Visualizzazione di 2 risultati

Filtra per denominazione
Filtra per vitigno

Santomoro – Vigne Bentesali

Proveniente dall'isola di Sant'Antioco, nel cuore della Sardegna, il Santomoro Carignano del Sulcis DOC Riserva è un vino rosso fermo d'eccellenza, prodotto dalla cantina Vigne Bentesali. Realizzato al 100% con uve Carignano coltivate a piede franco nei terreni collinari e nelle piane dell'isola, questo vino è il risultato di una tradizione secolare e di un'attenta lavorazione.

Le migliori uve Carignano vengono raccolte a mano tra il 15 e il 30 settembre, trasportate in cantina lo stesso giorno e delicatamente macinate e diraspate. Il mosto ottenuto viene poi trasferito in vinificatori a temperatura controllata, dove avviene la fermentazione con macerazione sulle bucce per due settimane. Successivamente, il vino subisce la fermentazione malolattica e viene travasato in piccole botti di rovere francese per un affinamento di due anni, prima di completare l'invecchiamento in bottiglia.

Il Santomoro Carignano del Sulcis DOC Riserva si presenta con un colore rosso rubino intenso e riflessi bruni. Al naso, sprigiona un bouquet intenso di macchia mediterranea e frutti di bosco. In bocca, è perfetto per accompagnare carni alla griglia e il tonno rosso alla griglia, tipico della zona.

Si consiglia di servirlo alla temperatura di 18°C per apprezzarne appieno le qualità organolettiche.

Bentesali – Vigne Bentesali

Prodotto in purezza con uve Carignano coltivate a piede franco nei terreni collinari e nelle piane dell'Isola di Sant'Antioco in Sardegna, Bentesali di Vigne Bentesali è un vino rosso frutto di una tradizione secolare e di un'attenta lavorazione. Le migliori uve vengono raccolte rigorosamente a mano tra il 15 e il 30 settembre, per preservarne intatta la qualità.

Una volta in cantina, le uve vengono pesate, macinate e diraspate lo stesso giorno della vendemmia. Il mosto ottenuto viene trasferito in vinificatori a temperatura controllata, dove avviene la fermentazione con macerazione sulle bucce per due settimane. Successivamente, il vino subisce la fermentazione malolattica e viene travasato per riposare fino al giorno dell'imbottigliamento, che avviene tra la fine della primavera e gli inizi dell'estate. Dopo l'imbottigliamento, il Bentesali Carignano del Sulcis DOC riposa per 12 mesi prima di essere pronto per essere degustato.

Bentesali Carignano del Sulcis DOC vino si presenta con un colore rosso rubino intenso e un bouquet olfattivo che regala sentori di frutta rossa e note speziate. Al palato, è sapido e minerale, con una buona intensità e lunghezza in bocca.

Il Bentesali Carignano del Sulcis DOC si abbina perfettamente con piatti tipici della tradizione sarda, come carni alla griglia, agnello, porchetto alla sarda e il tonno rosso pescato nelle acque circostanti.

Si consiglia di servirlo alla temperatura di 18°C per apprezzarne appieno le qualità organolettiche.