Visualizzazione di 4 risultati

Nea – Agricola Soi

Prodotto dall'Agricola SOI di Nuragus, Nèa è un vino rosato DOC 100% Cannonau di Sardegna. Questo vino rosato artigianale nasce dalle uve Cannonau coltivate nei vigneti sulle colline mioceniche di Nuragus, caratterizzate da un terreno marnoso ricco di carbonati e argilla. Le uve vengono raccolte rigorosamente a mano per preservarne l'integrità. La vendemmia anticipata mantiene un buon livello di acidità e di precursori aromatici tipici del Cannonau. In cantina, le uve vengono delicatamente pressate per ottenere un mosto dal colore tenue simile al succo di melagrana. Segue una lunga fermentazione a basse temperature di 16°C. Nèa viene poi affinato per 2-3 mesi "sur lies" in anfore di terracotta da 500 litri, per un "elevage" ottimale che esalta il terroir. Nèa si presenta con una splendida tonalità rosa scintillante. Al naso sprigiona inaspettati aromi di petali di rosa, note balsamiche, melagrana e ciliegia acerba. In bocca è morbido, pieno ed equilibrato, con un retrogusto fresco e vivace di agrumi rossi e un finale lungo e fruttato. Versatile a tavola, Nèa Cannonau di Sardegna DOC Rosato è l'abbinamento ideale per antipasti di pesce, crostacei, secondi di pesce, salumi e formaggi delicati. Si consiglia di servire alla temperatura di 12-14 °C.

Lillò – Agricola Soi

Lillò Isola dei Nuraghi IGT è un vino rosso passito ottenuto da uve Cannonau in purezza, provenienti da un piccolissimo vigneto di meno di un ettaro in località Pard'e Valenza, adagiato lungo il crinale di una dolce collina esposta a sud-sud ovest. Le uve del Lillò vengono raccolte a giusta maturazione tra la prima e la seconda decade di novembre, quando la stagione è propizia. La prima parte del processo di appassimento avviene in vigna, a cui segue, dopo il taglio, un ulteriore fase in cassette basse sotto le tettoie aziendali naturalmente arieggiate per circa 15-20 giorni. La fermentazione, alla temperatura ambiente di circa. 12° C, avviene in acciaio, entro il mese di dicembre, e la macerazione sulle bucce dura circa 25 giorni. Il "Lillò" sosta per circa un anno in acciaio; questa scelta permette al vino di mantenere inalterate le caratteristiche organolettiche più fruttate del cannonau. Si è deciso inoltre di non spogliare il vino attraverso pratiche di microfiltrazione: la limpidezza è ottenuta esclusivamente attraverso il naturale susseguirsi dei travasi. Dalla concentrazione dovuta al doppio appassimento origina un vino fine ed intrigante, che possiede un meraviglioso equilibrio tra alcol e struttura. Il colore è rosso granata. Al naso le sensazioni di frutta secca e fiori appassiti sono ben amalgamati con le sensazioni di frutta sotto sotto spirito come la ciliegia e con sentori di mirto. Al palato emerge chiaramente una tannicità vellutata ed una freschezza mai invasiva, che ben caratterizzano le piacevoli sensazioni di questo passito. Vengono prodotte circa un migliaio di bottiglie.

Soi – Agricola Soi

Soi è un vino rosso Cannonau di Sardegna DOC ottenuto da uve Cannonau 90% completato da altri vitigni a bacca rossa della tradizione locale. Soi nasce dalla uve provenienti da due ettari di vigneto in località Aiodda su un pendio ad un'altitudine di 410 metri sul livello del mare a disfacimento granitico, molto profondo e ricco di magnesio. I vigneti vengono allevati a cordone speronato basso, con sistema di potatura Simonit e Sirch, non irriguo. L'uva, raccolta a mano tra la prima e la seconda decade di ottobre viene sistemata in cassette per poi essere portata in cantina dove viene subito pigiata e diraspata delicatamente. La fermentazione, a temperatura controllata, avviene in tini tronco conici di rovere di Slavonia da 50 hl e la macerazione sulle bucce dura circa 18 giorni. Si effettuano rimontaggi soffici e delestage. Il "SOI" sosta per circa un anno e mezzo in carati da i 10 hl, capacità ottimale affinchè il tempo contribuisca a renderlo armonico ed equilibrato e ad accrescerne la finezza del bouquet. Alla vista si presenta di colore colore è rosso rubino, con riflessi granati. Iprofumo è fine ed allo stesso tempo complesso, con sentore di petalo di rosa secca, unito a sensazioni di frutta matura come la prugna; le sensazioni floreali e fruttate sono ben bilanciate da una elegante speziatura e da un leggero sentore di macchia mediterranea unita ad un inconsueta sapidità che chiude nel finale ricordando delle note salmastre. In bocca si presenta con una tannicità mai invasiva, sempre equilibrata che permette al vino una grande lunghezza. A seconda dell'annata vengono prodotte da 6 a 8 mila bottiglie. Servire alla temperatura di 16-18 °C.

Lun – Agricola Soi

Lun IGT Isola dei Nuraghi è un vino rosso ottenuto dalla selezione di uve Bovale sardoCagnulari e Barbera sarda. Le uve provengono prevalentemente da un vigneto in località Santu Millanue vengono coltivate a cordone speronato basso, con sistema di potatura Simonit e Sirch, non irrigui, ad un'altitudine di 380 metri sul livello del mare. Un dolce declivio di circa 2 ettari, esposto a sud-est particolarmente ricco di calcare e con un ottimo scheletro visibile: quasi una pietraia, difficile da lavorare ma con buona capacità drenante. La resa di questo vigneto è di 50-60 qli per ettaro. Le uve una volta arrivate a giusta maturazione vengono raccolte a mano in cassette da 15-20 kg, generalmente durante l'ultima settimana di settembre. La fermentazione, a temperatura controllata, avviene in tini tronco conici di rovere di Slavonia da 50 hl e la macerazione dura circa 12 giorni, durante i quali vengono effettuate ripetute follature. Lun sosta per circa un anno in acciaio per mantenere inalterate alcune caratteristiche di gioventù del vino. Viene messo in bottiglia quindi a circa un anno dalla vendemmia. La sua capacità di evoluzione è di qualche anno, ma già da subito il vino è pronto per essere piacevolmente degustato e consumato. Lun IGT Isola dei Nuraghi si presenta alla vista di colore rubino intenso, con riflessi violacei. Il bouquet è intenso, con particolari richiami di cappero, acciuga e spezie dolci. Il sapore è elegante, con tannini ben espressi, abbondanti, ma equilibrati e piacevoli, ben bilanciati da un ottima struttura acida che rende il vino croccante e vivo. A seconda dell'annata vengono prodotte da 7 a 9 mila bottiglie. Servire alla temperatura di 16-18 °C.