si consiglia di stappare la bottiglia almeno 30' prima dei consumo.

Tupei – Cantina di Calasetta

Tupei è un vino rosso a Denominazione di Origine Controllata, ottenuto da uve Carignano. Tupei, nome arcaico di una zona rurale del territorio di Calasetta. Tupei nome di un vino vigoroso omaggio al portatore d'uva, al suo lavoro alla sua fatica. Vino di colore rosso rubino intenso, tendente al granato con un prolungato affinamento. Dal profumo vinoso, intenso, etereo, persistente, con calde note di vaniglia e macchia mediterranea. Al palato si presenta asciutto, sapido, armonico, intenso, persistente e di notevole struttura. Accompagna carni rosse arrosto o brasate, cacciagione e formaggi stagionati. Servire alla temperatura di 18 °C.

Piede Franco – Cantina di Calasetta

Piede Franco è un vino rosso a Denominazione di Origine Controllata, ottenuto da uve Carignano. Il nome piede franco deriva dal metodo di impianto del vigneto, in quanto la vite viene allevata ad alberello franco di piede, cioè con le sue radici originali. Vino di colore rosso rubino intenso, tendente al granato con un prolungato affinamento, dal profumo vinoso, intenso, etereo, persistente, con calde note di macchia mediterranea. Al palato si presenta Asciutto, sapido, armonico, intenso, persistente, di notevole struttura. Accompagna carni rosse arrosto o brasate, cacciagione e formaggi stagionati. Servire alla temperatura di 18 °C.

Carrelas – Vitivinicola Montiferru

Carrelas è un vino rosso ottenuto nel rispetto della tradizione dei vitigni autoctoni nel comune di Santulussurgiu. Vino di colore rosso porpora vivace. Offre un aroma, vinoso, intenso, leggermente fruttato con accenni di sentori di mora. Al palato presenta sapore fresco, rotondo e giustamente tannico. Servire alla temperatura di 16-18 °C.

Don Nicolau – Vitivinicola Montiferru

Don Nicolau è un vino rosso ottenuto da uve Muristellu, Cagnulari, Alicante e Cannonau. Vino di colore rosso rubino intenso dal profumo vinoso, ampio e persistente. Ben aromatizzato dall'affinamento in legno risulta al palato piacevolmente armonico e persistente. Servire alla temperatura diServire alla temperatura di 16-18 °C.

Adras Terra – Viticoltori Sanna

Adras Terra è un vino rosso Colli del Limbara IGT ottenuto da vigneti a bassa resa coltivati su terreni di rocce granitiche. Adras Terra si presenta alla vista di colore rosso rubino ricco di profumi e aromi tipici. Al naso: peonie, pepe, noce moscata. Mineralità giocata su note di lapis. Bouquet originale, maschio. Al palato si presenta pieno, con tannini timidi, netto finale amarognolo e persistente. Si consiglia di servire alla temperatura di 16-18 °C. La sua gradazione alcolica è di 13.5% Vol.

Ardesia – Zarelli Vini

Ardesia è un vino rosso Planargia IGT ottenuto da uve Malvasia Nera in purezza. Prodotto per la prima volta dopo otto anni di sperimentazione, viene affinato per un breve periodo in barriques nuove e successivamente tre mesi in bottiglia. Ardesia Planargia IGT si presenta alla vista di colore rosso rubino intenso. Al nasosi percepiscono sentori di frutta rossa, erbe aromatiche e note balsamiche. Strutturato e potente in bocca, morbido, fresco e minerale. Accompagna, carni rosse, alla griglia, cacciagione da penna o da pelo. Ottimo anche con formaggi semi stagionati. Si consiglia di servire alla temperatura di 16-18 °C. La sua gradazione alcolica è di 14.5% Vol.

Sa Costa – Zarelli Vini

Sa Costa è un vino rosso Sardo Cannonau di Sardegna DOC prodotto dalla cantina Tenute Zarelli proveniente dai vigneti in Agro Ariatone. Le uve nascono su terreno calcareo - argilloso, caratterizzati da un clima mediterraneo, inverni miti, precipitazioni limitate, estati molto calde con la presenza di una leggera brezza di maestrale. La raccolta si svolge interamente a mano, durante le prime ore del mattino. In cantina dopo un’attenta selezione delle uve la fermentazione si svolge a temperatura controllata di 28-30 °C. Il vino affina per 12 mesi in acciaio. Sa Costa Cannonau di Sardegna DOC si presenta alla vista di colore rosso rubino, al naso è intenso, vinoso, ricco di sentori di frutta rossa matura. In bocca è caldo, rotondo, di buona struttura ed ottimo equilibrio. A tavola accompagna carne, selvaggina e formaggi. La sua gradazione alcolica è di 15% Vol. Si consiglia di servire alla temperatura di 16-18 °C.

Turudas – Zarelli Vini

Da uve Cannonau e Cabernet raccolte nei vigneti collinari della nostra zona, vinificate con media macerazione a temperatura controllata. Si accompagna ai piatti di carne della cucina sarda. Consumare a temperatura di cantina.

Cerasa – Vitivinicola Ledda

Cerasa è un vino rosso Sardo, Cannonau di Sardegna DOC ottenuto da sole uve Cannonau provenienti dai vigneti situati nel territorio di Bonnannaro nel Mielogu. I vigneti si trovano a circa 400 metri sul livello del mare e sono impiantati su terreni da disfacimento calcareo di medio impasto/ sabbiosi, con una densità d’impianto di 5.500 ceppi per ettaro. La macerazione delle uve pigiate si protrae per quindici / diciotto giorni in vinificatori in acciaio con controllo della temperatura, cui seguono vari travasi fino al periodo di affinamento. Il Cannonau Ceresa viene fatto affinare per dodici mesi in serbatoi d’acciaio e successivamente per altrei 12  in botti di rovere da 2.500 lt, cui seguono almeno sei in bottiglia. Questo vino sardo si presenta alla vista di colore rosso rubino. Al naso è ampio e complesso, esprime sentori di frutti di bosco uniti a note erbacee e speziate che si ritrovano al palato. In bocca è caldo, sapido, gradevole e equilibrato. Si consiglia di servire alla temperatura di 16-18 °C.

Ebano – Vitivinicola Ledda

Ebano è un vino rosso a Indicazione Geografica Tipica - Isola dei Nuraghi, ottenuto da uve Bovale per il 50% e da altre uve rosse per il restante. Vino di carattere e di particolare finezza, dal colore granato intenso e dal profumo ampio con sentori di frutti di bosco uniti a note di spezie. Caldo e pieno al palato, morbido ed equilibrato. Accompagna importanti arrosti di carne, in particolare di cacciagione. Servire alla temperatura di 18 °C.

Mogano – Vitivinicola Ledda

Mogano è un vino rosso a Denominazione di Origine Controllata - Cannonau di Sardegna, ottenuto da uve Cannonau in purezza. Vino morbido e complesso dal colore rosso rubino e dal profumo ampio con sentori di frutti di bosco uniti a note erbacee e speziate che si ritrovano al palato In bocca è caldo e pieno, sapido ed equilibrato. Si abbina perfettamente a piatti importanti della cucina di terra. Servire alla temperatura di 18 °C.

AL – Vitivinicola Alberto Loi

AL è un vino rosso Cannonau di Sardegna DOC Jerzu, ottenuto da sole uve Cannonau prodotto dalla cantina Alberto Loi di Cardedu. Il vino si presenta alla vista di colore rubino con venature porpora. Intenso, iniziali profumi floreali fusi a note fruttate fresche e insieme tenuemente vegetali che richiamano a more e macchia mediterranea. Delicatamente secco, avvolgente, con buona freschezza e tannini giovani, ottimo equilibrio. A tavola si sposa perfettamente con finger food a primi con ragout e secondi sia di pesci grassi che di carni di diversa tipologia. Si consiglia di servire alla temperatura di 14-16 °C.

Loi Corona – Vitivinicola Alberto Loi

Loi Corona è un vino rosso a Indicazione Geografica Tipica - Isola dei Nuraghi, ottenuto da un assemblaggio di Cannonau Cru delle Riserve tenute Cardedu, vitigni rossi autoctoni della Sardegna e alloctoni di recente introduzione. Vino di colore Granato, brillante molto consistente. All'olfatto è elegante di rara intensistà, persistenza ed ampiezza nei profumi; si raccolgono sensazioni balsamiche e speziate corroborate da ricchi aromi fruttati di marasca, mora e frutti di bosco. Al gusto è in perfetto allineamento con le risultanze olfattive speziate e fruttate, gradevolmente caratterizzato da un fine tannino, gran corpo e sapidità con finale lungo ed appagante. Sulle caratteristiche dei vitigni emerge un inconfondibile territorialità tale da far trasparire i profumi ed i sapori della ns. terra ben accompagna tutta la gastronomia "ricca" dei ns. tempi. Si esalta con asciutte, ravioli e gnocchi conditi da ragù di struttura; carni rosse alla griglia es. la fiorentina o la sarda modicana; brasati, selvaggina. Ma come il "fratello gemello Tuvara" ha carattere, sapidità e completezza da farsi apprezzare anche senza accompagnamento. Servire alla temperatura di 18-20 °C.

Tuvara – Vitivinicola Alberto Loi

Tuvara è un vino rosso a Indicazione Geografica Tipica - Isola dei Nuraghi, ottenuto da un assemblaggio di Cannonau di Sardegna e vitigni rossi autoctoni della Sardegna (muristellu, bovale carignano). Vino di colore rosso rubino/granato, limpido di grande concentrazione. Elegante ed intenso nei profumi al naso emerge un ampio ventaglio di sensazioni speziate di vaniglia e più velate di cannella che aprono a sentori di mora e frutti di bosco. Bocca in sintonia con le note olfattive speziate e fruttate, piacevolmente segnata da un fine tannino, supportata da gran corpo e gustosa sapidità con finale lungo ed appagante. ideale accompagnamento di brasati, stracotti, cacciagione e selvaggina. Ha carattere, sapidità e completezza da farsi apprezzare anche senza accompagnamento. Servire alla temperatura di 18-20 °C.

Astangia – Vitivinicola Alberto Loi

Astangia è un vino rosso a Indicazione Geografica Tipica - Isola dei Nuraghi, ottenuto da uve cannonau di Sardegna e vitigni rossi autoctoni della Sardegna. Vino di colore rosso rubino con nuance granato, limpido e di piena consistenza. Si apre al naso con decisa intensità, persistenza ed ampiezza olfattiva con profumi floreali di viola e rosa rossa supportati da sentori fruttati di mora e susina completati da una tenue speziatura e balsamicità. In bocca è avvolgente ed elegante contrapponendosi un tannino discretamente presente una vivace freschezza corroborati da una giusta presenza alcolica. Gradevole e assai lungo il finale con ottimale rispondenza gusto-olfattiva. Ampie le possibilità di accostamento dalle produzioni più saporite della salumeria regionale e nazionale, ai primi piatti ben conditi, torte salate ricche di condimenti, carne alla brace ed anche grigliate di pesci saporosi come muggini ed anguille, brasati di tonno, pesci al forno ai sapori dell'orto. Servire alla temperatura di 14-16 °C.

Alberto Loi Riserva – Vitivinicola Alberto Loi

Alberto Loi Riserva è un vino rosso a Denominazione di Origine Controllata - Cannonau di Sardegna - Riserva, ottenuto da uve Cannonau. Alla vista si rivela di un colore rosso rubino/granato, limpido, di grande consistenza. All’olfatto esprime intensità, persistenza e complessità profondendosi in corpose ed eleganti sensazioni di confetture di marasca, di ciliegie, di prugne completate da una decisa vena speziata. In bocca è di rara potenza, pieno, delicatamente secco, corposo, di buona morbidezza, di grande sapidità, con equilibrio ben definito e lunga persistenza gusto olfattiva. si accompagna splendidamente a carni saporite, anche grasse e cotte dopo ricca marinatura, selvaggina, formaggi ben stagionati come il pecorino sardo. In Sardegna è l’ideale compagno di tavola del porchetto arrosto. Servire alla temperatura di 18 °C.

Cardedo – Vitivinicola Alberto Loi

Cardedo è un vino rosso a Denominazione di Origine Controllata - Cannonau di Sardegna - Riserva, ottenuto da uve Cannonau. Vino di colore rosso rubino carico, limpido e concentrato. All’olfatto i profumi si esprimono in intense e persistenti note ricche e tendenzialmente ampie con riconoscimenti di frutta rossa matura, confetture di prugna e amarena accompagnate da una decisa sfumatura di speziato ed appena pronunciata di tabacco. Al gusto esprime una struttura calda ed avvolgente con trama fitta e tannini in giusta evidenza, supportata da una godibile freschezza che nel finale regala un’equilibrata corrispondenza gusto-olfattiva. Ottimo con primi piatti da condimenti saporosi, carni rosse soprattutto se lardellate e speziate, arrosti al forno ed allo spiedo, formaggi di buona stagionatura. Servire alla temperatura di 16-18 °C.

Sa Mola – Vitivinicola Alberto Loi

Sa Mola è un vino rosso a Denominazione di Origine Controllata - Cannonau di Sardegna, ottenuto da uve Cannonau. Si presenta di colore rosso rubino, limpido e consistente. Impatto olfattivo intenso e persistente disposto su note di frutta a bacca rossa con riconoscimenti di amarena e more, floreale di rosa matura; completato da una leggera speziatura. Impatto gustativo di buona struttura alcolica e morbidezza con sostegno tannico vellutato nel quale il fruttato torna sostenuto da una piacevole nota di freschezza e sapidità. Finale lungo convincente ed equilibrato. Accompagna bene primi piatti ricchi di condimenti, paste al forno con saporiti ragù, grigliate assortite di carni e salsiccia, formaggi di media stagionatura. Servire alla temperatura di 14 °C.

Nibaru – Vitivinicola Alberto Loi

Nibaru è un vino rosso a Denominazione di Origine Controllata - Monica di Sardegna, ottenuto da uve Monica. Vino dal colore rosso rubino limpido di buona consistenza, al naso intenso, persistente e fine, floreale fruttato con note di frutta rossa su una vena di tenue speziatura. In bocca è sapido, di buon corpo, discretamente caldo con una buona modulazione di tannini su una piacevole nota di freschezza. Accompagna antipasti all’italiana, fantasia di salumi e prosciutti, minestre, primi piatti anche strutturati. Può accompagnare l’intero pasto. Servire alla temperatura di 14 °C.

Roccia – Viticoltori Romangia

Roccia è un vino rosso IGT Romangia, ottenuto da uve autoctone della Sardegna provenienti dal territorio della Romangia tra Sorso e Sennori. Le uve nascono nei vigneti su terreno prevalentemente calcareo. Roccia si presenta di colore rosso rubino con riflessi violacei. Al naso fruttato con nuances spezzate. In bocca è intenso, fresco ed equilibrato con note di mora e di liquirizia. Unico in abbinamento alle carni rosse, servire alla temperatura di 15-18°C. Nato dal blend di vini prodotti da uve autoctone, con fermentazione e maturazione in serbatoi di acciaio inox, è stato affinato per alcuni mesi in serbatoi di cemento.

Pietra – Viticoltori Romangia

Pietra è un vino rosso IGT Romangia, ottenuto da uve Cagnulari provenienti dal territorio della Romangia tra Sorso e Sennori. Le uve Cagnulari in purezza nascono nei vigneti su terreno esclusivamente calcareo. Pietra si presenta di colore rosso porpora con riflessi violacei. Al naso regala aromi intensi e fruttati. In bocca è sapido con sfumature speziate. Si abbina con carni in umido, cacciagione, primi piatti al sugo di carne, salumi speziati, formaggi stagionati. Si consiglia di servire alla temperatura di 18 °C. Dal vitigno cagnulari, coltivato su terreni a definita matrice calcarea, nasce questo vino particolarissimo ed unico. Caratteristici il suo colore rosso porpora con riflessi violacei, gli intensi aromi fruttati, le sfumature speziate e la sua sapidità.

Radice – Viticoltori Romangia

Radice è un vino rosso sardo Cannonau di Sardegna DOC, ottenuto da uve cannonau provenienti dalla Romangia tra Sorso e Sennori. Le uve 100% Cannonau nascono nei vigneti su terreni a rilevante matrice calcarea, organico e disposto in media e bassa collina, a minima distanza dal mare del Golfo dell’Asinara. Radice si presenta alla vista di colore rosso rubino tendente al granata, al naso emergono sentori di frutta matura di di mora e prugna con note speziate. In bocca è rotondo ed equilibrato, sapido e leggermente tannico. A tavola si abbina con carni rosse in genere e con gli arrosti. Si consiglia di servire alla temperatura di 18-20°C. É un vino giovane, fruttato, chiaro e sincero. Prodotto solo dalle uve selezionate nei nostri vitigni a maggiore vocazione per la produzione del Cannonau.

Balia – Vini Tercis

Balia è un vino rosso sardo a Denominazione di origine Controllata Cannonau di Sardegna prodotto dalla cantina Vini Tercis di Telti, ottenuto da uve Cannonau.